Disponibile Microsoft Windows Vista SP1

Disponibile Microsoft Windows Vista SP1

Da alcune ore è disponibile su Windows Update e Download Center il primo service pack per Microsoft Windows Vista

di pubblicata il , alle 13:45 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Come ampiamente previsto nelle scorse settimane, Microsoft ha da poche ore reso disponibile il primo service pack per Windows Vista attraverso le risorse Windows Update e Download Center. In realtà altri inequivocabili segnali avevano previsto l'avvenimento, infatti, Amazon.com annunciava la disponibilità di versioni boxed per Microsoft Windows Vista SP1.

Come riporta il blog italiano di TechNet, al momento sono disponibili le versioni in Inglese, Tedesco, Giapponese, Francese e Spagnolo. Il secondo set di lingue è atteso entro la seconda metà di aprile e tra tali versioni ci sarà anche l'italiano.

In precedenza solo un ristretto gruppo di utenti aveva avuto accesso al nuovo aggiornamento: il 4 febbraio 2008, insieme a Windows Server 2008, ed era stato reso disponibile inizialmente per i clienti con contratti Volume Licensing , professionisti IT o sviluppatori con abbonamenti TechNet Plus e MSDN. In epoca recente Microsoft ha collaborato con alcuni partner al fine di risolvere alcuni problemi emersi nel corso degli ultimi test e riconducibili a driver di periferica.

Proprio in merito a quest'ultimo aspetto Microsoft ha redatto un documento dedicato (purtroppo tradotto in modalità automatica, e si vede) in cui vengono dettagliate le condizioni note di malfunzionamento e le possibili soluzioni.

In occasione della distribuzione pubblica, Microsoft rende noto che al momento oltre 2.500 applicazione e oltre 15.000 componenti hardware hanno ottenuto i loghi Works with Windows Vista e Certified for Windows Vista. Contestualmente a questa informazione, Microsoft precisa che alcuni software non compatibili con Windows Vista resteranno tali anche in presenza di SP1: motivazioni relative alla sicurezza e alla stabilità hanno suggerito questa scelta. Con buona probabilità, Microsoft si riferisce all' User Account Control e alla capacità di tale tecnologia di inibire il funzionamento di alcuni software.

Una delle iniziali promesse fatte dalla casa di Redmond fin dalle prime occasioni in cui si è parlato dell' SP1 per Windows Vista riguardava la velocità di trasferimento dei file. Su questo fronte vengono diffusi interessanti dati, anche se non sono precisate le condizioni di test: la copia di un file da una cartella all'altra diviene più veloce del 25%, mentre la copia di una file da un pc remoto su cui non sia presente l' SP1 diviene più rapida del 45%.

Microsoft comunica anche il pieno supporto nei confronti di alcune soluzioni hardware emergenti e di alcuni nuovi standard: attraverso Windows Vista SP1 viene garantito il supporto a soluzioni Extensible Firmware Interface (EFI) e a dispositivi di memoria flash formattati in exFAT. Tra le molte novità degne di nota anche il pieno supporto allo standard IEEE 802.11n ormai disponibile su svariati dispositivi mobile recenti.

Un riassunto di tutte le novità introdotte da Microsoft con Windows Vista SP1 è disponibile a questo indirizzo. Qui di seguito riportiamo i download ufficiali:

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

342 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Barone di Sengir19 Marzo 2008, 13:50 #1
e per quanto riguarda il wga? è stato reinserito o no?
Boscagoo19 Marzo 2008, 14:01 #2
finalmento questo atteso SP1!!!!
taz8119 Marzo 2008, 14:01 #3
e la velocità del sistema è stata migliorata o richiede sempre esose risorse di ram e cpu?
fukka7519 Marzo 2008, 14:05 #4
che bello, niente italiano; solo tra un mese ....

sententia19 Marzo 2008, 14:05 #5
Vista ITA accetterà la versione ENG?

BYEZ
karplus19 Marzo 2008, 14:11 #6

Non comprendo perchè nel primo set di lingue disponibili ci sia il tedesco, non mi pare una lingua così diffusa..
LukeHack19 Marzo 2008, 14:14 #7
Originariamente inviato da: karplus
Non comprendo perchè nel primo set di lingue disponibili ci sia il tedesco, non mi pare una lingua così diffusa..


è la seconda lingua più diffusa nel vecchio continente
te pare poco??
Kharonte8519 Marzo 2008, 14:14 #8
Originariamente inviato da: fukka75
che bello, niente italiano; solo tra un mese ....


Shhh....


[SIZE="1"]Lascia andare avanti loro...[/SIZE]
YakumoFujii19 Marzo 2008, 14:18 #9
Avendo installato la versione di vista con localizzazione inglese, h potuto approfittare dell'aggiornamento.
La procedura di installazione richiede un bel po' (circa 3 riavvii e un'oretta di lavoro persa... ma di questo non mi lamenterò ), comunque devo dire che il sistema lo trovo molto più reattivo.
Avendo il SP1 da meno di 3 ore non ho ancora potuto verificarne tutte le novità, però si vede a colpo d'occhio che il sistema è stato decisamente alleggerito.
Marcel34919 Marzo 2008, 14:26 #10
Originariamente inviato da: YakumoFujii
Avendo installato la versione di vista con localizzazione inglese, h potuto approfittare dell'aggiornamento.
La procedura di installazione richiede un bel po' (circa 3 riavvii e un'oretta di lavoro persa... ma di questo non mi lamenterò ), comunque devo dire che il sistema lo trovo molto più reattivo.
Avendo il SP1 da meno di 3 ore non ho ancora potuto verificarne tutte le novità, però si vede a colpo d'occhio che il sistema è stato decisamente alleggerito.


Bravi, bravi riportate le prime impressioni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^