Google rende disponibile la ricerca delle applicazioni Linux su Chrome OS

Google rende disponibile la ricerca delle applicazioni Linux su Chrome OS

Continuano gli sforzi di Google per rendere disponibili le applicazioni per Linux all'interno di Chrome OS: l'ultima evoluzione è la possibilità di ricercare le applicazioni direttamente dal menù di sistema

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Sistemi Operativi
GoogleChromebookLinux
 

Chrome OS si avvia a diventare sempre più una piattaforma di distribuzione delle applicazioni progettate per Linux. Ciò è reso evidente dagli sforzi di Google di rendere tali applicazioni disponibili all'interno di Chrome OS: l'ultimo di questi è la possibilità di ricercare (e installare) le applicazioni per Linux direttamente dalla ricerca di Chrome OS.

Non si tratta ancora di una funzionalità disponibile a livello generale: per accedere alla ricerca di apt, che è il programma da riga di comando utilizzato per installare le applicazioni, è necessario abilitare la relativa opzione tra quelle sperimentali nelle impostazioni di Chrome OS.

Come ricorda OMG! Ubuntu!, al momento è necessario ricorrere alla riga di comando per installare le applicazioni per Linux su Chrome OS. L'accesso a queste tramite la semplice ricerca all'interno del menù di sistema potrebbe aprire le porte a una maggiore diffusione, vista la semplicità del processo.

Chrome OS, dunque, potrebbe utilizzare applicazioni più potenti di quelle attualmente a disposizione, a partire da nomi come GIMP e Thunderbird. Non è ancora noto quando Google renderà disponibile più generalmente la possibilità di installare applicazioni Linux; al momento si tratta di una beta alla quale gli utenti devono partecipare volontariamente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^