Da Qualcomm tablet e test pc per Windows on ARM

Da Qualcomm tablet e test pc per Windows on ARM

Qualcomm è impegnata con Microsoft per fornire tablet e test PC basati su Snapdragon S4 MSM8960 agli sviluppatori di Windows on ARM

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindowsARMSnapdragonQualcomm
 

A poche ore dal rilascio di Windows 8 Consumer Preview nelle versioni a 32 e 64 bit ci sono importanti novità che giungono da Qualcomm e riguardano Windows on ARM, un altro argomento decisamente hot. Qualcomm fa sapere che sta lavorando a stretto contatto con Microsoft per realizzare dei dispositivi di test da distribuire a un ristretto e selezionato numero di sviluppatori.

Queste soluzioni, che saranno in alcuni casi tablet e in altri PC con mouse e tastiera, saranno equipaggiate con Snapdragon S4 MSM8960, offriranno supporto all'accelerazione grafica hardware,integreranno GPS e sensori giroscopici come previsto dalle specifiche di Windows 8. Su questi dispositivi saranno anche disponibili moduli per la connessione 3G, LTE e Wi-Fi.

Qualcomm fa sapere che nel caso specifico di questi dispositivi si tratterà solo di piattaforme utilizzabili per i test, quindi caratteristiche e form factor non rispecchieranno i prodotti previsti al momento del lancio di Windows on ARM. In merito alle tempistiche di rilascio segnaliamo questo nostro precedente contenuto pubblicato pochi giorni fa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej01 Marzo 2012, 14:52 #1
Qualcomm, sotto questo aspetto, ha fatto tombola... essendo stata scelta da M$ come unica piattaforma unificata per WindosPhone (e quindi anche Nokia) è riuscita a ritagliarsi una fetta di mercato destinata, sicuramente, a crescere negli anni...

Come detto anche da altri contesti, Android ha sicuramente dato una svolta al mercato Telefonia-Mobile, dando la possibilità di mettere nelle tasche di tutti uno smartphone, ma al tempo stesso di appiattirne la scelta e lasciando ai singoli marchi LA PERSONALIZZAZIONE come unica arma di difesa-attacco contro i concorrenti, anche grazie all'adozione di Hardware diversificato per prestazioni-Prezzi

Questo non sarà, ahimè, possibile su Win 8, visto che appunto, Qualcomm fa da monopolista (almeno per adesso), quindi vedere un Tegra (in cui PERSONALMETE credo molto...) su un WinPhone sarà difficile, anche se l'idea mi piacerebbe e non poco.

Windows 8, se sviluppato davvero bene, ha buone possibilità di fare un gran balzo in avanti nelle quote di vendita, tutto dipenderà dal porting delle applicazioni ARM-X86, prezzi (che come visto per lumia 610 e il nuovo ONDA a Barcellona, siamo sulla soglia dei 200 euro nuovi!) e interazione-dialogo tra i due sistemi FISSO-MOBILE, cosa che anche oggi è difficile (o per lo meno, non perfetta) sia in Aplle OSX-iOS che in GoogleApp-Android.

(magari anche una gestione più decente per l'aggiornamento dei terminali Windows Phone non sarebbe male eh! .. lo dico da Infelice possessore di Omnia 7 che non vede un aggiornamento da mesi e che ha il BT e bussola difettati da Software.. fate voi .. a Qualcomm andrà bene, ma a me no, ca**arola! )

Tutto IMHO... ci mancherebbe
crespo8001 Marzo 2012, 15:00 #2
ma solo io ho l'impressione che Microsoft sia approdata nel mondo ARM nel momento sbagliato?
L'avesse fatto 10 anni fa, ma anche 5, avrebbe avuto un senso, ma oggi?
Stanno uscendo i nuovi processori Intel x86 su piattaforma Medfield che vanno quanto e più degli ARM e consumano uguale, e che verosimilmente sbarcheranno e sbancheranno sui tablet e forse anche su alcuni smartphone, potendo così creare davvero un ecosistema unificato per tutte le tipologie di dispositivi.
Non capisco davero il senso di una versione Windows 8 per ARM con pochissimi software compatibile, e non capisco nemmeno na versione Windows Phone 8 apposita quando potrebbe venire anche utilizzato lo stesso sistema, ma magari questo passo arriverà solo col successivo Windows 9, per adesso unificano l'interfaccia prima di avere davvero un solo sistema per tutto!
CrapaDiLegno01 Marzo 2012, 15:28 #3
Non è certo la prima volta che Microsoft arriva in ritardo su un mercato già occupato da altri e in pieno sviluppo.
Purtroppo ho una potenza di fuoco sufficiente a contenere lo sviluppo degli altri e a indirizzare il mercato là dove lei vuole a discapito della concorrenza e dell'innovazione.

Comunque aspetterei a mettere sullo stesso piano i numeri dei nuovi SoC Intel con quelli ARM. Intel ha fatto la furbata di aver paragonato i SoC nuovi in uscita alla fine dell'anno con quelli che hanno ormai un anno già sul gobbone e solo con alcuni test che sono peraltro discutibili. Alla fine di quest'anno e all'inizio del prossimo arriveranno tutti i partner ARM con i nuovi SoC a basati su Cortex A-15 a 28nm. Dual e quad core a manetta che consumano comunque una frazione di quello che fa la CPU Intel. Per quanto Intel continui con le menzogne dei suoi consumi, per ora i suoi prodotti non sono all'altezza di quelli basati su ARM. Infatti non li usa nessuno.
Vedremo meglio chi l'ha vincerà quando vi saranno prodotti veri sul mercato. Per ora anche questi SoC Qualcomm sono in ritardo e fino a quest'autunno non vedremo un bel niente che ne farà uso.

Tegra3 è in anticipo rispetto A Win8 e agli A-15 a 28nm. Il suo successore potrà beneficiare della presenza sul mercato di Win8 e permettere la costruzione di dispositivi migliori rispetto alla concorrenza che avrà appena abbozzato la propria presenza su quel mercato.

CrapaDiLegno01 Marzo 2012, 15:34 #4
l'ha vincerà = la vincerà... mamma che svarione! Scusate
LMCH01 Marzo 2012, 22:51 #5
Originariamente inviato da: crespo80
ma solo io ho l'impressione che Microsoft sia approdata nel mondo ARM nel momento sbagliato?
L'avesse fatto 10 anni fa, ma anche 5, avrebbe avuto un senso, ma oggi?


Il motivo per cui (ri)approdano su ARM è che attualmente domina sia su smartphone che tablet (due settori di mercato che Microsoft non deve lasciarsi sfuggire) mentre i nuovi x86 per quanto promettenti non sono ancora usciti sul mercato e dubito che Intel riesca a proporre una gamma di prodotti così ampia da accontentare tutti i produttori.

Inoltre mentre con ARM si trovano chipset per tutte le esigenze, per tutte le tasche e da più produttori, con Intel la scelta è più ridotta e questo potrebbe portare a tutta una serie di problemi (basta pensare a quando Intel favoriva nelle forniture certi clienti grossi a scapito di quelli più piccoli).
argent8802 Marzo 2012, 17:04 #6
vedremo i prezzi, perché i tablet android partono da molto molto molto poco, e per uno sfizio uno non ha mica voglia di svenarsi
LMCH02 Marzo 2012, 19:32 #7
Originariamente inviato da: argent88
vedremo i prezzi, perché i tablet android partono da molto molto molto poco, e per uno sfizio uno non ha mica voglia di svenarsi


Non è neanche per uno sfizio, i tablet possono essere molto utili ma devono avere un prezzo adeguato.

Io ad esempio ne ho preso uno basato su Android 2.3.3 con display da 8 pollici 1024x768 4:3, 512MB di ram e cpu ARM Cortex A8 più che altro perchè mi serviva un lettore di file pdf comodo da usare.

Per l'uso che avevo in mente non avrebbe fatto differenza significativa prenderne uno con ARM A9 dual core o con 1GB di ram, come pure non mi sarebbe servito a nulla che ci girasse sopra Office, che avesse il 3G o cosa.

Contava più di tutto il display (in particolare la sua risoluzione ed il rapporto 4:3)
avere una cpu non troppo "debole" e ram a sufficienza anche per pdf grossi, niente di più e niente di meno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^