offerte prime day amazon

Orange Cyberdefense presenta Malware Cleaner: addio chiavette USB infette

Orange Cyberdefense presenta Malware Cleaner: addio chiavette USB infette

Il 68% delle persone non utilizza alcuna cautela nell'uso delle chiavette USB: un rischio di sicurezza davvero elevato che espone aziende (ma anche privati) a possibili infezioni. Malware Cleaner "ripulisce" le chiavette infette

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Sicurezza
USB
 

Orange Cyberdefense ha sviluppato un dispositivo peculiare, ma interessante: il decontaminatore di chiavette USB Malware Cleaner. Se questo può sembrare eccessivo, basti pensare che il 70% dei dipendenti utilizza chiavette USB che hanno contatti con computer esterni all'azienda: un rischio per la sicurezza importante.

Uno studio afferma che la metà delle persone che trovano delle chiavette USB per terra, ad esempio nel parcheggio dell'azienda, le inseriscono poi nel proprio computer. Il 68% di tali persone, sempre secondo tale studio, non avrebbe preso alcuna precauzione prima di utilizzare la chiavetta ritrovata.

Anche non prendendo in considerazione attacchi mirati portati avanti sfruttando questa "falla nel sistema" (ce ne sono stati!), la semplice infezione che può avvenire con una chiavetta di proprietà che passa per un computer infetto non è un problema da sottovalutare.

Il Malware Cleaner è una sorta di terminale mobile in cui si può inserire la propria chiavetta USB perché questa venga scansionata e ripulita da eventuali malware; il dispositivo permette di stampare un rapporto dettagliato di quanto trovato, così da poter stabilire l'azione migliore da eseguire con il reparto IT. Malware Cleaner utilizza cinque differenti motori per la ricerca e l'individuazione di virus, aggiornati automaticamente non appena è disponibile una connessione di rete (sia essa WiFi o 4G). Notevole è anche la possibilità di rilevare gli attacchi BadUSB.

La sicurezza aziendale - ma anche personale - sta anche nelle piccole cose, come il fare attenzione a quali chiavette USB si utilizzano e come. D'altronde, basta un nome sbagliato della chiavetta per mandare in crisi un sistema: stare attenti serve davvero!

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
corgiov21 Aprile 2018, 11:31 #1
[HTML]Uno studio afferma che la metà delle persone che trovano delle chiavette USB per terra, ad esempio nel parcheggio dell'azienda, le inseriscono poi nel proprio computer. Il 68% di tali persone, sempre secondo tale studio, non avrebbe preso alcuna precauzione prima di utilizzare la chiavetta ritrovata.[/HTML]
Questione di intelligenza (artificiale?). Le macchine delle aziende sono spesso grandi di età, ma da piccole non sono state educate a non mettere in bocca le penne USB raccolte da terra.
Lorenzo77721 Aprile 2018, 11:57 #2
Interessante.
Quando sarà disponibile questo apparato?
Vash_8521 Aprile 2018, 12:03 #3
Dove lavoro i comuni mortali non sono abilitati ad introdurre e leggere chiavette usb di qualsiasi tipo sui terminali, abbiamo le usb disabilitate di default , al massimo ci ricarichi il cellulare dalle usb del monitor che sono comunque alimentate

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^