CentOS 7 (1708) rilasciato ufficialmente con base Red Hat Enterprise Linux 7.4

CentOS 7 (1708) rilasciato ufficialmente con base Red Hat Enterprise Linux 7.4

Il progetto CentOS ha rilasciato in via ufficiale l'ultima versione del suo sistema operativo: CentOS 7 (1708), che pone come base Red Hat Enterprise Linux 7.4 e vede numerosi cambiamenti, soprattutto sul fronte della sicurezza

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 11:21 nel canale Sistemi Operativi
Linux
 

CentOS 7 (1708) è stato rilasciato ufficialmente. Basato su Red Hat Enterprise Linux 7.4, CentOS 7 (1708) è di fatto pressoché identico alla controparte, da cui eredita buona parte del codice sorgente.

Il nuovo rilascio integra numerose novità: di primo piano sono i cambiamenti nella crittografia, con l'abbandono di SSH-1 e SSL 2.0 e il passaggio di OpenSSH a SHA-2, oltre all'imposizione di chiavi da più di 1024 bit per lo scambio di chiavi secondo il protocollo Diffie-Hellman usato da TLS.

Tra le altre novità troviamo il supporto a USB Guard e a NVMe Over Fabric, migliore supporto all'esecuzione del sistema operativo nei sistemi di cloud pubblici (es. Amazon) e l'introduzione di nuovi pacchetti così come di una rebase di altri pacchetti (tra cui openLDAP, samba, tcpdump, GNOME, NetworkManager, openssh, openSSL, sudo e libvirt). Quest'ultimo aspetto potrebbe causare problemi a pacchetti di repository terzi che facevano affidamento su vecchie versioni dei pacchetti forniti da CentOS.

Sono disponibili maggiori informazioni su CentOS 7 (1708) sul sito del progetto o tramite l'annuncio ufficiale. È possibile scaricare una ISO tramite il centro download del progetto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lampetto18 Settembre 2017, 12:24 #1
Pressoché identico esattamente cosa significa?
Da quello che so, a parte i servizi assistenza a pagamento, Red Hat fa pagare anche i suoi pacchetti di RHEL da loro compilati, in cosa differisce CentOS da RHEL?
Chiedo per curiosità...
JACK8318 Settembre 2017, 16:24 #2
Originariamente inviato da: Lampetto
Pressoché identico esattamente cosa significa?
Da quello che so, a parte i servizi assistenza a pagamento, Red Hat fa pagare anche i suoi pacchetti di RHEL da loro compilati, in cosa differisce CentOS da RHEL?
Chiedo per curiosità...


il sistema è identico, con centos non hai l'assistenza (a pagamento) e le patch di sicurezza non escono subito come con RHEL, diciamo che se sei una impresa ecommerce usi RHEL e non centos..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^