Dal punto di vista finanziario Microsoft è nella direzione giusta

Dal punto di vista finanziario Microsoft è nella direzione giusta

In attesa dell'importante evento del 2 maggio dedicato all'hardware, Microsoft può sorridere grazie ai brillanti risultati finanziari del Q3.

di pubblicata il , alle 15:51 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindowsSurfaceAzure
 

Microsoft ha pubblicato i risultati finanziari relativi all'esercizio fiscale Q3 2017 e questi indicano che la svolta verso il cloud intrapresa dalla società nel recente periodo è la direzione giusta. Infatti, pur con un risultato leggermente inferiore alle aspettative in termini di fatturato, gli utili sono sensibilmente superiori a quanto stimato. Si parla di un fatturato di 22,1 miliardi di dollari e di un utile operativo pari a 5,6 miliardi di dollari. Il utile netto si attesta su 4,8 miliardi, mentre l'utile diluito per azione è di 0,61 dollari.

I risultati evidenziano soprattutto l'ottimo andamento dei servizi cloud Azure, con fatturato raddoppiato rispetto al corrispondente periodo del precedente anno fiscale. L'attività Intelligent Cloud incide per il 20% dei ricavi di questa divisione ed è quella che cresce più rapidamente fra le attività sotto il controllo di Microsoft. Oltre l'80 dei clienti Azure utilizza i servizi premium forniti da Microsoft, i quali hanno un costo elevato anche in confronto ai servizi con cui Microsoft si trova a dover rivaleggiare. Questo fattore è molto importante per Microsoft, perché evidenzia come i clienti ricerchino la maggior qualità del suo supporto, a prescindere dal prezzo, rendendo molto seria e determinata la transizione che Microsoft ha intrapreso come cloud company.

Microsoft Windows

Per quanto riguarda la divisione dei dispositivi, Microsoft registra un calo nelle vendite dei prodotti della famiglia Surface, precisamente del 26%. Il fatto che i prezzi dei dispositivi Surface siano in calo ha spinto alcuni a presupporre l'annuncio di un nuovo tablet Surface nel corso dell'importante evento del 2 maggio. Altri rumor indicano l'intenzione di Microsoft di introdurre sul mercato anche un Surface Phone, seppure il ritorno di Redmond nel settore della telefonia sia in questo momento tutt'altro che scontato. Microsoft HoloLens e Surface Hub hanno delle prospettive molto interessanti, ma non raggiungeranno il mercato nel breve periodo.

Le installazioni di Windows sulle nuove macchine sono in crescita nonostante il declino nelle vendite di PC. Questo dipende dal passaggio verso sistemi operativi di tipo Windows Pro effettuato su una larga porzione di macchine: si tratta di sistemi operativi più costosi che permettono a Microsoft di aumentare i ricavi. Diminuiscono, invece, le installazioni di Windows sui server in virtù dell'aumento dell'utilizzo del cloud.

Dynamics 365 è cresciuto dell'86% nel periodo fiscale in questione, sebbene solo un piccolo numero di imprese si affidi a Microsoft per i propri software gestionali. I ricavi di Office 365 sono aumentati del 45%, confermando come un buon numero di utenti Office suggelli il passaggio verso il cloud. Attraverso l'integrazione tra LinkedIn, Dynamics 365 e Office 365, Microsoft inizia a entrare in competizione con aziende come Salesforce e Oracle, anche se non lo ammette ancora direttamente. L'utilizzo di Office 365 è aumentato del 35% rispetto allo scorso anno e i ricavi del 45%: segno che la base dei clienti che lo usano è in crescita, e questo permetterà in futuro a Microsoft di fornire soluzioni software mirate a specifici settori di pubblico.

È dunque "cloud" la parola d'ordine per Microsoft adesso. I suoi prodotti più importanti, come Office 365, Dynamics 365 e Xbox One, condividono la stessa piattaforma per la gestione dei servizi di rete. Il tutto fa parte della trasformazione di Microsoft da azienda fornitrice di prodotti di infrastruttura come Windows e Office a fornitore di servizi prevalentemente a livello enterprise. In questo l'impronta di Satya Nadella è molto evidente: il CEO di Microsoft ha preso le decisioni giuste per supportare al meglio il cambiamento di direzione. Nel futuro di Microsoft, probabilmente, un maggior numero di soluzioni verticali che entrino in competizione con i servizi offerti da Salesforce, Oracle, SAP e IBM, e che probabilmente porteranno a nuove acquisizioni.

Altri dettagli sui risultati finanziari Microsoft si trovano qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tasmanian Devil28 Aprile 2017, 16:43 #1
Microsoft si sta spostando quasi esclusivamente sul cloud e sui servizi , e lo sta facendo molto bene . Azure ha come clienti Google e Apple...(e scusate se è poco) , io nel mio piccolo ho un abbonamento office 365 che funziona da Dio su tutti i dispositivi di casa (telefoni, tablet e pc )
a parte l'xbox e in un mercato di nicchia i Surface credo che a Microsoft dell'hardware gliene frega giusto un nulla....
Lampetto28 Aprile 2017, 17:05 #2
Originariamente inviato da: Tasmanian Devil
Microsoft si sta spostando quasi esclusivamente sul cloud e sui servizi , e lo sta facendo molto bene . Azure ha come clienti Google e Apple...(e scusate se è poco) , io nel mio piccolo ho un abbonamento office 365 che funziona da Dio su tutti i dispositivi di casa (telefoni, tablet e pc )
a parte l'xbox e in un mercato di nicchia i Surface credo che a Microsoft dell'hardware gliene frega giusto un nulla....


Direi che hai centrato il punto...
the fear9028 Aprile 2017, 20:13 #3
Originariamente inviato da: Tasmanian Devil
Microsoft si sta spostando quasi esclusivamente sul cloud e sui servizi , e lo sta facendo molto bene . Azure ha come clienti Google e Apple...(e scusate se è poco) , io nel mio piccolo ho un abbonamento office 365 che funziona da Dio su tutti i dispositivi di casa (telefoni, tablet e pc )
a parte l'xbox e in un mercato di nicchia i Surface credo che a Microsoft dell'hardware gliene frega giusto un nulla....


Credo che da qui a 5 anni solo col cloud possa battere ogni record di profitti, contrariamente alle etichette che gli vengono affibbiate microsoft ha saputo rinnovarsi creando dal nulla il suo settore che è il più remunerativo in assoluto.

Paradossalmente è google che, nonostante i massicci investimenti, non riesce a crearsi un business che sia slegato dalla pubblicità.

Azure come fa ad avere come clienti google e apple ? Che servizi offre ?
giuliop28 Aprile 2017, 20:30 #4
Originariamente inviato da: Tasmanian Devil
Azure ha come clienti Google e Apple...(e scusate se è poco)


Dubito fortemente. Fonte?
Lampetto28 Aprile 2017, 21:52 #5
Originariamente inviato da: giuliop
Dubito fortemente. Fonte?


iCloud gira su Azure... https://www.quora.com/Does-Apple-iC...Microsoft-Azure
giuliop28 Aprile 2017, 22:31 #6
Originariamente inviato da: Lampetto


Come pensavo, nessuna fonte. A questo punto avresti anche potuto citare te stesso, tanto sarebbe valso.
mariacion28 Aprile 2017, 22:55 #7
...Dal punto di vista finanziario Microsoft è nella direzione giusta...virso il buco del xxlo degli utenti ?
Emin00128 Aprile 2017, 23:56 #8
Originariamente inviato da: giuliop
Come pensavo, nessuna fonte. A questo punto avresti anche potuto citare te stesso, tanto sarebbe valso.


http://www.zdnet.com/article/apples...most-companies/

http://www.zdnet.com/article/is-app...o-power-icloud/

http://www.businessinsider.com/if-i...ter-2011-9?IR=T

http://www.theregister.co.uk/2011/0...ure_and_amazon/
phaolo29 Aprile 2017, 13:29 #9
Peccato, l'unico modo di far rinsavire la Microsoft post-Win7 era un basso risultato finanziario..
GTKM29 Aprile 2017, 14:13 #10
Originariamente inviato da: phaolo
Peccato, l'unico modo di far rinsavire la Microsoft post-Win7 era un basso risultato finanziario..


Magari Microsoft ha scelto questa strada proprio perché quella migliore per il proprio futuro?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^