Yahoo Mail cresce: non solo più spazio ma anche nuovi strumenti antispam

Yahoo Mail cresce: non solo più spazio ma anche nuovi strumenti antispam

Yahoo ha presentato nuovi prodotti relativi al servizio email; lo spazio a disposizione cresce fino a 100MB ma sono state implementate nuove tecnologie antispam.

di pubblicata il , alle 09:00 nel canale Sicurezza
Yahoo
 

Yahoo ha presentato nuovi prodotti relativi al servizio email; lo spazio a disposizione cresce fino a 100MB ma sono state implementate nuove tecnologie antispam.

Il principale tools appena rilasciato si chiama Address-Guard e consiste nella possibilità di creare degli alias per il propio indirizzo di posta elettronica. In tal modo si potrà utilizzare l'alias stesso per la registrazione a forum o altri servizi, ed in caso di spam o altri problemi sarà possibile eliminare l'alias senza cancellare il proprio account email.

Altri strumenti permettono di bloccare indirizzi IP da cui proviene spam, risolvendo anche il problema dei web beacom e cioè quei contenuti che attraverso tag invisibili segnalalo allo spammer che un indirizzo è esistente ed in uso.

La rincorsa a caselle email sempre più capienti sembra segnare il passo, Yahoo infatti è ben lontana dal Gigabyte offerto da Google, ma le tecnologie presentate sono un significativo passo avanti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Poix8121 Giugno 2004, 09:03 #1
ottimo!

E' solo Tiscali che non aumenta lo spazio a disposizione

ciao ciao
massidifi21 Giugno 2004, 09:11 #2
infatti e per di piu è intasata di spam!
regenesi21 Giugno 2004, 09:45 #3

.....

..x non parlare di libero, io che ho un abbonamento adsl con loro se voglio il filtro devo pagare.... sanno proprio "coccolare" i clienti...
metrino21 Giugno 2004, 09:51 #4
Stesso discorso per email.it! (che poi mi sa che non sono lontani da libero.it)
E le cifre non sono esattamente popolari anche per la versione più economica. Tra l'altro hanno tolto il forwarding per la versione free, che era l'unico motivo per cui avevo registrato la casella.
Poix8121 Giugno 2004, 09:59 #5
Originariamente inviato da metrino
Stesso discorso per email.it! (che poi mi sa che non sono lontani da libero.it)
E le cifre non sono esattamente popolari anche per la versione più economica. Tra l'altro hanno tolto il forwarding per la versione free, che era l'unico motivo per cui avevo registrato la casella.


pure io ho la versione free, a me non sa malaccio, la uso da pop3.

ciao ciao
javier721 Giugno 2004, 10:16 #6

funziona

funziona sul serio il nuovo servizio anti spam
damascato21 Giugno 2004, 10:33 #7
ma quali sono i siti (oltre a email.it) che offrono abbastanza spazio e accesso POP gratuito??!!!

Alla fine io di 1 gb, ma in webmail, nn è me me ne faccio molto....
M4st3r21 Giugno 2004, 11:26 #8
Grande il servizio AddressGuard .. ho appena attivato un account Yahoo solo per avere la possibilità di killare a piacimento tutti gli alias di posta elettronica che voglio

PS: Tiscali fa schifo già da tempo .. è già da un po' che ho disdetto il mio account di posta con loro
Poix8121 Giugno 2004, 11:33 #9
Originariamente inviato da damascato
ma quali sono i siti (oltre a email.it) che offrono abbastanza spazio e accesso POP gratuito??!!!

Alla fine io di 1 gb, ma in webmail, nn è me me ne faccio molto....


yahoo!
io la scarico sempre da pop.

ciao ciao
damascato21 Giugno 2004, 11:39 #10

ma nn era diventato a pagamento??!!

cavolo ma un paio d'anni fa mi avevano mandato una mail da Yahoo dicendo che nn sarebbe + stato gratuito l'uso del POP....

mi confermi che lo è invece...?

Poi altro problema di yahoo mail mi ricordo che era la dimensione max degli allegati che era risibile....

Nel caso aprirei un'altra mail..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^