Dopo Bill Gates altri big di Microsoft lasciano

Dopo Bill Gates altri big di Microsoft lasciano

Il responsabile della divisione business lascerà Microsoft tre mesi dopo la fuoriuscita di Bill Gates

di pubblicata il , alle 08:43 nel canale Sistemi Operativi
Microsoft
 

Jeff Raikes lascia Microsoft. Come era facilmente prevedibile, l'imminente uscita di scena di Bill Gates comporterà profondi altri avvicendamenti nei punti chiave della società di Redmond e la notizia relativa a Jeff Raikes ne è la conferma.

Jeff Raikes ha lavorato in Microsoft per 26 anni e fino al prossimo mese di settembre sarà il responsabile della divisione business: dopo tale data il suo posto sarà occupato da Stephen Elop. Quest'ultimo ha quarantre anni e vanta un curriculum legato a Adobe, Macromedia e Juniper Network; la sua carriera in Microsoft inizierà nelle prossime settimane e avrà quindi a disposizione alcuni mesi nei quali affiancare il suo predecessore.

Il WashingtonPost riporta anche una dichiarazione di Steve Balmer in merito all'operato di Jeff Raikes: il CEO di Microsoft riconosce al collaboratore di lunga data un elevato riconoscimento per tutto il lavoro svolto. I meriti di Jeff Raikes sono ravvisabili, in particolare, nello sviluppo della gamma di prodotti enterprise.

Con il nuovo direttore della divisione business vi sarà anche una variazione a livello di organigramma: le attuali aree server e tool verranno scorporate dalla sopraccitata divisione e Bob Muglia, l'attuale responsabile di tali operazioni, risponderà direttamente a Steve Ballmer.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jammed_Death12 Gennaio 2008, 08:59 #1
largo ai giovani come si dice no?

la dichiarazione di steve ballmer:
"developer developer developer developer, young developer, developer developer, tipperqueen, guitar hero, bill gates"
Rubberick12 Gennaio 2008, 09:17 #2
asd steve ballmer quando se ne va? xD
.Kougaiji.12 Gennaio 2008, 10:12 #3
Ballmer DEVE rimanere fino alla morte! E' un geniaccio dell'idiozia
piffe12 Gennaio 2008, 10:20 #4
Scusate io in tutto questo non ho capito una cosa: Bill Gates non ricoprirà più alcun ruolo in MS?
damxxx12 Gennaio 2008, 10:25 #5
Un po' di cambiamienti porebbero far bene, dalle voci che vengono riguardo allo sviluppo del Windosw che verrà, che dovrebbe essere una rivoluzione rispetto a quello attuale, Gates che se ne va, sti avvicendamenti al vertice, direi che Microsoft è ad una svolta radicale(svolta che credo sia cominciata con la nomina di Ray Ozzie come CSA)...
Cmq mi spiace davvero tanto che zio Bill lasci e ancora di più che l'azienda finisca nelle mani di Ballmer!
Speriamo che col tempo impari a diventare più simpatico....
pingalep12 Gennaio 2008, 10:35 #6
balmer è varamento bogoso
il dirigente pezzato...certo con i soldi che prende e che MS fa, anche io starei ben stretto al mio posto!
ramarromarrone12 Gennaio 2008, 10:53 #7
mah siiiiiiiiii tutti a casaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
OmgKllL12 Gennaio 2008, 10:55 #8
io vivo sempre nel mio sogno utopico dove tutti i dirigenti microzozz sn morti causa pestilenza sconosciuta...
mauriziofa12 Gennaio 2008, 11:00 #9
I cambi al vertice servono per svecchiare i prodotti, ricordo a tutti che Vista doveva essere come sarà Vienna cioè senza win32 e senza registro di sistema ma solo con kernel e librerie di sistema in .net e tutte le vecchie applicazioni in emulazione in una sandbox.
Invece i "veterani" Microsoft non hanno voluto rivoluzionare le cose e Vista è l'ibrido che conosciamo.

Ora con Ozzie a capo dello sviluppo di Windows vedremo ripreso in mano il vecchio progetto Longhorn, via tutto ciò che non è .net, nuova interfaccia grafica, aggiunta funzionalità touch e interfaccia a comando vocale, ovviamente quella classica resta. Infine si passa dal MacroKernel di oggi al MicroKernel in C# che si chiama MiniWin che carica solo quanto necessario.
Flavio112 Gennaio 2008, 11:08 #10
C'e' da dire comunque che Bill Gates rimarra' sempre il titolare della Microsoft e che quindi potra' sempre avere una certa influenza.

Ciao
Flavio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^