Microsoft deve finire Windows 8 in estate, per arrivare ad ottobre

Microsoft deve finire Windows 8 in estate, per arrivare ad ottobre

Terminare i lavori nella finestra temporale estiva è vitale per Microsoft, al fine di poter arrivare preparata al meglio sul mercato per il periodo delle feste natalizie

di pubblicata il , alle 10:48 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Microsoft finirà i lavori per Windows 8 nel corso di questa estate, questa è la finestra temporale che identificano molte indiscrezioni che citano fonti vicine all'azienda. Chiudere i lavori per il periodo estivo è fondamentale per poter arrivare sul mercato con i primi sistemi nel corso del mese di ottobre.

Il rollout iniziale dei prodotti prevede l'arrivo di soluzioni basate su piattaforme Intel e ARM: Microsoft dovrà essere in grado di supportare entrambi gli standard. Secondo alcune indiscrezioni, inoltre, in occasione del lancio saranno presenti circa cinque dispositivi basati su piattaforma ARM, mentre oltre 40 saranno basati su Intel.

Mantenere questa pianificazione per il lancio permetterebbe a Microsoft di arrivare al periodo natalizio con una buona offerta prodotto, composta da portatili, desktop e tablet. Al momento però Microsoft non ha confermato direttamente le date.

"Se mancassero la finestra di settembre/ottobre, si ritroveranno bloccati e non saranno in grado di spedire prodotti fino al 2012", afferma Michael Gartenberg, analista per Stamford. Per il mese di aprile è però atteso un evento per i proprio partner industriali: in occasione di questa manifestazione l'azienda dovrebbe rilasciare qualche informazione relative alle date di arrivo sul mercato, spiegando nel dettaglio la strategia di approccio al mercato.

La vera sfida per Microsoft, al momento, riguarda l'ottimizzazione di Windows 8 per piattaforme ARM: se il lavoro su processori x86 è piuttosto semplice, visto che Microsoft ha sempre lavorato su tali soluzioni, è ARM a rappresentare la sfida. Ecco allora perchè i tempi di sviluppo sono così allungati: Steven Sinofsky, presidente del business Windows, ha però ripetuto più volte che Windows 8 arriverà sul mercato sia nella versione x86, sia in quella per ARM.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zanardi8420 Marzo 2012, 11:06 #1
Meglio un po' di tempo in più piuttosto che un prodotto acerbo e ricco di problemi.
Mde7920 Marzo 2012, 11:31 #2
Originariamente inviato da: zanardi84
Meglio un po' di tempo in più piuttosto che un prodotto acerbo e ricco di problemi.


Tanto comunque esce buggato quindi conviene aspettare qualche mesetto per metterci le mani, giusto il tempo di far fare il beta test agli early adopter
User11120 Marzo 2012, 11:34 #3
Originariamente inviato da: zanardi84
Meglio un po' di tempo in più piuttosto che un prodotto acerbo e ricco di problemi.


esatto, con windows 7 non ne sento il bisogno.
rollo8220 Marzo 2012, 11:38 #4
il sistema operativo può essere dichiarato pronto quando vogliono... quello che conta è che lascino il tempo a tutti i produttori di aggiornare il reparto driver. se il sistema operativo ha qualche bug non se ne accorge nessuno che poi tanto ci sono gli aggiornamenti automatici. se invece i driver non sono pronti, succedono tutti i casini che si sono verificati con vista dove il 99% dei problemi erano software e driver incompatibili, alcuni al 100% incompatibili tanto da causare BSOD
ercole6920 Marzo 2012, 12:02 #5
Il grosso del problema di W8 su arm sarà portare le applicazioni: se a ottobre lanceranno il S.O. con tutti i driver perfetti ma senza programmi da farci girare sopra potrebbe essere l'autogol che bloccherebbe l'adozione del sistema, in particolare con concorrenti come Ipad ormai maturo e rodato e Android con un buon market share, il cui kernel è inoltre stato recentemente reintegrato in quello standard di Linux (permettendo quindi un passaggio relativamente semplice fra le 2 piattaforme).
SoulKeeper20 Marzo 2012, 12:10 #6
Imho è troppo presto, almeno dovrebbero aspettare ottobre 2013

magari entro 1 anno capiscono quanto faccia schifo metro,
rendendo i cubetti trasparenti e lsciando modificare lo sfondo a piacere (non solo tinte unite)
djfix1320 Marzo 2012, 13:42 #7
ma si possono scrivere delle imprecisioni così evidenti???
REDAZIONE MA COME SI FA A SCRIVERE:
"La vera sfida per Microsoft, al momento, riguarda l'ottimizzazione di Windows 8 per piattaforme ARM: se il lavoro su processori x86 è piuttosto semplice, visto che Microsoft ha sempre lavorato su tali soluzioni, è ARM a rappresentare la sfida"

MS non ha mai prodotto Windows Mobile? ed i palmari non sono forse basati su ARM?? quindi per amor di Dio evitiamo affermazioni del genere.
coschizza20 Marzo 2012, 16:33 #8
Originariamente inviato da: djfix13
ma si possono scrivere delle imprecisioni così evidenti???
REDAZIONE MA COME SI FA A SCRIVERE:
"La vera sfida per Microsoft, al momento, riguarda l'ottimizzazione di Windows 8 per piattaforme ARM: se il lavoro su processori x86 è piuttosto semplice, visto che Microsoft ha sempre lavorato su tali soluzioni, è ARM a rappresentare la sfida"

MS non ha mai prodotto Windows Mobile? ed i palmari non sono forse basati su ARM?? quindi per amor di Dio evitiamo affermazioni del genere.


certo che se confronti Windows Mobile con windows 8 per arm allora si che parliamo di aria fritta. Non sono nemmeno lontanamente paragonabili e come se confrontassi notepad con office word, per ottimizzare i 2 su arm direi che serve un lavoro completamente differente.
adapting20 Marzo 2012, 16:49 #9
Originariamente inviato da: djfix13
ma si possono scrivere delle imprecisioni così evidenti???
REDAZIONE MA COME SI FA A SCRIVERE:
"La vera sfida per Microsoft, al momento, riguarda l'ottimizzazione di Windows 8 per piattaforme ARM: se il lavoro su processori x86 è piuttosto semplice, visto che Microsoft ha sempre lavorato su tali soluzioni, è ARM a rappresentare la sfida"

MS non ha mai prodotto Windows Mobile? ed i palmari non sono forse basati su ARM?? quindi per amor di Dio evitiamo affermazioni del genere.


In effetti è vero, Windows 8 per ARM non sarà rilasciato prima di metà 2013 a causa delle problematiche per la gestione del diverso hardware.
PS: tra windows mobile e windows 8/arm, a solo livello di codice ci saranno due o tre ordini di grandezza di differenza.
mauriziofa20 Marzo 2012, 18:43 #10
Originariamente inviato da: adapting
In effetti è vero, Windows 8 per ARM non sarà rilasciato prima di metà 2013 a causa delle problematiche per la gestione del diverso hardware.
PS: tra windows mobile e windows 8/arm, a solo livello di codice ci saranno due o tre ordini di grandezza di differenza.


Veramente questo è solo un rumors, per ora Sinofsky ha confermato l'uscita della versione WOA, Windows on Arm, in contemporanea con la versione x86.
Invece il vero problema della versione WOA è che farà usare le librerie Win32 solo ad Office ed IE 10 mentre non lo permetterà agli sviluppatori di terze parti questo vuol dire che le applicazioni che si possono realizzare con Metro + WinRt ok, quelle come i browser ibride, che necessitano di chiamare alcune librerie Win32 per il rendering HTML5 ancora non portato sotto a WinRT,non gireranno su WOA.
Per contro i tablet con soc X86 potranno si fare girare anche le apps ibride ma avranno durata batteria ridicola mi sa tanto, visto che in pratica è come se tenessero vivi 2 ambienti contemporaneamente, WinRT per Metro e Win32.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^