32 TB di build e codice sorgente di Windows diffusi? Sì, ma attenzione ai sensazionalismi

32 TB di build e codice sorgente di Windows diffusi? Sì, ma attenzione ai sensazionalismi

Ben 32 TB di build e codice sorgente di Windows sono stati diffusi nel corso del fine settimana. Attenzione, però, a non cadere nel sensazionalismo, perché il codice sorgente è minimo e le build erano del circuito Insider.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Una mole impressionante di dati provenienti da Microsoft è stata diffusa negli scorsi giorni. Ben 32 TB di dati sono stati resi pubblici dal sito Betaarchive.com, ma si tratta per lo più di build del circuito Insider già rese disponibili in precedenza e di una piccola parte di codice sorgente.

Se la prima parte non desta alcuna preoccupazione né sorpresa, poiché si tratta a larghissima maggioranza di build che sono state pubbliche in passato o sono ormai sostituite da build pubbliche più recenti, la seconda potrebbe invece far presagire rischi di sicurezza per il sistema operativo. Il codice sorgente di Windows non è, come noto, di dominio pubblico e l'accesso allo stesso potrebbe consentire a malintenzionati di scovare problemi di sicurezza non documentati e sfruttarli per arrecare danno agli utenti.

A soffiare su questo fuoco è stato The Register, che per prima ha riportato la notizia e ha parlato di un serio rischio per la sicurezza di Windows e, di conseguenza, anche dei suoi utenti.

Non è questo il caso, però, dal momento che a venire diffuso è 1.2 GB di codice sorgente di alcuni driver e strumenti di base di Windows. A renderlo noto è uno dei moderatori di Betaarchive.com, che ha pubblicato su Reddit un commento nel quale spiega la situazione. Se questo dato potrebbe sembrare significativo ad un primo sguardo, in realtà perde molto del suo peso se si pensa che circa un mese fa Microsoft aveva dichiarato che il repository di Git dove è contenuto il codice sorgente di Windows conta circa 3,5 milioni di file per un totale di circa 300 GB. A essere diffuso sarebbe stato, quindi, circa lo 0,4% del codice sorgente, che non è possibile compilare senza gli strumenti interni di Microsoft e altro codice sorgente non pubblico.

Tale codice sorgente è ora stato messo offline e non risulta quindi più accessibile. Se pure dovessero esserci implicazioni per la sicurezza, non sarebbero di portata catastrofica e sarebbero circoscritte a quei pochi elementi di cui è stato diffuso il codice. I sorgenti del kernel di Windows rimangono inaccessibili, dunque le problematiche di sicurezza più gravi vengono escluse.

Nel complesso, dunque, la vicenda sembra essere esplosa in Rete andando - come spesso avviene - oltre le dimensioni reali dei fatti e sfociando in un'informazione parziale e distorta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7726 Giugno 2017, 10:48 #1
Rischi per la sicurezza legati al codice sorgente?
Capisco la preoccupazione ma se fosse davvero un problema allora linux dovrebbe essere il sistema più bucato al mondo.
Alessio.1639026 Giugno 2017, 10:54 #2
Originariamente inviato da: demon77
Rischi per la sicurezza legati al codice sorgente?
Capisco la preoccupazione ma se fosse davvero un problema allora linux dovrebbe essere il sistema più bucato al mondo.


Non è proprio la stessa cosa. Il pinguino nasce aperto, l'altro no.

Secondo te perchè ancora non tirano fuori i sorgenti di XP?
Per la sicurezza, visto che ci sono ancora tantissime macchine con XP.
Sai quanti buchi uscirebbero?
demon7726 Giugno 2017, 11:05 #3
Originariamente inviato da: Alessio.16390
Non è proprio la stessa cosa. Il pinguino nasce aperto, l'altro no.

Secondo te perchè ancora non tirano fuori i sorgenti di XP?
Per la sicurezza, visto che ci sono ancora tantissime macchine con XP.
Sai quanti buchi uscirebbero?


Ok sulla questione dei buchi e delle magagne.

Sul fatto che non tirino fuori il codice sorgente di XP non sono sorpreso. Non lo faranno mai.. o lo faranno tra 20 anni.
Se lo facessero ora rendendolo utilizzabile quacuno potrebbe prenderlo, risistemarlo, adattarlo e sfornare un nuovo sistema operativo alternativo a windows con la stessa impostazione di windows, gli stessi drivers e in grado di far girare gli stessi software.

Hai presente che sassata per MS?
Ok sarebbe peggiore di win10 per tante cose.. ma non credo proprio che basti per non fargli acchiappare una fetta di utenza.
Unrealizer26 Giugno 2017, 11:35 #4
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/sistem...ismi_69568.html

Ben 32 TB di build e codice sorgente di Windows sono stati diffusi nel corso del fine settimana. Attenzione, però, a non cadere nel sensazionalismo, perché il codice sorgente è minimo e le build erano del circuito Insider.

Click sul link per visualizzare la notizia.


Il codice rilasciato non fa strettamente parte di Windows, fa parte della Shared Source Initiative, è roba che danno persino ai community MVP
maxsona26 Giugno 2017, 11:39 #5
Chissà dove conservano i sorgenti, in PC non connessi in rete? Con l'impossibilità dei dipendenti di usare supporti rimovibili?
demon7726 Giugno 2017, 13:03 #6
Originariamente inviato da: maxsona
Chissà dove conservano i sorgenti, in PC non connessi in rete? Con l'impossibilità dei dipendenti di usare supporti rimovibili?


non saprei.. di certo in una azienda del genere ci sarà una struttura di sicurezza molto complessa.
cecco8926 Giugno 2017, 13:18 #7
ma potrebbe benissimo essere frammentato e segmenti cosi che nessuno o pochi abbiamo la visuale complessiva del codice,
zappy26 Giugno 2017, 13:40 #8
Originariamente inviato da: demon77
Ok sulla questione dei buchi e delle magagne.

Sul fatto che non tirino fuori il codice sorgente di XP non sono sorpreso. Non lo faranno mai.. o lo faranno tra 20 anni.
Se lo facessero ora rendendolo utilizzabile quacuno potrebbe prenderlo,...

il fatto che sia pubblicato non vuol dire che chiunque potrebbe farci qual che vuole. di certo non lo pubblicherebbero sotto GPL

e poi XP è ancora supportato su particolari tipologie di dispositivi.
mattia.l26 Giugno 2017, 13:43 #9
neanche il sorgente di windows 1 è mai stato pubblicato
Alessio.1639026 Giugno 2017, 13:51 #10
Originariamente inviato da: mattia.l
neanche il sorgente di windows 1 è mai stato pubblicato


M$ ha rilasciato qualcosa in passato, msdos e un vecchio word?
A memoria..
E poi un leaked di NT mi pare sia comparso sul web.
Ma posso sbagliare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^