Con Windows 10 Technical Preview ora c'è Project Spartan

Con Windows 10 Technical Preview ora c'è Project Spartan

La nuova build, identificata dalla sigla 10049, Microsoft rende disponibile ai propri tester una prima versione di Project Spartan, quello che sarà il browser di prossima generazione abbinato a tutti i dispositivi Windows 10

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindowsWindows Phone
 

Grazie alla nuova versione di test del sistema operativo Windows 10 Technical Preview, la release build 10049, i tester Microsoft possono avere un primo accesso a Project Spartan, il nuovo browser che Microsoft renderà disponibile con il nuovo sistema operativo.

Con questo nome Microsoft identifica il successore del popolare Internet Explorer, quindi quello che diventerà il futuro browser adottato sui differenti dispositivi tanto desktop come mobile basati su sistema operativo Windows 10. Il rilascio di questo OS è atteso nel corso dell'estate.

[HWUVIDEO="1760"]day spartan[/HWUVIDEO]

Ulteriori informazioni sono disponibili sul blog ufficiale Microsoft, accessibile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Italia 131 Marzo 2015, 13:25 #1
In download...
ThesSteve8731 Marzo 2015, 13:41 #2
interessante, ma forse dovrebbero anche soffermarsi sul problema "start smette di funzionare dopo il primo riavvio"
Bivvoz31 Marzo 2015, 13:45 #3
Non mi aggiorna.
Rileva l'aggiornamento ma compare il messaggio:
Sono disponibili aggiornamenti, ma sono temporaneamente richiesti 0.00 MB-0.00 MB di spazio per il download. Rimuovere alcuni file non necessari al momento e l'operazione verrà ritentata.

Sul disco (virtuale) ci sono 7.6GB liberi
papaiti31 Marzo 2015, 13:57 #4
Appena aggiornato.
Spartan è effettivamente molto spartano. Però è veloce e mostra correttamente le pagine che avevo trovato con ie visualizzate con errori. Le impostazioni di Spartan sono in stile scorrimento a tasti belli grandi... il tutto quindi pensato per un touch screen. Possibile che non vogliano distinguere le due tipoligie di grafica? Una per chi ha un touch screen, l'altra per chi non l'ha e usa un normale mouse! E l'OS sa benissimo che non c'è installato nessun dispositivo penna o touchscreen, quindi perchè voler insistere nel farmi usare uno strumento fine di puntamento come il mouse come se stessi usando un grezzo e rozzo dito enorme?

Le icone sono ancora quelle in stile BeOS (ancora però un miscuglio tra nuova e vecchia grafica)

Lo start è ancora a scorrimento (su un pc è una cosa davvero penosa, fosse uno schermo touch lo capirei, ma in un pc no) e non è possibile rinominare o cancellare o creare cartelle.

Windows update non permette ancora di deselezionare gli update continuando a installare driver sbagliati.

Finalmente posso nuovamente modificare le impostazioni delle mie schede di rete (cosa che con la build 10041 non potevo e dava errore)

Aggiungo:
Non riesco a far funzionare cortana, parlo ma non riceve la voce (è selezionato correttamente il microfono).

Da Impostazioni non riesco a entrare nelle impostazioni per Cortana

Provo a cambiare la voce di sintesi vocale ma rimane sempre Microsoft Cosimo Mobile che parla come se fosse un russo
Bivvoz31 Marzo 2015, 14:01 #5
Originariamente inviato da: papaiti
Lo start è ancora a scorrimento (su un pc è una cosa davvero penosa, fosse uno schermo touch lo capirei, ma in un pc no) e non è possibile rinominare o cancellare o creare cartelle.


Cosa intendi per "a scorrimento"?
papaiti31 Marzo 2015, 14:08 #6
Originariamente inviato da: Bivvoz
Cosa intendi per "a scorrimento"?


Che l'elenco dei programmi è a scorrimento, non compaiono tutti in un bell'elencone lungo alto e largo. Solo un piccolo elenco di 12 voci (nel mio caso) che puoi solo scorrere verso il basso. Con le app e i software tutti messi assieme in ordine alfabetico senza possibilià di riordinarli, rinominarli, creare cartelle e sottocartelle
papaiti31 Marzo 2015, 14:19 #7
Spartan è comunque molto spartano anche nelle impostazioni, sono davvero pochissime. Non trovo il modo per gestire i componenti aggiuntivi se non la possibilità di disattivarli (per ora c'è già installato Flash player), quindi non c'è una gestione come su chrome o ff.

Bah, continua a sembrarmi molto una involuzione, siamo su macchine moderne performanti in grado di fare migliaia di cose, ma ora la direzione che si prende è quella di rendere il più "semplice" possibile l'utilizzo, ma così facendo hanno reso semplicistico tutto quanto, tralasciando tantissime impostazioni e possibilità di scelta
sbazaars31 Marzo 2015, 14:20 #8
Originariamente inviato da: papaiti
Appena aggiornato.
Spartan è effettivamente molto spartano. Però è veloce e mostra correttamente le pagine che avevo trovato con ie visualizzate con errori. Le impostazioni di Spartan sono in stile scorrimento a tasti belli grandi... il tutto quindi pensato per un touch screen. Possibile che non vogliano distinguere le due tipoligie di grafica? Una per chi ha un touch screen, l'altra per chi non l'ha e usa un normale mouse! E l'OS sa benissimo che non c'è installato nessun dispositivo penna o touchscreen, quindi perchè voler insistere nel farmi usare uno strumento fine di puntamento come il mouse come se stessi usando un grezzo e rozzo dito enorme?

Le icone sono ancora quelle in stile BeOS (ancora però un miscuglio tra nuova e vecchia grafica)

Lo start è ancora a scorrimento (su un pc è una cosa davvero penosa, fosse uno schermo touch lo capirei, ma in un pc no) e non è possibile rinominare o cancellare o creare cartelle.

Windows update non permette ancora di deselezionare gli update continuando a installare driver sbagliati.

Finalmente posso nuovamente modificare le impostazioni delle mie schede di rete (cosa che con la build 10041 non potevo e dava errore)


Microsoft ormai da mesi punta a unificare i suoi S.O. e quindi sta creando una serie di prodotti e sistemi che possano funzionare con qualsiasi device. Ecco spiegati il motivo. (come succede con i siti web responsive)
papaiti31 Marzo 2015, 14:28 #9
Esatto, ma i siti web sono responsive, cioè si adattano. Invece qui non si adatta nulla, come se per usare il pc uno avesse solo a disposizione il proprio dito e non più un mouse. E' questo che non capisco, perchè non è responsive??
Bivvoz31 Marzo 2015, 14:38 #10
Originariamente inviato da: papaiti
Che l'elenco dei programmi è a scorrimento, non compaiono tutti in un bell'elencone lungo alto e largo. Solo un piccolo elenco di 12 voci (nel mio caso) che puoi solo scorrere verso il basso. Con le app e i software tutti messi assieme in ordine alfabetico senza possibilià di riordinarli, rinominarli, creare cartelle e sottocartelle


Cioè come un windows 7.
Con 8 è scoppiato il finimondo perchè lo avevano cambiato e adesso che lo rimettono uguale non va ben lo stesso?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^