Symantec rilascerà a breve i prodotti per Microsoft Windows Vista

Symantec rilascerà a breve i prodotti per Microsoft Windows Vista

A metà dicembre verranno ufficialmente presentati i nuovi prodotti dedicati a Microsoft Windows Vista e ai dispositivi smartphone

di pubblicata il , alle 17:37 nel canale Sicurezza
MicrosoftWindowsSymantec
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mauriziofa03 Novembre 2006, 10:25 #11
I prodotti rilasciati da Symantec per ora sono solo per la versione a 32 bit che non ha Patch Guard. Vedremo se poi tireranno fuori la versione x64.

Per quanto riguarda le falle, qualche giorno fa è apparsa la notizia che tutti i modi per bypassare Patch Guard sono stati eliminati nella RTM compreso quello della famosa ragazza che aveva aperto un blog sull'argomento. Secondo me hanno rilasciato apposta vista x64 beta e poi RC 1 e 2 con patch guard per fare in modo che la gente lo bucasse prima della rtm e loro potessero renderlo più sicuro nella rtm. Un'ottima scelta.
GabrySP03 Novembre 2006, 10:35 #12

Meno male

Vi era il serio rischio che gli utonti non potessero inchiodare i loro nuovi pc da supermercato, invece Symantec e' riuscita a dare a tutti la possibilita' di rallentare del 60% anche il buon Vista

Grazie Symantec e grazie a tutte le azienducole che continueranno ad installare di default le suite norton
mauriziofa03 Novembre 2006, 10:42 #13
@mrcf

Si la versione a 32 bit non dispone del Patch Guard e la scelta è stata fatta perchè non aveva senso metterlo dato che è l'ultima volta che esce una versione a 32 bit di Vista, dopo il 30 Gennaio 2007 non ne usciranno più, solo x64 dalla release successiva a Vista (2009).

Mettere PatchGuard costringe le software house a riscrivere come si deve i loro software ma comporta anche bassa compatiblità all'inizio e tutto questo non ha senso in una versione che va a morire. Invece ha senso lanciare una versione pienamente compatibile ora e lasciare che nel frattempo vengano rilasciati software compatibili con la versione x64 in modo tale che quando verrà usata massicciamente sarà pronta.
mrcf03 Novembre 2006, 11:11 #14
ma come si riconosce una versione a 32 bit da una a 64?
alcune versioni "base" son a 32 e le "ultimate" sono a 64?
posso installare una 64 version anche su un PC a 32bit?
SpyroTSK03 Novembre 2006, 12:23 #15
Per riconoscerla c'è scritto: Windows XP/Vista 64bit.
E comunque non poi mettere la 64bit su un processore a 32, il contrario si.
Pozz05 Novembre 2006, 11:07 #16
mah, ora come ora, ha senso prendersi la versione a 64bit? avendo un processore che li supporta ovvio... i guadagni prestazionali (o ce ne sono altri?) sono maggiori dei casini di incompatibilità con numerosi programmi?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^