Google Chrome OS per utenze business nel 2011

Google Chrome OS per utenze business nel 2011

La versione destinata al mercato business del futuro sistema operativo di Google arriverà nel corso del 2011

di pubblicata il , alle 17:29 nel canale Sistemi Operativi
Google
 

La seconda metà dell'anno vedrà l'arrivo sul mercato di soluzioni sviluppate su di un nuovo sistema operativo: Chrome OS. Il nuovo sistema operativo, progettato da Google, si presenta come una soluzione sviluppata specificatamente per il mercato netbook: richieste hardware particolarmente contenute e intuitività di utilizzo sembrano essere le caratteristiche principali dell'OS di Google.

Se da un lato la presenza di un nuovo sistema operativo sul mercato renderà lo scenario degli OS più interessante e porterà una rinnovata competitività, è impossibile fare ogni tipo di previsione circa la diffusione di Chrome OS. La scelta di indirizzare il nuovo prodotto software direttamente al segmento netbook fa parte di una strategia di più ampio respiro: se in un primo momento sarà il mercato consumer a vedere la diffusione di Chrome OS, la versione per la realtà business arriverà in un secondo momento, nel corso del 2011.

Secondo quanto riportato nel corso degli ultimi giorni da diverse fonti, infatti, Google sarebbe già al lavoro per lo sviluppo di alcune nuovi aspetti che caratterizzeranno la versione business di Chrome OS. La sicurezza sarà una delle tematiche più curate durante lo sviluppo della nuova versione; Will Drewry, Google software engineer ha infatti confermato che tutti i prodotti di Google saranno sviluppati con TPM (trusted platform module), oltre ad un sistema sandbox in grado di autoaggiornarsi che rappresenterà un sistema di difesa fodamentale per malware e spyware.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Spec1alFx09 Marzo 2010, 17:53 #1
Già faccio fatica a chiamare "sistema operativo" quella che di fatto è un'applicazione che fa il boot; figurarsi se riesco a comprendere come questa si possa sposare con il mondo business... Una versione business di qualche cosa per me è business-centrica, ovvero ricca di servizi specializzati e funzionali per l'utenza business (vedasi Blackberry). In Chrome OS di business non c'è proprio niente.
JackZR09 Marzo 2010, 17:59 #2
Allora non hai idea della potenza di una buona connessione internet, ci sono programmi Web con le stesse capacità di quelli installati su disco fisso, su internet puoi trovare programmi Web Based (cioè che girano tramite browser) come la suite Office, o addirittura roba del calibro di Photoshop.
PS: senza considerare i giochini e i giochi veri e propri come Quake Live.
g.dragon09 Marzo 2010, 18:03 #3
io a google credo..in questo periodo sta acquistando mezzo mondo informatico pur di creare un sistema operativo online..praticamente acquisisce i diritti/brevetti e li include a collagge nel suo S.O. nn è una cosa complicata ma rivoluzionerà il mondo
Sapo8409 Marzo 2010, 18:05 #4
Originariamente inviato da: JackZR
Allora non hai idea della potenza di una buona connessione internet, ci sono programmi Web con le stesse capacità di quelli installati su disco fisso, su internet puoi trovare programmi Web Based (cioè che girano tramite browser) come la suite Office, o addirittura roba del calibro di Photoshop.
PS: senza considerare i giochini e i giochi veri e propri come Quake Live.

Sentiamo quale sarebbe il programma web based "del calibro di photoshop", visto che oggettivamente non solo del calibro di photoshop nemmeno buoni programmi come Paint.NET o the GIMP (a prescindere dal fatto che personalmente ritenga the gimp una roba urenda).

Comunuque me lo vedo proprio il manager a usare chrome OS "ok, ora vado sul sito con tale programma e lavoro, argh, siamo in galleria, urgh è la galleria di base del San Gottardo" (ok, ancora la stanno facendo, ma dato che si parla del futuro )
Mister2409 Marzo 2010, 18:26 #5
Originariamente inviato da: Sapo84
Sentiamo quale sarebbe il programma web based "del calibro di photoshop", visto che oggettivamente non solo del calibro di photoshop nemmeno buoni programmi come Paint.NET o the GIMP (a prescindere dal fatto che personalmente ritenga the gimp una roba urenda).

Comunuque me lo vedo proprio il manager a usare chrome OS "ok, ora vado sul sito con tale programma e lavoro, argh, siamo in galleria, urgh è la galleria di base del San Gottardo" (ok, ancora la stanno facendo, ma dato che si parla del futuro :sofico


Per quanto riguarda la galleria esiste già ora Google Gears che permette di usare applicazioni online anche quando non si è connessi.

Sulla prima parte quoto in pieno. Prendiamo google Docs, sebbene sia fatto bene non è minimamente paragonabile né a OpenOffice né a Office.
Google Docs può andare bene per quelli che usano fogli di calcolo o documenti saltuariamente, ma non per gente che ci lavora.
Mister2409 Marzo 2010, 18:28 #6
Originariamente inviato da: StErMiNeiToR


La notizia l'ho messa sul mio blog ieri mattina :P


Link ad immagine (click per visualizzarla)
Pikazul09 Marzo 2010, 18:31 #7
Ma la cosa più ovvia non è proprio che la versione "business" di ChromeOS sarà semplicemente "business-centrica, ovvero ricca di servizi specializzati e funzionali per l'utenza business (vedasi Blackberry)" ? Hanno bisogno ancora di un anno per mettere a punto questi servizi, che verranno rilasciati nel corso del 2011., probabilmente.

Photoshop e Autocad non centrano una mazza, il mondo business non è fatto solo di server e workstation, ma anche e sopratutto di piccoli terminali per applicazioni leggere che potrebbero trarre beneficio da un "cloud aziendale" che google è in grado di offrire.

DanieleG09 Marzo 2010, 18:38 #8
Bellissima la gente che pontifica sull'utenza business che usa applicazioni in rete
Segretezza dei dati e ridondanza dei sistemi vi dice niente? E il business dovrebbe affidarsi a google? Non scherziamo, su.
AndreaG.09 Marzo 2010, 18:52 #9
Originariamente inviato da: DanieleG
Bellissima la gente che pontifica sull'utenza business che usa applicazioni in rete
Segretezza dei dati e ridondanza dei sistemi vi dice niente? E il business dovrebbe affidarsi a google? Non scherziamo, su.


Ma guarda.... dopo che google si è rifiutata di dare informazioni riguardo un pedofilo alla magistratura italiana.... non so cosa sia veramente sicuro.... cioè la segretezza dei dati è maggiore in un pc in ufficio? che può essere facilmente rubato/violato?
fgpx7809 Marzo 2010, 19:10 #10
riguardo alla sicurezza, con i dati che viaggiano su connessioni cifrate a 2046 bit non ci vedo particolari problemi per il 95% delle aziende. L'altro 5% spenderà 100 volte tanto per avere in più la sicurezza voluta, niente di nuovo sotto il sole.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^