Nuovo virus worm Pandem-B

Nuovo virus worm Pandem-B

Internet è tuttora intasata da Sobig-f e già nuovi worm vengono avvistati.. Sophos informa circa la localizzazione di Pandem-B

di pubblicata il , alle 18:05 nel canale Sicurezza
 

Pandem-B è un nuovo worm individuato da Sophos e presenta al momento caratteristiche non estremamente pericolose. Il metodo di diffuzione è ormai il solito autoinvio tramite email (con relativo sniffing della rubrica indirizzi).

Unico aspetto particolare di questo worm riguarda le directory scelte per copiarsi e replicarsi. Pandem-B predilige infatti le cartelle utilizzate per la condivisione di files attraverso la rete di file sharing KaZaa; questo particolare può forse destare qualche preoccupazione circa la possibile rapida diffusione.

I più diffusi antivirus, se debitamente aggiornati, sono già in grado di debellare il worm, anche se al momento la diffusione di Pandem-B è piuttosto ridotta.

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gohansupersaiyan422 Agosto 2003, 23:12 #1
che palle ma non hanno altro da fare sti deficenti ?
WarDuck23 Agosto 2003, 09:30 #2
Me fai morì...
lasa23 Agosto 2003, 11:07 #3
Con Win aggioranto+Antivir+ZoneAlarm o Kerio state tranquilli....nessun bacherozzo infesterà il vostro pc......
canislupus23 Agosto 2003, 11:28 #4
Aggiungete pure questa regola:

5) Ricordarsi di attaccare il cervello e di leggere quello che si accetta (leggasi dialer e varie mail come apri l'allegato...)
Goldenaxe23 Agosto 2003, 15:07 #5

E per chi usa linux???

Salve ragazzi, il mio primo post con linux, sto usando per la prima volta il pinguino con una distribuzione Knopils (senza installazione su HD), secondo voi questo sistema mette al riparo da virus? In teoria il mio HD non viene neanche utilizzato....
Goldenaxe23 Agosto 2003, 15:08 #6

E per chi usa linux???

Salve ragazzi, il mio primo post con linux, sto usando per la prima volta il pinguino con una distribuzione Knopils (senza installazione su HD), secondo voi questo sistema mette al riparo da virus? In teoria il mio HD non viene neanche utilizzato....
glav24 Agosto 2003, 00:00 #7

basta dare sempre la colpa a Microsoft!

beh non è certo colpa di Microsoft se un utente è così stupido da aprire ogni sorta di allegato!
Ovviamente discorso a parte va fatto per MSblast...
Personalmente non ho mai preso alcun tipo di virus e tengo disattivato il pesante e inutile controllo automatico dell'antivirus.
cdimauro24 Agosto 2003, 07:08 #8
Certa gente non smette mai di stupirmi: non perde occasione per gettare fango su Windows, M$ e Gates...

Con gli aggiornamenti di Windows si parla di al più qualche megabyte, se si eseguono gli update con regolarità.

Quando per Linux si trovano dei security fault, cosa succede? Si scaricano Gigabyte di dati con le ISO delle nuove distro?

Oppure si prendono gli rpm, le librerie e/o gli eseguibili aggiornati? Si può trattare sempre di diversi megabyte...

Al più mi si potrà obiettare che si prendono i sorgenti delle parti modificate e si ricompilano. Bene. Qualche megabyte da scaricare, e la compilazione di parti di un s.o. non è un'operazione alla portata di tutti.

Non capisco come si possa passare il tempo a vedere il diavolo diestro ogni cosa...
maxlepo24 Agosto 2003, 08:20 #9
sono assolutamente daccordo..
Marisel24 Agosto 2003, 10:40 #10
Bah, scaricare una distro nuova equivale più o meno ad installare una nuova versione di windows.
Vogliamo parlare invece dei service pack? quanto sono grandi?
E magari, dopo che li hai installati, ti cambiano anche la licenza d'uso, così, tanto per gradire....

Se si vogliono scaricare i pacchetti aggiornati, si può fare.
Posso essere grossi qualche megabyte, è vero.

Si possono anche compilare i sorgenti di qualcosa:
./configure
make
make install

nel 98% dei casi.
Sembra difficile?

"la compilazione di parti di un S.O. non è una operazione alla portata di tutti".
Bah, in windows ci sono queste nebulose "parti di sistema operativo", in una distribuzione c,è il kernel, ci sono le librerie, i demoni, gli eseguibili.
E' semplice, sapete, basta informarsi, ed i documenti spesso sono già lì, sull'hard disk. Basta avere un po di pazienza.
... E anche un pò di tempo!
Ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^