Disponibile per il download e l'aggiornamento Ubuntu 14.04 LTS

Disponibile per il download e l'aggiornamento Ubuntu 14.04 LTS

Canonical rilascia Ubuntu 14.04 LTS che rappresenta la versione orientata alla stabilità operativa e alla sicurezza. Poche le novità sostanziali ma è stato ampliato il supporto a vari dispositivi mobile

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Sistemi Operativi
Ubuntu
 

È disponibile per il download la nuova versione di Ubuntu 14.04 LTS - nome in codice Trusty Tahr. Si tratta di una versione Long Term Support che non porta innovazioni sostanziali: per questo prodotto gli sviluppatori hanno dedicato particolare attenzione alla sicurezza e alla stabilità operativa.

Ubuntu 14.04 LTS viene installata con il kernel 3.13.0-24.46 modificato da Ubuntu a partire dalla release stabile ufficiale 3.13.9. Nella versione desktop di questa distribuzione sono state introdotte alcune piccole novità in Unity, l'ambiente grafico di default. Ora l'utente ha maggiori possibilità di personalizzazione potendo scegliere ad esempio dove e come far comparire il menu di ogni applicazione; queste personalizzazioni consentono di ottimizzare Unity in base alle dimensioni del display, aspetto che in passato aveva sollevato accese critiche.

Anche Ubuntu 14.04 LTS ora offre miglior supporto ai display caratterizzati da un'elevata densità di pixel per pollice. Canonical ha anche previsto l'aggiornamento di molte applicazioni preinstallate per Ubuntu 14.04 LTS: Firefox è disponibile in versione 28.0, per Thunderbird la release disponibile è la 24.4, mentre per LibreOffice viene installata la versione 4.2.3.3. GIMP invece non rientra nelle applicazioni preinstallate di default.

Per questa versione LTS di Ubuntu è stato aggiunto il supporto ai dispositivi Nexus 4 Phone, Nexus 7 (2013) Tablet (flo) e Nexus 10 Tablet (manta). Il rilascio della prossima release Ubuntu 14.10 è previsto entro la fine del 2014. Tutti i dettagli sulle modalità di aggiornamento e di installazione sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
airon18 Aprile 2014, 18:07 #1
Non porta novità sostanziali? E' una LTS, quindi studiata per uso server o workstation!

PHP 5.5
Apache 2.4
Xen 4.4
MYSQL 5.5

Novità sostanziali eccome!

Rubberick18 Aprile 2014, 18:10 #2
anche postgre e mariadb in alternativa a mysql oltre a millemila pacchetti

cmq.. hanno fatto si che sia disattivabile in ambito desktop il search su canali di vendita?

xD è insopportabile
omerook18 Aprile 2014, 19:04 #3
peccato che abbiano ridotto il supporto da 5 a 3 anni per le lts. io sto ancora con 10.04 lts e mi godo un altro anno di supporto. poi si vedra.
Rubberick18 Aprile 2014, 19:08 #4
Originariamente inviato da: omerook
peccato che abbiano ridotto il supporto da 5 a 3 anni per le lts. io sto ancora con 10.04 lts e mi godo un altro anno di supporto. poi si vedra.


ma guarda non è così
sono 5 anni

[CENTER] Link ad immagine (click per visualizzarla) [/CENTER]
airon18 Aprile 2014, 19:24 #5
LTS son sempre 5 anni. Se potete aggiornate alla 14.04. Tutto un altro mondo.
abcdeeeeff18 Aprile 2014, 21:03 #6
Originariamente inviato da: Rubberick
anche postgre e mariadb in alternativa a mysql oltre a millemila pacchetti

cmq.. hanno fatto si che sia disattivabile in ambito desktop il search su canali di vendita?

xD è insopportabile


è disattivabile da quando l'hanno inserito...
Lo disattivi dalle impostazioni della privacy
omerook18 Aprile 2014, 21:06 #7
mi date una buona notizia. chissa dove avevo letto della riduzione.... me lo saro sognato.
andrears25018 Aprile 2014, 21:46 #8
riconosce finalmente un iphone con ios7?
kernelex18 Aprile 2014, 23:24 #9
Originariamente inviato da: andrears250
riconosce finalmente un iphone con ios7?


kubuntu si.
Tasslehoff18 Aprile 2014, 23:36 #10
Continuo a non capire dove voglia andare a parare Canonical...

Bene i repository pubblici, bene il supporto a pagamento, bene le release con supporto quinquennale, tutto molto bello e che farebbe pensare ad una distribuzione appetibile anche in ambito enterprise o in generale su server...

...ma a che serve tutto questo se non stringe accordi con IBM, Oracle, SAP e tutti gli altri big del comparto sw per certificare Ubuntu per i loro prodotti?!?!?

Alla fine un server Ubuntu non ha alcuna ragione d'esistere in ambito lavorativo, se uno ha già dei server con prodotti enterprise su linux avrà sicuramente installato RedHat (o derivate come Oracle Linux) o Suse, se avesse bisogno di un serverino per i soliti servizi open (la solita istanzina di MySQL o di Apache, di Tomcat o di Jboss, del CAS o altri celebri servizi) 9 volte su 10 rimarrà sempre su distribuzioni simili ma prive di subscription come CentOS o OpenSuse.
Gira e rigira Ubuntu rimane la cenerentola, appetibile giusto al pubblico generico, alle riviste pseudo-specializzate e a qualche "luminare" della carta stampata che non capisce nemmeno a che runlevel si trova il suo sistema...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^