Problemi di sicurezza dalla stampante

Problemi di sicurezza dalla stampante

HP ha segnalato un problema di sicurezza nel proprio software Toolbox utilizzato su alcune stampati

di pubblicata il , alle 12:46 nel canale Sicurezza
HP
 

Anche la stampante può divenire un veicolo per il malware. E' quanto si deduce da un recente bollettino diramato da HP e rivolto ai propri clienti. I modelli incriminati sono le stampanti HP Color LaserJet 2500 e 4600, più in particolare il software Toolbox distribuito con tali modelli.

Toolbox è un software che offre un'interfaccia semplice e intuitiva per i principali parametri della stampante, ma purtroppo tale elemento presenta una vulnerabilità che permetterebbe ad un utente di eseguire codice sulla macchina da remoto. I problema pare si verifichi solo utilizzando le impostazioni standard.

Gli esperti di Secunia hanno classificato la vulnerabilità come "less critical" e HP ha comunque già fornito una nuova release del software che risolve il prolema. Ulteriori informazioni in merito alla vulnerabilità e alle nuove release di Toolbox sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
danyroma8006 Aprile 2006, 12:58 #1
pare che la prima organizzazione a sfruttare questa vulnerabilità è stata "Forza Italia", dalle stampanti infettate uscivano automaticamente volantini con il faccione a 320 denti di berlusconi

ovviamente è per farsi due risate.
MiKeLezZ06 Aprile 2006, 13:08 #2
lol
a quando una stampante con firewall integrato
rpor06 Aprile 2006, 13:12 #3
Scusate, i sensi unici li odio:
e per farsi due risate si nomina sempre Berlusconi, puro caso.
Visto che non mi fà ridere, fammi la cortesia di scrivere i nomi con l'iniziale maiuscola, per rispetto e per forma.
La news è emblematica, mi viene da pensare a quanti software hanno questi "difetti" ma non sono mai stati documentati.
Soul_to_Soul06 Aprile 2006, 13:20 #4
Moderatori, ma si possono tollerare post cosi?
Mi aspetto una presa di posizione.
BrainScratch06 Aprile 2006, 13:33 #5
Ma siete fuori?Ma chi siete schifani e bondi?Era solo una battuta e questa non è mediaset!Ognuno può dire quello che vuole!Scusate se è ot ma la dittatura nn la sopporto,in ogni sua forma
Dias06 Aprile 2006, 13:34 #6
Non avrei mai pensato che qualcuno potesse chiedere del rispetto per chi da dei coglioni a tutti gli italiani.
bizzu06 Aprile 2006, 13:35 #7
Questa la dovevo ancora vedere, si discute di politica in una news di stampanti
matteo106 Aprile 2006, 13:38 #8
per fortuna l'intervento di hp è stato immediato;aziende più blasonate impiegano settimane.
Tra l'altro le 2 laser in oggetto sono molto diffuse.
radoen06 Aprile 2006, 13:41 #9
vabbo dai la sistemo io la cosa

pare che la prima organizzazione a sfruttare questa vulnerabilità è stata "l'ulivo", dalle stampanti infettate uscivano automaticamente volantini con il faccione a 320 denti di prodi

ovviamente è per farsi due risate.

ecco fatto la parcondicio è stata rispettata (non so se l'ulivo è effettivamente di sinistra ma non mi interesso di politica)

danyroma8006 Aprile 2006, 13:43 #10
no, il panzone di 320 kg di prodi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^