Downgrade da Microsoft Windows 7 a XP: meglio affrettarsi?

Downgrade da Microsoft Windows 7 a XP: meglio affrettarsi?

Stando ad alcune voci in rete, Microsoft potrebbe rivedere le politiche di downgrade da Windows 7 a Windows XP

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 12:13 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

In base ad alcune notizie apparse in rete, ad esempio da VR-Zone, la possibilità di downgrade da Microsoft Windows 7 a Microsoft Windows XP sarà possibile ancora per poco. Inizialmente Microsoft aveva fissato nel 22 di aprile la data ultima per effettuare l'eventuale passaggio da Windows 7 a Windows XP, ma le molte proteste da parte della clientela avevano convinto Microsoft a prorogare il downgrade a 18 mesi dalla presentazione di Windows 7 (22 ottobre 2009), portando quindi la deadline ad aprile 2011.

Da quanto si legge in rete però sembra che Microsoft voglia accorciare la vita utile di Windows XP, sebbene ancora molto utilizzato in ambito aziendale sia per una migliore esperienza d'uso rispetto al problematico Windows Vista, sia per una serie di applicativi in uso che risultano ben rodati sul caro e vecchio Windows XP. Manca ancora l'ufficialità, ma le varie congetture di alcune importanti testate fanno pensare che ci sia sotto qualcosa di vero.

La situazione in ogni caso è anomala: Microsoft si è trovata a fare i conti con un sistema operativo, Windows Vista, davvero poco gradito dal pubblico. Nessuno a Redmond si sarebbe aspettato una vita così lunga per Windows XP, al momento del suo lancio, motivo per cui è lecito comprendere i dubbi e le perplessità di Microsoft nel tenere in vita un sistema operativo ormai per certi versi obsoleto. Non rimane che attendere eventuali comunicati stampa in merito, per venire incontro soprattutto a quegli ambienti aziendali che ancora si affidano a Windows XP.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

202 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lospillo8912 Maggio 2010, 12:17 #1
Mah, almeno in ambito consumer dovrebbero eliminarlo completamente, troppe falle di sicurezza, ormai è un sistema obsoleto... Molti partono già prevenuti con Win7 sia per la grafica cambiata, sia per l'idea che ha imposto Win Vista... In alcuni uffici è opportuno mantenere la possibilità di usare WinXP, ma i cari utenti casalinghi dovrebbero iniziare a capire che è ora di cambiare...
Pess12 Maggio 2010, 12:26 #2
Non riesco a capire come si possa tornare indietro... Ho installato Seven su molti PC ormai (anche con un solo GB di RAM, su Notebook vecchiotti e su Netbook) e tutti sono soddisfattissimi di Seven e non tornerebbero più ad XP... Io in prima persona non tornerei mai indietro... XP ha fatto la storia ma è giunto anche per lui il momento di andare in pensione...
sergio_s12 Maggio 2010, 12:27 #3
Non voglio aprire la solita polemica...

...ma credo che, invece, molti utenti consumer dovrebbero provare almeno una volta una distribuzione home di Linux (Ubuntu su tutti).

I motivi li conosciamo tutti.
ripper7112 Maggio 2010, 12:28 #4
a mio avviso anche in ambito aziendale non esiste un solo buon motivo per restare a xp. Per un software di home banking che non voleva saperne di funzionare con seven, ho brillantemente risolto con la modalità XP Mode.... giustissima la politica di microsoft
sergio_s12 Maggio 2010, 12:28 #5
Originariamente inviato da: Pess
XP ha fatto la storia ma è giunto anche per lui il momento di andare in pensione...


Si infatti...c'è da quasi 10 anni...è senza dubbio obsoleto.
demon7712 Maggio 2010, 12:29 #6
Posso capire l'ambito aziendale dove un problemino di compatibilità può portare anche a problemi grossi e quindi si cambia sistema solo quando è assolutamente necessario ma come ha già detto Lospilllo89 in ambito home non è proprio discorso..
io sto utilizzano Seven già da un po' e sinceramente mi ritengo molto soddisfatto, XP non mi manca assolutamente.
E sottolineo che invece non potevo dire altrettanto di Vista..
Atheist12 Maggio 2010, 12:30 #7

???

Ho comprato un netbook Samsung n150....aveva Seven starter....un macello.....!!!!
Messo Win Xp....tutta un'altra cosa!
Provate e poi giudicate...Seven Starter sui netbook e' IMPROPONIBILE.
PS...con Mint volaaaaa!!!!
Tsaeb12 Maggio 2010, 12:31 #8
Mah, almeno in ambito consumer dovrebbero eliminarlo completamente, troppe falle di sicurezza, ormai è un sistema obsoleto... Molti partono già prevenuti con Win7 sia per la grafica cambiata, sia per l'idea che ha imposto Win Vista... In alcuni uffici è opportuno mantenere la possibilità di usare WinXP, ma i cari utenti casalinghi dovrebbero iniziare a capire che è ora di cambiare...


gli utenti casalinghi sono obbligati al passaggio a win 7 nel momento in cui comprano un nuovo PC, il problema più grosso per MS sono gli utenti professionali che preferiscono XP e Win 2000 per i vari motivi citati nell'articolo. Purtroppo molte applicazioni professionali, specialmente se si ha a che fare come me con reti e plc, danno un sacco di problemi su Win 7.
lospillo8912 Maggio 2010, 12:33 #9
Originariamente inviato da: ripper71
a mio avviso anche in ambito aziendale non esiste un solo buon motivo per restare a xp. Per un software di home banking che non voleva saperne di funzionare con seven, ho brillantemente risolto con la modalità XP Mode.... giustissima la politica di microsoft


Bè, usare l'XP Mode equivale a buon hardware e, conseguentemente, costi magggiori, anche per quanto riguarda la licenza software stessa....
Darkon12 Maggio 2010, 12:35 #10
Ho comprato un netbook Samsung n150....aveva Seven starter....un macello.....!!!!


No non c'entra niente. Semplicemente c'erano millemila applicazioni inutili installate.

prova a installare una versione pulita di seven e poi giudica. E' troppo facile giudicare senza analizzare bene nemmeno cosa effettivamente c'è.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^