Blocco note, in arrivo il restyling in chiave Windows 11: ecco la nuova versione

Blocco note, in arrivo il restyling in chiave Windows 11: ecco la nuova versione

Il Blocco note di Windows è un punto di riferimento per i suoi utenti perché nel corso degli anni è stato modificato davvero pochissime volte. Su Windows 11 verrà, però, rivoluzionato per seguire i nuovi canoni stilistici più moderni

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows 11
 

Lo scorso anno Blocco note, l'editor di testo classico di Windows, è ritornato su Microsoft Store. La notizia aveva fatto pensare che presto sarebbero arrivati aggiornamenti corposi e il primo potrebbe arrivare a breve. Non c'è niente di ufficiale ancora, ma pare che Microsoft stia lavorando a una riprogettazione stilistica dell'app con elementi di design ripresi direttamente da Windows 11.

Blocco note è da decenni l'editor di testo dei sistemi operativi Windows ed è talmente basilare che spesso rappresenta la migliore soluzione per scrivere i propri appunti. La scorsa settimana un ingegnere di Microsoft ha condiviso alcune immagini della nuova app in sviluppo, probabilmente senza accorgersi di aver diffuso informazioni sensibili dell'azienda. In poco tempo, infatti, le immagini sono scomparse ma gli utenti si erano già accorti di alcune novità per quanto concerne l'interfaccia utente.

Blocco note, in arrivo il restyling in chiave Windows 11

Due screenshot sono stati pubblicati da FireCubeStudios: una mostra una nuova schermata di Impostazioni nell'applicazione che presenta il design dell'ultima versione di Windows, l'altra alcuni cambiamenti nella barra dei menu in alto. Nelle Impostazioni si legge inoltre un build number più alto rispetto a quello delle release disponibili per gli utenti finali oggi. Niente paura però: in base ai due screenshot pubblicati non sembra che Microsoft voglia rivoluzionare Blocco note, che rimarrà come sempre essenziale.

Aiuta il fatto che Blocco note è ormai un'app di Microsoft Store, quindi l'azienda può decidere di aggiornarla separatamente rispetto al sistema operativo. L'applicazione rappresenta un'alternativa estremamente semplificata di OneNote, il più versatile servizio di Microsoft per prendere appunti salvandoli, eventualmente, anche in cloud. L'azienda è al lavoro anche su una nuova versione di OneNote con design su stile Windows 11, e sta lavorando sull'unificazione delle due app per Windows all'interno di un singolo client che arriverà nel 2022.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JoJo12 Ottobre 2021, 16:20 #1
Ma che comprino Notepad++ e la facciano finita.
matsnake8612 Ottobre 2021, 16:39 #2
Per carità no.

Finirebbero con il farlo sparire!
radeon_snorky12 Ottobre 2021, 17:03 #3
il blocco note "nudo e crudo" è sopravvissuto anche a wordpad! con il cambio di interfaccia la vedo dura
topolinik12 Ottobre 2021, 17:15 #4
Il Blocco note di Windows è un punto di riferimento per i suoi utenti...

...ed è talmente basilare che spesso rappresenta la migliore soluzione per scrivere i propri appunti.

"punto di riferimento" ?
"migliore soluzione" ?
Dico, ma l'avete mai usato? Che manco puoi impostare il ritorno a capo si/no ?
Riportare qui gli aggettivi che BloccoNote merita mi farebbe guadagnare il ban immediato.
Ho abbandonato Windows nel 2009 ma ogni volta che ne devo istallare uno, la prima applicazione che metto è Notepad++.
Al posto di MS io mi sentirei in imbarazzo a fornirlo di serie con il SO...
danylo12 Ottobre 2021, 18:43 #5
Oramai mi sono innamorato di Visual Studio Code.
Per programmare e' ottimo.
geko11912 Ottobre 2021, 19:44 #6
Originariamente inviato da: topolinik
"punto di riferimento" ?
"migliore soluzione" ?
Dico, ma l'avete mai usato? SO...


potrà sembrare assurdo, ma tantissime volte... alla fine è un po come l'app memo.
il motivo è semplice, se devi solo scrivere 2-3 cose hai già il tasto a portata di mano, crei il documento e si apre istantaneo perchè non ha nulla.
tutto qua.
poi spesso lo usavo per creare file.bat o per modificare tipo file host etc etc

se devo essere sincero non ho idea perchè non uso notepad++, una volta l'avevo pure installato. Quindi ora che ci penso credo che in realtà per l'uso che ne faccio va bene. Tanto per il resto uso Libreoffice.

Quindi curiosità
notepad++ offre anche qualche cosa che Word o Libreoffice non hanno? magari mi possono tornare utili
bancodeipugni12 Ottobre 2021, 20:32 #7
Originariamente inviato da: topolinik
"punto di riferimento" ?
"migliore soluzione" ?
Dico, ma l'avete mai usato? Che manco puoi impostare il ritorno a capo si/no ?
Riportare qui gli aggettivi che BloccoNote merita mi farebbe guadagnare il ban immediato.
Ho abbandonato Windows nel 2009 ma ogni volta che ne devo istallare uno, la prima applicazione che metto è Notepad++.
Al posto di MS io mi sentirei in imbarazzo a fornirlo di serie con il SO...


io invece winrar, con la "s"
randorama12 Ottobre 2021, 20:38 #8
Originariamente inviato da: geko119
Quindi curiosità
notepad++ offre anche qualche cosa che Word o Libreoffice non hanno? magari mi possono tornare utili


prova a scriverci una query sql... poi mi dici
cronos199012 Ottobre 2021, 20:48 #9
Vero, Notepad di Windows è quanto di più basico possa esistere... ma secondo me era proprio quello il suo pregio. Usato tantissime volte per scrivere un appunto veloce, salvare un memo, fare un copia/incolla veloce di una parte di codice di visual basic...


...sinceramente preferisco rimanga così, che per cose più "avanzate" esiste comunque notepad++
deggial12 Ottobre 2021, 22:12 #10
io blocco note lo uso tantissimo (e continuerò a usarlo) per pulire la formattazione dei copia/incolla...
Provato a fare copia da una pagina web, o tabella excel, o file di testo, e poi incollarlo in un altro file => si porta dietro la formattazione originale e sputt@na tutto.
Io invece faccio un passaggio in notepad e pulisco da tutta la formattazione.

Poi, già che è lì a portata di mouse, lo uso anche per prendere un po' di appunti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^