Microsoft: per Windows XP preparatevi ad uno tsunami di virus

Microsoft: per Windows XP preparatevi ad uno tsunami di virus

Microsoft ha già annunciato che il supporto a Windows XP terminerà l'8 aprile 2014. La società TechNet ha realizzato un report relativo non proprio esaltante

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Tim Rains, direttore della divisione Trustworthy Computing di Microsoft, ha dichiarato che una volta che verrà terminato il supporto a Windows XP, i PC che utilizzeranno ancora il vecchio sistema operativo saranno estremamente più vulnerabili. Il supporto di Microsoft per Windows XP terminerà il prossimo 8 aprile 2014.

Asus eeePC, Windows XP

"Dopo la fine del supporto, gli utenti malintenzionati avranno un grosso vantaggio verso i PC che utilizzano Windows XP", asserisce Rains in un post nel blog della compagnia di Redmond. "Dopo il mese di aprile del prossimo anno, quando continueremo a rilasciare gli aggiornamenti di sicurezza per i sistemi operativi più recenti, gli aggressori virtuali cercheranno di analizzare i bug corretti negli aggiornamenti per individuare se questi siano presenti anche su Windows XP. Se ci riusciranno, avranno la capacità di sviluppare il codice per sfruttare le vulnerabilità ancora presenti."

Sfruttando alcuni dati statistici, Rains ha continuato andando oltre nelle sue previsioni, giusto per dare un'idea delle problematiche a cui andranno incontro gli utenti che non hanno ancora aggiornato alle versioni più recenti del sistema operativo: "Abbiamo già avuto un assaggio di ciò che accade quando scade il supporto di una piattaforma basata su Windows XP", aggiunge Rains. "Nei due anni successivi al cessato supporto di Windows XP Service Pack 2, il tasso di computer affetti da malware è incrementato del 66% rispetto all'SP3, l'ultimo disponibile per il sistema operativo."

Windows XP SP2: virus

Dal grafico che ha riportato nel suo blog, infatti, è possibile notare il picco di computer infetti una volta cessato il supporto di Windows XP Service Pack 2, rispetto all'ultimo SP che è rimasto sostanzialmente stabile nel tempo, situazione che si potrebbe replicare l'8 aprile con tutti i sistemi dotati di Windows XP, a prescindere dal Service Pack installato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

277 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rommie05 Novembre 2013, 14:39 #1

Ma e che cambierebbe...

Rispetto ad ora ?
san80d05 Novembre 2013, 14:41 #2
Originariamente inviato da: Rommie
Rispetto ad ora ?


ora come ora se uno sa usare bene il proprio terminale non e' tanto facile prendersi un virus
Metal Icarus05 Novembre 2013, 14:47 #3
Saranno ca**i amari per tutti gli utenti di XP, puoi sapere usare bene il terminale quanto ti pare, ma quando ci saranno falle note che non verranno tappate i malware e virus vari saranno perfettamente in grado di entrare e fare tutti i danni che vogliono.
È questo lo scopo degli aggiornamenti, evitare di lasciare buchi aperti.
Io ho ancora una macchina con XP, in caso dovesse sopravvivere fino ad aprile 2014 di sicuro sarò costretto a passare a qualcosa di più recente.
coschizza05 Novembre 2013, 14:48 #4
Originariamente inviato da: Rommie
Rispetto ad ora ?


cambierebbe tutto ovviamente.
Ora se è presente una falla viene fatta la patch e distribuita ai client. Quado il supporto scadra (dopo bel 13 anni era propio ora) le falle non verranno piu chiuse quindi se le persone continueranno a usare il propio pc in rete i malintenzionati sapranno per certo che ogni falla è e restera aperta in eterno rendendo mese dopo mese il sistema da sconsigliato a inutilizzabile.

Firewall antivirus e un uso consapevele del terminale possono mitigare i problemi ma non eliminarli.
psychok905 Novembre 2013, 15:01 #5
Li stanno preparando per bene?
Althotas05 Novembre 2013, 15:01 #6
Adesso usano anche la strategia "panic attack" per cercare di spingere la gente a comprare windows 8 (che per molti, mi sa che è peggio che prendersi un virus Link ad immagine (click per visualizzarla) )
Aryan05 Novembre 2013, 15:03 #7
Se salta fuori qualche virus al 99% lo rilascia M$ per costringere la gente all'upgrade!
Sir.Jerry05 Novembre 2013, 15:07 #8
Cara microsoft preparati ad una migrazione di massa da xp ad Ubuntu!
psychok905 Novembre 2013, 15:07 #9
Originariamente inviato da: Althotas
Adesso usano anche la strategia "panic attack" per cercare di spingere la gente a comprare windows 8 (che per molti, mi sa che è peggio che prendersi un virus Link ad immagine (click per visualizzarla) )


Esatto, ma penso che piuttosto installano Ubuntu o Windows 7...
DanieleG05 Novembre 2013, 15:09 #10
Originariamente inviato da: Sir.Jerry
Cara microsoft preparati ad una migrazione di massa da xp ad Ubuntu!


Credici...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^