Symantec aggiorna SystemWorks e allontana l'ombra dei rootkits

Symantec aggiorna SystemWorks e allontana l'ombra dei rootkits

Symantec ha rilasciato un aggiornamento per SystemWorks che ha lo scopo di allontanare dai propri prodotti ogni possibile ombra in merito ai rookits.

di pubblicata il , alle 15:58 nel canale Sicurezza
Symantec
 
La funzionalità incriminata è quella relativa al recupero di eventuali files cestinati dall'utente: Norton SystemWorks crea una sorta di cestino "virtuale e nascosto" in cui vengono inseriti i files eliminati. Da questa area nascosta sarà possibile recuperare eventuali documenti erroneamente cancellati.

Alla base delle preoccupazioni di Symantec è proprio il fatto che la cartella "NProtect" risulta non visibile dal sistema e potenzialmente utilizzabile da eventuali rootkits, con modalità assai analoghe a quanto fatto da Sony BMG con il proprio sistema DRM.

Con l'applicazione della patch disponibile nei consueti canali di distribuzione Symantec la cartella "NProtect" viene resa disponibile per eventuali scansioni antivirus e per le consuete azioni di monitoraggio.

Va precisato che questa potenziale vulnerabilità è stata da più parti classificata come a basso rischio e l'azione di Symantec appare più cautelativa che altro.

Fonte: News.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Manwë12 Gennaio 2006, 16:16 #1
Dopo aver usato norton systemworks per 3 anni ho sostiuito tutte le applicazioni di questo kit symantec con applicazioni opensource o freeware con il risultato di non avere pensieri di porcherie installate e un sistema senza inutili processi in background (quelli by symantec)
JohnPetrucci12 Gennaio 2006, 16:52 #2
Originariamente inviato da: Manwë
Dopo aver usato norton systemworks per 3 anni ho sostiuito tutte le applicazioni di questo kit symantec con applicazioni opensource o freeware con il risultato di non avere pensieri di porcherie installate e un sistema senza inutili processi in background (quelli by symantec)

Hai fatto bene, io non lo uso da quattro anni almeno, e ho trovato moltissimi e migliori sostituti.
ultimate_sayan12 Gennaio 2006, 17:14 #3
Come volevasi dimostrare... anche quando viene portata una notizia positiva riguardo ad un prodotto Symantec, la volontà di parlarne male (a sproposito visto che si tratta di commenti alla news) vince sempre... Ovviamente questo non toglie che esistano delle alternative migliori... ma dire che Symantec fa qualcosa di buono (quando lo fa sul serio) sembra davvero impossibile per qualcuno...
schwalbe12 Gennaio 2006, 19:13 #4
Come solito.
Il bello è che eventuali "problemi e scocciature" attuali o passati non vengano mai riportati. Forse perchè molti non li conoscono?
Sì, sono convinto che molti criticano ma non conoscono i software di cui parlano.
Comunque la news è positiva. W le patch e update, di qualunque software di qualunque marca (che vuol dire che la ditta lavora anche sui software già venduti e non pensa solo a incassare soldi con prodotti nuovi).
bigbeat12 Gennaio 2006, 22:57 #5
Aggiungo una cosa alla news.

La vulnerabilità descritta è nota solo per "Norton System Works 2005" e per "Norton System Works 2006".Le versioni precedenti alla 2005 sono "immuni" perchè appunto non presentano tale vulnerabilità.
GoldFinder13 Gennaio 2006, 04:35 #6

Ad esempio ?

"Io non lo uso da quattro anni almeno, e ho trovato moltissimi e migliori sostituti..."


Misterius13 Gennaio 2006, 10:28 #7
Sono d'accordo ad utilizzare programmi opensource, ma spesso non sono facilissimi da trovare e configurare.
Manwë che programmi utilizzi?
benji13 Gennaio 2006, 13:57 #8

Niente più norton

Dal 2001 ho sempre usato il norton internet security.Ho avuto 3 o 4 infezioni da virus e svariati problemi con il liveupdate ed i famigerati "errori interni" dell'antivirus.Le riparazioni spesso laboriose non andavano a buon fine neanche reinstallando se non dopo una profonda pulizia del registro con un'utility della norton stessa.Vista anche la pesantezza dei servizi in background, ho disinstallato il tutto e mi sono rivolto alle versioni gratuite di Zone alarm,AVG antivirus, Antivir (Grisoft).Il sistema è notevolmente più agile e non ho problemi con l'uso contemporaneo dei due antivirus (cosa che faccio per esperienze passate in cui più virus sono riusciti a disabilitare l'antivirus stesso; in questo modo mi dovesse succedere ancora almeno uno dei due mi fa da tampone nell'infezione).Faccio notare che l'Antivir mi ha spesso rilevato virus/worm/trojan che il norton neanche si immaginava.
darkquasar14 Gennaio 2006, 14:47 #9
Originariamente inviato da: ultimate_sayan
Come volevasi dimostrare... anche quando viene portata una notizia positiva riguardo ad un prodotto Symantec, la volontà di parlarne male (a sproposito visto che si tratta di commenti alla news) vince sempre... Ovviamente questo non toglie che esistano delle alternative migliori... ma dire che Symantec fa qualcosa di buono (quando lo fa sul serio) sembra davvero impossibile per qualcuno...

Le system works fanno qualcosa di BUONISSIMO per il proprio PC, però:
- la maggior parte delle funzionalità non servono
- rimangono attive in background facendo cose che non servono

In due parole: sono bloatware.
Inoltre, costano.
Le cose utili che fanno le SystemWorks possono essere fatte altrettanto bene da progammi freeware, e quindi gratis, che svolgiono solo le operazioni che servono senza infarcire il computer di roba inutile. Quindi io do ragione a manwe.

Antivirus ---> Antivir Personal
Antispyware ---> AdAware Personal
Deframmentazione dischi ---> Diskeeper Lite 7
Firewall ---> personalmente uso quello incluso in XP SP2 che IMHO basta e avanza, altrimenti ce ne sono anche freeware

tutti freeware, tutti leggeri, niente infarciture assortite.
Che altro serve?
NickOne15 Gennaio 2006, 09:08 #10
Concordo nel riconoscere il lavoro di Norton , in generale come una cosa "positiva".
Resta il fatto che il pacchetto da loro messo in vandita, è di bassissima qualità. Ci sono troppe persone, me compreso che sono d'accordo sul fatto che:
Non tutela dai virus come altri è oltremodo pasante per qualsiasi sistema e rivela alla lunga diversi problemi con altri software.
Difficile per quanto innegabile spiegare con le mie conoscenze quest' ultimo punto, stà di fatto che un volta disinstallato il tutto il pc ha cambiato faccia, non solo in fatto di prestazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^