Black screen of death in Windows: non è colpa delle patch

Black screen of death in Windows: non è colpa delle patch

Anche Prevx ammette il proprio errore: i black screen of death non sono causati dagli ultimi aggiornamenti di Microsoft. Rimane però ancora oscuro vero motivo che causa tale inconveniente

di pubblicata il , alle 11:17 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Nei giorni scorsi è circolata online una notizia importante relativa ad alcuni Black Screen of Death su sistemi operativi Windows causati dall'installazione delle più recenti patch distribuite da Microsoft; la notizia ripresa anche sulle nostre pagine era stata diffusa da Prevx, società britannica specializzata in sicurezza.

Microsoft risponde a Prevx segnalando come in realtà non vi sia alcun diretto collegamento tra le patch distribuite pochi giorni fa e i fastidiosi Black Screen of Death. Inoltre, poche ore fa la stessa Prevx ammette l'errore e scagiona gli ultimi aggiornamenti distribuiti per Windows. Sia Prevx sia Microsoft ipotizzano un possibile coinvolgimento di codice malware nella vicenda, anche se il tutto rimane al puro stato di ipotesi.

Da Redmond fanno sapere che il problema è stato segnalato da un limitato numero di utenti. Quindi, Microsoft non nega il problema, tende a minimizzarlo e, purtroppo, non fornisce le chiare motivazioni che si nascondono dietro alla vicenda. BetaNews.com aggiunge alcune ipotesi basate sull'esperienza maturata in simili problemi accaduti in passato, ma tali elementi rimangono comunque non confermati e frutto di semplici speculazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dotlinux03 Dicembre 2009, 11:28 #1
Ma va?
Crimson Skies03 Dicembre 2009, 11:31 #2
Il fatto che il numero di utenti sia limitato la dice lunga. Sicuramente questi tizi avranno messo chissà cosa sul loro PC ho visitato chissa quale pagina web che li ha infettati. Sarebbe utile anche sapere se i S.O. di questi utenti siano XP o Vista/7. Questo per avere anche un quadro della situazione.
giljevic03 Dicembre 2009, 11:31 #3
MA il cosidetto BSOD non era blue screen of death? mai sentito black.....
Alien03 Dicembre 2009, 11:33 #4
Originariamente inviato da: giljevic
MA il cosidetto BSOD non era blue screen of death? mai sentito black.....


in effetti...
qualcuno si è confuso con le morti nere? Troppi Star Wars?
SpyroTSK03 Dicembre 2009, 11:33 #5
Si, ok....quindi? ce la teniamo?
ulk03 Dicembre 2009, 11:36 #6
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Si, ok....quindi? ce la teniamo?


Andare meno in certi siti ed evitare di scaricare certa roba forse aiuta. Un anti spyware anti virus e meno programmi dubbi che installano porcherie inutili.... le prime cose che mi sono venute in mente.
giljevic03 Dicembre 2009, 11:37 #7
lol, microsoft ha cambiato colore, ecco perche serviva tanto tempo per far Windows 7..
SpyroTSK03 Dicembre 2009, 11:37 #8
Originariamente inviato da: giljevic
MA il cosidetto BSOD non era blue screen of death? mai sentito black.....

un esempio:
http://www.imob.net/graphics/window...s-7-install.jpg
Blackcat7303 Dicembre 2009, 11:37 #9
Ma teniamo cosa? Non è colpa degli aggiornmenti Prevx ci ha fatto una figuraccia e sinceramente non capisco bene la fine del vostro articolo dove si accusa Microsoft di scarsa chiarezza..
giljevic03 Dicembre 2009, 11:37 #10
EDIT, scusate doppio post....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^