Safer Internet Day per la sicurezza e la protezione dell'identità online

Safer Internet Day per la sicurezza e la protezione dell'identità online

Aderendo a un progetto della Commissione Europea svariati partner hanno organizzato oggi iniziative per sensibilizzare e formare gli utenti in merito alle problematiche della sicurezza e del furto di identità online

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 16:17 nel canale Sicurezza
 

Oggi è il Safer Internet Day, un evento organizzato nell'ambito di Insafe, l'iniziativa della Commissione Europea per incrementare il livello di consapevolezza dei problemi di sicurezza legati a Internet. A questa iniziativa partecipano circa 50 partner a vario titolo impegnati nel panorama web globale, e tra essi molti hanno messo in atto iniziative concrete proprio nella giornata odierna. Iniziamo con alcuni dati diffusi da Microsoft e da Kaspersky su fonte Forrester: in Italia, solo il 2% degli utenti Internet ha la piena consapevolezza dei rischi della rete e le conoscenze per proteggersi, e il 71% dispone di una protezione online di base, ma non possiede le competenze adeguate per difendersi dalle minacce sempre piu’ sofisticate della cybercriminalità, quali il phishing e il furto di identita’.

Tra gli utenti più giovani (16-24 anni) il 98% possiede un account Facebook, controlla varie volte al giorno il proprio account usando reti pubbliche e mobili. E proprio da questo particolare gruppo di utenti arrivano interessanti sorprese: vari operatori del settore sottolineano come ad oggi si possa dire chh le condizioni minime di sicurezza ci siano. Rimane ancora poco percepito il problema legato al furto di identità e alle modalità di protezione della propria reputazione online.

Per passare dalle parole ai fatti in occasione del Safer Internet Day Microsoft annuncia che 600 dei propri dipendenti europei saranno volontariamente a disposizione per fornire informazioni e dettagli a 100mila persone tra minori, famiglie ed educatori informazioni e corsi di formazione aggiornati per assicurare un'efficace protezione online dei minori. Symantec e Polizia Postale hanno invece organizzato una serie di incontri con insegnati e studenti presso le scuole che ne hanno fatto richiesta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^