Chrome OS al debutto il supporto dei formati Microsoft Office

Chrome OS al debutto il supporto dei formati Microsoft Office

Le versioni Chrome OS in fase di sviluppo intendono offrire un migliorato supporto per la gestione dei contenuti realizzati in formato DOC e XLS

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:41 nel canale Sistemi Operativi
Microsoft
 

Il team di sviluppo di Chrome OS segnala interessanti novità per quanto riguarda l'usabilità dei Chomebook. Infatti, le ultime release in fase di sviluppo offrono un miglior supporto ai più diffusi formati documentali di Microsoft, e più in particolare a Word e Excel ma in futuro potrebbe essere coinvolto anche Power Point.

Le novità introdotte possono beneficiare dell'acquisizione di QuickOffice acquisita lo scorso anno da parte di Goolge. L'attivazione del suporto per i formati Microsoft deve essere attivata da parte degli utenti e dalla barra degli indirizzi è sufficiente selezionare chrome://flags e selezionare Enable document editing.

Il prossimo obiettivo pare essere quello di portare le stesse funzionalità nella versione beta di Chrome OS e in un prossimo futuro su quella stabile. Chrome OS è alla base del progetto ChromeBook, un notebook con caratteristiche molto particolari sviluppato Google.

Non si tratta di un prodotto che al momento può vantare una grande diffusione sul mercato e una delle più grosse limitazioni del prodotto riguarda la necessità di avere una costante connessione 3G. Per lo storage e molte altre operazione è necessario accedere a strumenti in cloud e proprio questo per il momento è stato un fattore limitante. Sul mercato sono però presenti interessanti Chromebook con hardware di qualità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^