Primi virus per Windows Vista

Primi virus per Windows Vista

A pochi giorni dal rilascio della beta di Windows Vista, arrivano le prime minacce per il sistema operativo di casa Redmond

di Marco Giuliani pubblicata il , alle 15:57 nel canale Sicurezza
WindowsMicrosoft
 
Un fulmine a ciel sereno per la beta appena uscita del futuro sistema operativo di casa Redmond, Windows Vista.

A pochi giorni dal suo rilascio ad alcuni beta tester, i laboratori di ricerca di F-Secure riportano che un virus writer australiano ha rilasciato cinque semplici virus che vanno a colpire la nuova MSH di Microsoft.

MSH, o Microsoft Command Shell, è l'interfaccia a linea di comando e un linguaggio di scripting che, nel nuovo Windows Vista, andrà a sostituire le shell quali CMD.EXE, COMMAND.COM o 4NT.EXE.

É chiaro che colpendo MSH, nome in codice 'Monad', viene colpito l'intero Windows Vista, sebbene alcuni voci insisterebbero sul fatto che Microsoft stia decidendo di non includere MSH nel rilascio di Windows Vista ma nel nuovo Microsoft Exchange 2006, che verrà rilasciato più tardi.

La possibilità di alcuni virus per MSH era stata già preannunciata lo scorso anno nella conferenza 'Virus Bulletin 2004' da Eric Chien, ricercatore di Symantec, il quale aveva concluso la sua presentazione con queste parole:

Sebbene la nuova shell di Microsoft è ancora in fase di sviluppo, le attuali versioni hanno abbastanza funzionalità da permettere lo sviluppo di numerosi software malevoli, inclusi virus che infettano files.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

210 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MAGI System04 Agosto 2005, 16:03 #1
Azz, appena uscita la beta e già 5 virus, mica male

e poi

Sebbene la nuova shell di Microsoft è ancora in fase di sviluppo, le attuali versioni hanno abbastanza funzionalità da permettere lo sviluppo di numerosi software malevoli, inclusi virus che infettano files.


facciamo i software senza funzionalità, coì i virus writer scompaiono
>|HaRRyFocKer|04 Agosto 2005, 16:03 #2
Sempre peggio!
Monoaural04 Agosto 2005, 16:08 #3
Vero, sempre peggio. E' possibile che la gente non abbia di meglio da fare che sfondare sistemi? Ma che utilità ha? Nessuna!
Nessuna perchè proviamo a pensare: se queste persone si occupassero di portare avanti l'informatica invece che sfondare i sistemi, questi potrebbero essere molto più aperti e tecnicamente più semplici.

Bah, per quanto mi riguarda non è Microsoft ad essere "sempre peggio", ma la comunità di programmatori.
G-DannY04 Agosto 2005, 16:08 #4
tuasora04 Agosto 2005, 16:09 #5
Mi sembra giusto che anche i produttori di virus e roba del genere possano "testare" i loro "prodotti" sulla nuova piattaforma che si presenterà come un sistema windows completo... di virus
Nemios04 Agosto 2005, 16:10 #6
E poi dicono che i virus li fanno per Windows solo perchè è più diffuso... ma Windows Vista non è nemmeno uscito!
bones04 Agosto 2005, 16:10 #7
Che risate!
Muscy_8704 Agosto 2005, 16:12 #8
quote:
sebbene alcuni voci insisterebbero sul fatto che Microsoft stia decidendo di non includere MSH nel rilascio di Windows Vista ma nel nuovo Microsoft Exchange 2006, che verrà rilasciato più tardi.

ma questo windows alla fine cosa ha di nuovo??

hanno tolto tutto per posticiparlo... mi chiedo cosa rimanga
ErminioF04 Agosto 2005, 16:13 #9
no comment
Amlugil04 Agosto 2005, 16:15 #10
Non è la diffusione ma l'avere gli occhi addosso che rende un sistema operativo/programma più sensibile all'attenzione dei virus writer.
Dato che costoro lavorano per soddisfazione personale , godendo della popolarità che il loro virus indirettamente gli darà.. celato ma carezzevole piacere , già, è normale che generare uno stupidissimo virus per poter dire:
Primo!
sia traguardo ambito di molti.. d'altronde farlo su di un sistema in beta è oltremodo facile, quasi quanto commentare con malafede una news simile

Bye

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^