L'editor nano 3.0 migliora la velocità di lettura dei file fino al 70%

L'editor nano 3.0 migliora la velocità di lettura dei file fino al 70%

Nano, editor facente parte dei programmi di utilità di base di molte distribuzioni Linux, è stato aggiornato alla versione 3.0: tra le novità, un miglioramento nella velocità di apertura dei file del 70%

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Sistemi Operativi
Linux
 

Il mondo UNIX è diviso solitamente in due grandi gruppi: vi(m) ed Emacs. I due editor sono infatti spesso motivo di scontro tra gli appassionati per via delle differenze filosofiche alla base della loro implementazione. Alla contesa si aggiunge però un terzo elemento, nano, che rappresenta un approccio più semplice e accessibile. Nano 3.0 è l'ultima versione rilasciata e porta con sé grossi miglioramenti sul fronte delle prestazioni e non solo.

Nano è infatti l'editor da riga di comando con l'approccio più simile agli editor grafici come il Blocco Note di Windows o Gedit e Kate nel mondo Linux. Per questo è spesso la scelta raccomandata ai neofiti o a chi non è comunque avvezzo a utilizzare la riga di comando.

Nano 3.0 porta con sé miglioramenti prestazionali che arrivano a un incremento del 70% nella velocità di lettura dei file, o al raddoppio della velocità nel gestire testo con codifica ASCII. Tali miglioramenti sono particolarmente significativi su grossi file, quali ad esempio i file di log (ma non solo).

Sono stati inoltre introdotti cambiamenti nelle scorciatoie da tastiera: ad esempio, è ora possibile premere ctrl+canc per cancellare la parola successiva, o ctrl+maiusc+canc per cancellare la parola precedente.

La nuova versione non sarà disponibile nelle distribuzioni attualmente rilasciate, come Ubuntu 18.04, e con ogni probabilità non lo sarà in quelle che saranno rilasciate a breve (come Ubuntu 18.10). Dovrebbe invece diventare disponibile a breve nelle distribuzioni con modello rolling release.

Ulteriori informazioni sono presenti sul sito ufficiale del progetto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
andbad11 Settembre 2018, 12:35 #1
Da buon lamer, ho sempre preferito nano a vi.

By(t)e
W4rfoX11 Settembre 2018, 12:41 #2
Come quazzo fate a usare nano lo sapete solo voi...... VI tutta la vita. L'editor piu' produttivo di tutto il mondo.
Tedturb011 Settembre 2018, 12:46 #3
mcedit FTW
danieleg.dg11 Settembre 2018, 13:00 #4
Originariamente inviato da: W4rfoX
Come quazzo fate a usare nano lo sapete solo voi...... VI tutta la vita. L'editor piu' produttivo di tutto il mondo.


E io invece non capirò mai tutto questo odio verso Nano. Alla fine ha lo stesso ruolo del Notepad di Windows: due funzioni in croce di base che ti permettono di modificare file senza tante difficoltà.
Sandro kensan11 Settembre 2018, 13:21 #5
Originariamente inviato da: danieleg.dg
E io invece non capirò mai tutto questo odio verso Nano. Alla fine ha lo stesso ruolo del Notepad di Windows: due funzioni in croce di base che ti permettono di modificare file senza tante difficoltà.


Infatti, io sono un utente nano e conosco due comandi in croce, quando ho bisogno apro nano ma di solito per programmare utilizzo kwrite.

Nano è semplice e lo preferisco a vi che ho usato ma che trovo contorto, comunque bravi quelli che lo sanno usare.
DanieleG11 Settembre 2018, 13:31 #6
Originariamente inviato da: W4rfoX
Come quazzo fate a usare nano lo sapete solo voi...... VI tutta la vita. L'editor piu' produttivo di tutto il mondo.


Un po' come sparare a una mosca con un cannone (cit.).

biffuz11 Settembre 2018, 14:12 #7
Mettiamola così: fra i tre, nano è l'unico editor che si può usare senza doversi studiare a memoria un manuale da 300 pagine
Bivvoz11 Settembre 2018, 15:07 #8
Si però ogni volta che scrivo "sudo nano" mi sembra il titolo di un film a luci rosse con i nani
W4rfoX11 Settembre 2018, 16:25 #9
Vi sarebbe il cannone? Emacs e' il cannone. Vi o meglio VIM e' onnipresente, lo trovi su tutti i sistemi sempre uguale a se stesso. Non serve un manuale di 300 pagine per usarlo. Ha sicuramente una curva di apprendimento ripida, ma una volta imparato non ha paragone in termini di velocita' di editing.
Poi possiamo discuterne l'uso.Se devo modificare file di configurazione di sistema, modificare i cron, visualizzare log al volo VI; quando sviluppo uso NB ma e' un altra cosa e fa un altro mestiere.
W4rfoX11 Settembre 2018, 16:47 #10
ROLF.. Biffuz.. lo sai che io e te abbiamo lavorato insieme?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^