Attenti a Pulizia disco su Windows 10: potrebbe cancellare la vostra cartella Download

Attenti a Pulizia disco su Windows 10: potrebbe cancellare la vostra cartella Download

Un piccolo cambiamento apportato su Windows 10 October 2018 Update potrebbe causare problemi piuttosto seccanti se non prestate attenzione a questo piccolo dettaglio

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Microsoft punta a mettere in secondo piano lo strumento Pulizia disco su Windows 10, e ha già un'alternativa. Su Windows 10 October 2018 Update c'è una schermata apposita delle Impostazioni che si chiama Archiviazione, dove troviamo Sensore memoria (Storage sense in inglese), una panoramica dello spazio disponibile sui vari dischi, e la voce Libera spazio ora. Queste tre feature consentiranno di sbarazzarci di Pulizia disco, ma al momento il tool rimane.


Clicca per ingrandire

Sorprende però che nel tool, che potrebbe scomparire su una prossima versione di Windows 10, ci siano nuove funzioni, e alcuni utenti ne sono rimasti scottati. Su Twitter lo sviluppatore Martin Suchan, esperto della piattaforma Windows, scrive che nell'ultimo aggiornamento "è stata aggiunta la cartella Documenti nella lista dello strumento Pulizia disco". E lo stesso sviluppatore avvisa gli utenti della piattaforma dicendo di aver "cancellato l'intera cartella Download per sbaglio", perché solitamente selezionava tutte le opzioni per eliminare dati inutili dal proprio computer.

Crediamo sia una pratica più che diffusa e, secondo GHacks che ha riportato in origine la notizia, l'opzione per "ripulire" la cartella Download era già stata aggiunta fra le feature di Sensore memoria in build precedenti di Windows 10, tuttavia sul tool Pulizia disco non era stata ancora implementata. Questo fino a Windows 10 October 2018 Update, dove comunque rimane deselezionata fino a quando non è l'utente ad interagire con la stessa. La cartella Download è quella di default in cui vengono scaricati i nuovi file, e può contenere contenuti anche di diversi GBytes.

Proprio per questo l'eliminazione di tutti i file in essa presenti può non essere gradevole, quindi vi avvisiamo: prestate attenzione quando utilizza uno dei due tool nativi di Windows 10. Ricordiamo inoltre che la distribuzione dell'ultimo aggiornamento è attualmente bloccata per via di un problema con l'eliminazione della cartella Documenti durante l'installazione. La build 17763.17, contenente il fix, è stata rilasciata per chi ha già scaricato l'aggiornamento, mentre per tutti gli altri (ad eccezione degli Insider dei canali Lento e Release Preview) sarà disponibile a breve.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

114 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mursey12 Ottobre 2018, 09:13 #1
Selezionare le voci alla cieca può succedere ma non è certo colpa di Windows.
Se cancellate la cartella Download prendeteva solo con voi stessi.
Saturn12 Ottobre 2018, 09:24 #2
Originariamente inviato da: Mursey
Selezionare le voci alla cieca può succedere ma non è certo colpa di Windows.
Se cancellate la cartella Download prendeteva solo con voi stessi.


Sono d'accordo, per quanto inserire questa cartella nel tool di pulizia sia una scelta abbastanza opinabile, non è concepibile cliccare alla cieca.

Ad ogni modo nella mia carriera ho dovuto sorbirmi anche le lamentele di utenti che si lamentavano perchè gli avevamo svuotato il cestino, che utilizzavano anch'esso come archivio...ho detto tutto !
coschizza12 Ottobre 2018, 09:25 #3
attenti se selezionate un file importante che avete sul disco e premete "cancella" windows lo eliminerà. L'unica soluzione è migrare a mac o linux loro funzionano meglio se cancellate un file evidentemente non lo fanno.
Saturn12 Ottobre 2018, 09:26 #4
Originariamente inviato da: coschizza
attenti se selezionate un file importante che avete sul disco e premete "cancella" windows lo eliminerà. L'unica soluzione è migrare a mac o linux loro funzionano meglio se cancellate un file evidentemente non lo fanno.


Pkdrone12 Ottobre 2018, 09:53 #5
Il bello che sotto ogni singola voce presente, sotto viene specificato in modo dettagliato le conseguenze che può portare una eventuale eliminazione della stessa.
Il problema non è windows in questo caso, ma l'utente medio che non deve nemmeno arrivare in questa zona del sistema operativo, ma limitarsi alla sola schermata home
Phoenix Fire12 Ottobre 2018, 10:12 #6
Originariamente inviato da: Saturn
Sono d'accordo, per quanto inserire questa cartella nel tool di pulizia sia una scelta abbastanza opinabile, non è concepibile cliccare alla cieca.

Ad ogni modo nella mia carriera ho dovuto sorbirmi anche le lamentele di utenti che si lamentavano perchè gli avevamo svuotato il cestino, che utilizzavano anch'esso come archivio...ho detto tutto !


nella mia esperienza, download è praticamente un secondo cestino, pieno di monnezza e spesso con file scaricati n-uplicati (con il classico numeretto tra parentesi)
Saturn12 Ottobre 2018, 10:13 #7
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
nella mia esperienza, download è praticamente un secondo cestino, pieno di monnezza e spesso con file scaricati n-uplicati (con il classico numeretto tra parentesi)


Infatti nei pc-client della maggior parte dei clienti è così...
Uncle Scrooge12 Ottobre 2018, 10:14 #8
Il bello è che nell'utility Sensore Memoria, che rimpiazzerà in futuro Pulizia Disco e che già elencava la cartella Download nelle opzioni, non c'è l'opzione per svuotare il Cestino.

L'opinabilità della cartella Donwload resta, a mio modesto parere, trattandosi di una cartella utente. Se proprio qualcuno avesse l'abitudine di lasciarci dentro file vecchi e inutili, sarebbe piuttosto meglio aggiungere un bottone "svuota cartella" al suo interno.
komodo_112 Ottobre 2018, 10:24 #9
Confermo, stessa esperienza.
Esempio di file archiviati nel cestino: gb e gb di file .pst montati su outlook
Originariamente inviato da: Saturn
Ad ogni modo nella mia carriera ho dovuto sorbirmi anche le lamentele di utenti che si lamentavano perchè gli avevamo svuotato il cestino, che utilizzavano anch'esso come archivio...ho detto tutto !
thresher325312 Ottobre 2018, 10:39 #10
Originariamente inviato da: Uncle Scrooge

Se proprio qualcuno avesse l'abitudine di lasciarci dentro file vecchi e inutili, sarebbe piuttosto meglio aggiungere un bottone "svuota cartella" al suo interno.


Praticamente tutti i portatili su cui ho messo mano. Copie e copie di installer, Chrome, Chrome (1), Chrome (2), Chrome (3), archivi vari, documenti visti una volta sola, foto scaricate da facebook, eccetera. Molti ignorano proprio l'esistenza della cartella download e quindi riscaricano in continuazione copie e copie della stessa roba. Deve essere questa la motivazione che li ha portati ad aggiungere la cartella download al pulitore, anche perché tiene conto solo dei file più vecchi di un certo periodo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^