Microsoft Build 2016, importanti novità in arrivo per i Live Tiles

Microsoft Build 2016, importanti novità in arrivo per i Live Tiles

Tutto è pronto per la BUILD developer conference 2016, l'aspettativa è elevata e Microsoft contribuisce a tenere alto l'interesse annunciando importanti novità in arrivo per i Live Tiles

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

"I Live Tiles si stanno evolvendo con due sorprese molto richieste e imperdibili". Recita così parte della descrizione dell'evento "What's New for Tiles e Toast Notifications" che prenderà il via l'1 aprile prossimo nell'ambito dell'attesa conferenza Build 2016, evento organizzato da Microsoft e destinato agli sviluppatori dell'ecosistema Windows, spesso sfruttato dalla casa di Redmond per presentare novità che riguardano l'intera sua linea di prodotti e servizi.

I Live Tiles, da sempre, rappresentano uno dei principali tratti distintivi dei sistemi operativi Windows 10 Mobile e Windows 8.1/10. Elementi che hanno cercato di superare i tradizionali confini delle icone statiche di iOS e dei widget del sistema operativo Android, offrendo una soluzione che, piaccia o meno, continua ad avere una sua specifica identità. Non è ben chiaro, al momento, come si evolverà l'elemento che permette di sfruttare un'interfaccia strutturata negli ormai ben noti riquadri animati. 

live tiles interattivi

Concept: Live Tiles interattivi (basato su progetto Microsoft Research 2014)

Si possono solo avanzare delle ipotesi a riguardo, ripercorrendo la lunga scia di indiscrezioni, alternate a materiale ufficiale, che suggerisce quale potrebbe essere il percorso di sviluppo dei Live Tiles di Windows 10 e Windows 10 Mobile. Un possibile riferimento va ai cosiddetti Live Tiles interattivi, passati in passato agli onori della cronaca anche grazie ai progetti di ricerca posti in essere da Microsoft negli anni passati. 

A differenza degli attuali Live Tiles statici, che offrono la possibilità di visualizzare esclusivamente le informazioni, i nuovi riquadri consentirebbero di interagire con l'app connessa al riquadro. Ad esempio, l'app calendario potrebbe permettere l'inserimento di un appuntamento tramite il tile corrispondente, l'app sveglia di impostare un allarme e un'app dedicata alla gestione dei contenuti multimediali di controllare la riproduzione dei medesimi.

E' corretto precisare che si tratta di speculazioni in attesa di conferma ufficiale. Per riceverla, sarà sufficiente attendere ancora pochi giorni. La Build 2016 prenderà il via domani 30 marzo e proseguirà sino all'1 aprile, data fissata per conoscere le novità specifiche sui Live Tiles con l'evento che sarà trasmesso in diretta streaming collegandosi a questo indirizzo. Apprezzabile, in prima battuta, la volontà di Microsoft volta a potenziare uno degli elementi più apprezzato e caratterizzante la piattaforma mobile e le più recenti release di Windows. 

Non mancheremo di riportare le principali novità della tre giorni dedicata al mondo Windows, a partire da domani 30 marzo. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LMCH29 Marzo 2016, 14:41 #1
In pratica stanno trasformando le Live Tiles in dei Widget come quelli di Android.
marchigiano29 Marzo 2016, 14:54 #2
ma per me una novità sarebbero live tile che funzionano e si aggiornano velocemente

attualmente su pc alcuni si aggiornano solo lasciando la schermata start attiva per parecchi secondi

su mobile invece vorrei vedere anche attivi live tile di app non aggiornate...
bigbox16829 Marzo 2016, 16:10 #3
già ora sono molto comode per le notifiche, se diventassero anche interattive con le azioni + usate sarebbe fantastico
inited29 Marzo 2016, 16:41 #4
Conosco solo utenti che per prima cosa disattivano le animazioni, sia su mobile che su desktop. Se però l'interattività non dipendesse dall'animazione, potrebbe essere una cosa buona.
Marok29 Marzo 2016, 16:47 #5
Originariamente inviato da: inited
Conosco solo utenti che per prima cosa disattivano le animazioni, sia su mobile che su desktop. Se però l'interattività non dipendesse dall'animazione, potrebbe essere una cosa buona.


Una tile animata che si aggorna costantemente presuppone un piccolo consumo in più di batteria, che moltiplicato per tutte le tile a schermo potrebbe diventare anche non indifferente.
Anche io disattivo le tile di tutto ciò che non mi interessa, ma per telefono, messaggi, chat, meteo e altre di uso continuo sarebbe la manna (e anche l'unico motivo di aver creato le live tile, che attualemtne sono alquanto useless).
Krusty9329 Marzo 2016, 17:37 #6
Originariamente inviato da: Marok
Una tile animata che si aggorna costantemente presuppone un piccolo consumo in più di batteria, che moltiplicato per tutte le tile a schermo potrebbe diventare anche non indifferente.
Anche io disattivo le tile di tutto ciò che non mi interessa, ma per telefono, messaggi, chat, meteo e altre di uso continuo sarebbe la manna (e anche l'unico motivo di aver creato le live tile, che attualemtne sono alquanto useless).


In realtà dipende da come vengono utilizzate e quando vengono aggiornate

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^