Microsoft System Center 2012 R2: casi di studio concreti

Microsoft System Center 2012 R2: casi di studio concreti

Basandosi sulle possibilità di monitoraggio e gestione avanzata di Microsoft System Center 2012 R2, le medie e grandi aziende riescono a tenere sotto controllo la complessità di ambienti virtualizzati comprendenti centinaia o migliaia di servizi, garantendo un notevole risparmio sia in termini di costi che di risorse umane.

di pubblicata il , alle 16:28 nel canale Sistemi Operativi
Microsoft
 

Basandosi sulle possibilità di monitoraggio e gestione avanzata di Microsoft System Center 2012 R2, le medie e grandi aziende riescono a tenere sotto controllo la complessità di ambienti virtualizzati comprendenti centinaia o migliaia di servizi, garantendo un notevole risparmio sia in termini di costi che di risorse umane.

Bundesagentur für Arbeit

Emergono quindi interessanti casi di studio, come quello del portale del lavoro tedesco JOBBÖRSE gestito da http://www.arbeitsagentur.de, uno dei più importanti in Germania, che vanta una notevole banca dati di 3 milioni di candidati registrati e circa 800 mila visitatori al giorno. Oltre al portale, la società Bundesagentur für Arbeit (BA) si occupa di corsi, gestione del personale e altri servizi correlati. Le sfide tecniche per una azienda con tali numeri sono molto complesse e, nel caso specifico, si parla di un miglioramento netto nella gestione del Private Cloud tramite ottimizzazione dei meccanismi di segnalazione dei problemi al datacenter.

La rete informatica di BA è costituita approssimativamente da 10.000 server, 160.000 desktop e 16.500 apparati di rete distribuiti tra la sede centrale di Norimberga e le 156 agenzie diffuse su tutto il territorio. La maggior parte dei server gira su Windows Server 2008 R2, mentre circa il 30% si basa su Linux e Solaris, con un totale di 140 applicativi enterprise scritti in Java e alcuni servizi .Net.

Uno di questi applicativi .Net si avvale di Microsoft System Center 2012 R2 per fornire una soluzione chiamata Central Event Console. Questa console consente di raccogliere tutti gli eventi diagnostici dell’intera rete, compresi gli applicativi Java e le macchine Linux, e di presentarli in un unico punto centralizzato. A questo punto, l’esigenza di BA in fase di testing dell’applicativo console era quella di assicurarsi delle sue effettive performance e dell’affidabilità della reportistica.

Per risolvere questo problema, il team IT ha adottato con successo il componente Operations Manager di System Center, che si occupa di monitorare il funzionamento di tale software con possibilità di debug sulle singole righe di codice, e consente anche di effettuare operazioni di monitoring anche sugli applicativi Java preesistenti. Tra i benefici riscontrati, tramite l’analisi a livello di codice, ci sono stati diversi interventi di fix che hanno consentito di raggiungere performance praticamente real time nel reporting degli eventi di diagnostica.

Mitchells and Butlers

Una nota catena di ristoranti, pub e bar inglese, che conta circa 1600 esercizi commerciali, ha recentemente dotato lo staff dei propri esercizi commerciali di dispositivi Apple iPod Touch (iOS) e Samsung Galaxy Tab (Android) muniti di apposite app per gestire le ordinazioni e inviarle automaticamente alla cucina. La configurazione e l’aggiornamento dei software viene gestito in remoto tramite l’accoppiata di Windows Intune e il componente Configuration Manager di System Center 2012 R2.

Il primo si occupa del remote management di tutti i dispositivi mobili e agganciandosi al Configuration Manager consente l’accesso ad un unico pannello di controllo, abilitato anche alla configurazione remota dei PC, semplificando così le varie operazioni di aggiornamento e deploy remoto che viene affidata ad un piccolo team IT. In totale vengono così gestiti circa 8500 device mobili e 6500 altri device aziendali tra Desktop e Portatili, grazie all’ambiente ibrido di Windows Intune e Configuration Manager.

VNG

VNG, la principale compagnia di digital content delivery Vietnamita, basa le sue operazioni su una rete mista di macchine virtuali Linux e Unix che utilizzano soluzioni VMware. La difficoltà principale di questa infrastruttura stava nella costante presenza dei tecnici IT per il monitoraggio manuale di tutti gli host, con serie ripercussioni sull’efficienza e la continuità del servizio.

La soluzione adottata consiste nell’impiego di Virtual Machine Manager, uno dei componenti di Microsoft System Center 2012, per monitorare lo stato dei servizi virtualizzati in modo efficiente. Inoltre tramite Operations Manager sono riusciti ad ottimizzare il software, un ambiente eterogeneo di applicativi .Net, Java e PHP, ottenendo un uptime del 99,9% e migliorando sensibilmente la qualità del lavoro del reparto IT.

UMC Health System

Una situazione simile, con macchine miste Hyper-V e VMware, quella della rete di cliniche UMC che ha iniziato ad usare Virtual Machine Manager per gestire il proprio cluster SQL Server, e via via ha ampliato il suo utilizzo anche per le macchine VMware per via della sua semplicità di utilizzo e la natura “agnostica” della piattaforma System Center, che consente di operare su qualsiasi tipo di ambiente operativo e non solo su tecnologie Microsoft.

Secondo Chris Akeroyd, Director of IT Infrastructure di UMC Health System, l’utilizzo di System Center ed in particolare del componente Orchestrator ha consentito all’azienda un aumento di efficienza che corrisponde al lavoro full time di un operatore IT. Praticamente è come avere un uomo in più in staff ad un costo molto più ridotto. In questo caso, Orchestrator consente allo staff IT di gestire l’allocazione delle macchine e di altre risorse IT ai nuovi impiegati nell’arco di 24 ore, mentre originariamente i tempi di attesa erano dell’ordine di 2 settimane, a causa della notevole quantità di lavoro da svolgere in manuale.

Akeroyd dichiara anche: “If we did not have integrated management tools through System Center, I would have to hire additional staff—up to seven more people—to handle our considerable infrastructure expansion”, cioè sarebbe stato necessario impiegare altre 7 persone per gestire la crescita della struttura IT dell’azienda, se non avessero deciso di integrare i tools di System Center. Un notevole risparmio economico unito ad un aumento generale di efficienza.

Microsoft System Center 2012 R2 è disponibile per il download in prova gratuita a questo indirizzo: http://technet.microsoft.com/it-it/evalcenter/dn205286.aspx?CR_CC=200394537
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tasslehoff14 Giugno 2014, 00:13 #1
Ragazzi ditelo al vostro editore che con markette del genere potete solo che perdere lettori, potrà essere anche una entrata immediata ma nel lungo periodo finirete per chiudere...

Io vi ho avvisato
shodan14 Giugno 2014, 22:32 #2
Continuo a pensare che articoli come questo, principalmente pubblicitari, dovrebbero essere chiaramente marcati come tali.

Le principali testate estere lo fanno, non vedo perché hwupgrade no...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^