In collaborazione con Taitra

Taiwan Excellence: le novità post COVID con sicurezza e AI al centro di tutto

Taiwan Excellence: le novità post COVID con sicurezza e AI al centro di tutto

Ecco il resoconto di alcuni prodotti della Taiwan Excellence, mostrati alla stampa mondiale attraverso una conferenza stampa online, incentrata soprattutto su AI e Cyber Security, in un mondo scosso dall'emergenza COVID.

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Sicurezza
 

Taiwan non è la Cina, anche se quest'ultima non vede l'ora di metterci le mani sopra. Taiwan non è nemmeno uno stato a sé però, non essendo ufficialmente riconosciuta dall'ONU e nemmeno dalla UE. A riconoscere Taiwan come Stato solo solo 15 paesi sovrani, che poco o nulla hanno da perdere nei rapporti con la Cina. Ma Taiwan è uno stato de facto, con uno stile di vita, di commercio, di abitudini e di libertà del tutto simili a quelli dei paesi occidentali o del Giappone.

Questa premessa è doverosa, dovendo dare il resoconto di alcuni prodotti della Taiwan Excellence, mostrati alla stampa mondiale attraverso una conferenza stampa online, incentrata soprattutto su AI e Cyber Security. Queste infatti vanno intese in senso occidentale e non certo cinese, dove parte della Cyber Security, AIoT e della AI è di fatto concentrata a costruire una corazza verso l'esterno e ad un controllo più o meno invasivo sulle libertà personali, o almeno alcune. Un discorso complesso che non può certo essere esaurito qui, ma era importante spenderci due righe.

Detto questo, le premesse della conferenza sono quelle che circolando ormai da mesi: l'emergenza COVID, ma anche la guerra commerciale Cina-USA, hanno portato ad un diverso modo di approcciarsi alla tecnologia da parte di tutti. Basti pensare ad esempio al telelavoro e allo smart working, al boom di videoconferenze, al mondo della logistica e a tutta una serie di attività che esistevano già, ovviamente, ma non erano certo utilizzate in modo così massiccio e contemporaneo da parte di una buona fetta di popolazione mondiale.

L'esposizione a nuovi rischi sul fronte della Cyber Security è elevatissimo; basti pensare ad esempio a chi lavora da casa sul proprio PC, che quasi mai è collegato direttamente tramite VPN alla rete aziendale, oppure all'utilizzo di strumenti messi immediatamente nel mirino da malintenzionati, in anticipo sui passi ben più lenti delle software house che si occupano di sicurezza. Ecco perché, nel corso della conferenza, sono state protagoniste sei aziende che, in modo differente, hanno voluto mostrare una risposta a questi nuovi problemi, cogliendo l'opportunità di presentare alcuni prodotti e servizi rivolti anche al di fuori di Taiwan. Ecco un breve resoconto.

iEi Group

Sebbene poco conosciuto da noi, iEi Group incorpora molte aziende nel campo delle apparecchiature medicali, PC ma anche storage, basti pensare che una delle aziende del gruppo è QNAP. Nel corso della conferenza sono stati presentati alcuni prodotti AI e AIoT legati al mondo aziendale, residenziale e automotive.

Facenti parte dell'ecosistema Intel IoT Solutions Alliace, l'hardware che va sotto il nome di Mustang-V e Mustang-M viene e sarà massicciamente utilizzato in diversi ambiti. Nello Smart Building, già utilizzato a Singapore, il sistema provvede all'autenticazione all'ingresso, alla sorveglianza, conteggio persone, nonché gestione dei sistemi anti intrusione. Strutture giapponesi utilizzano i prodotti iEi per l'autenticazione attraverso il riconoscimento facciale in ambito aziendale e residenziale, finalizzato ad una maggiore sicurezza con la comodità di non utilizzare chiavi o badge di nessun tipo. Negli USA, i moduli Mustang-M sono utilizzati per la Smart Transportation su camion a lunga percorrenza, memorizzando informazioni e andando ad aumentare la sicurezza generale.

Di sicuro interesse è il recente modulo ITG-100AI, equipaggiato con due Intel Myriad X VPU per l'AI deep learning, dal consumo di soli 7,5W e pensato per l'utilizzo nelle automobili.

Oltre a tenere traccia degli autoveicoli e dei ciclomotori, il sistema è pensato per monitorare continuamente anche lo sguardo del conducente, per capire il livello della soglia di attenzione o eventuali colpi di sonno.

tiCC On Cloud

Il gruppo TSTi ha annunciato la nuova generazione di Contact Center Cloud Solution, sfruttando l'esperienza di oltre due decenni di creazione di call center per i clienti aziendali. La novità sta nell'introduzione di un raffinato e preciso chatbot AI, pensato per offrire servizi nettamente migliori sia agli utenti finali che agli agenti del call center.

Zyxel

La diffusione del telelavoro ha spinto varie aziende a sviluppare soluzioni che mantengano i requisiti di sicurezza informatica tipici dell'ambito aziendale, unendo la flessibilità del lavoro da remoto. Zyxel ha annunciato la gamma di soluzioni della famiglia USG FLEX, soluzioni firewall pensate per le piccole e medie imprese con le quali tenere il passo della diffusione di telelavoro senza far venir meno i requisiti di sicurezza.

taitra_zyxel.jpg

La nuova gamma vanta un raddoppio della potenza di elaborazione grazie ad hardware aggiornato, capace di fornire un incremento delle prestazioni con funzionalità di firewall sino al 125% superiori e un incremento sino a 5 volte della UTM, Unified Threat Management, per la gestione dei rischi di attacco esterno. I nuovi modelli USG FLEX integrano supporto ad accesso remoto via VPN, gestione degli access point WiFi e una serie di funzionalità per la creazione di hotspots.

taitra_zyxel_2_s.jpg

La peculiarità di questi prodotti è quella di poter raggruppare all'interno di un singolo dispositivo tutte le differenti tipologie di necessità di elaborazione che si presentano in ambito d'azienda e all'operatore professionale, mantenendo una facilità di configurazione e utilizzo. Particolarmente rilevante la protezione multi-layer implementata lato firewall, nella quale la combinazione con Zyxel Security Cloud permette di avere un livello di sicurezza più elevato contro minacce esterne che tendono ad evolvere e cambiare ogni giorno.

Syscom Group

NETCenter è un'applicazione di integrazione e gestione, che fornisce varie funzioni: individuazione guasti, configurazione, contabilità, prestazioni e sicurezza. Tutte le connessioni e le apparecchiature di rete sono sotto controllo con diverse novità, volte a semplificare moltissimo le operazioni.

Una delle principali novità sta nel fatto di non dover installare un'applicazione front-end. Non sono necessari componenti aggiuntivi. Si gestisce da remoto tramite browser web. Sono supportati praticamente tutti i protocolli più diffusi: SNMP v2C / v3, Telnet, FTP, SMTP e ICMP. NETCenter gestisce inoltre tutte le apparecchiature che supportano CLI (Command Line Interface). Oltre a questo, come è lecito attendersi, fornisce servizi personalizzati professionali per soddisfare la gestione dell'infrastruttura IT aziendale.

BankPro

Per ottimizzare la logistica, BankPro permette ai clienti di pre-controllare tutti i dati necessari sin dal primo chilometro per migliorare la qualità del prodotto e massimizzare i profitti delle imprese. Le aziende devono sempre affrontare molte sfide, fra cui spesso quella di monitorare dati e merce  in tempo reale, lo scambio di dati e l'integrazione con sistemi esterni che spesso costituisce una criticità.

BPAGS (sviluppato da BankPro) combina eLogistics (denominato anche "Multi-Channel Order Consolidation Service") e BPWMS per fornire servizi integrati one-stop, che coprono la logistica in ogni suo punto, il flusso di dati per il magazzino e una migliore distribuzione e anche la spedizione, la gestione dell'inventario ecc. "eLogistics" fornisce anche un'interfaccia completa per integrare i dati necessari con il WMS sviluppato internamente dall'azienda, che supporta il cliente con una piattaforma più flessibile.

LaFresh

Immaginate di aprire un bar ristorante, magari anche take away. Si può fare "alla vecchia maniera", ovvero con la gente che passa, entra e se ne va, semplicemente perché se lo è trovato di fronte, oppure puntare su qualcosa di molto più innovativo, con prenotazioni via app e molto altro. LaFresh si fa carico di tutto il sistema di vendita al dettaglio, con integrazione totale.

- Ordinazione di pasti omni-canale: POS, tablet, KIOSK, ordinazione di codici QR, app del marchio.

- Cucina intelligente: KDS, ROBOT

Servizi a valore aggiunto: cloud headquater in franchising, cloud di appartenenza, biglietti elettronici, prenotazione congiunta, pagamento multiplo, piattaforma a valore aggiunto per fatture elettroniche, integrazione ERP

- Applicazione cloud IoT: AI, analisi dei dati, riconoscimento delle immagini, lettore di segnaletica digitale e report per meglio definire il gradimento del pubblico.

Fondamentale più in Asia che da noi, è la connessione e integrazione con WeChat e Line @. Di seguito il video integrale della conferenza.

 
^