Nuovo bug di Internet Explorer

Nuovo bug di Internet Explorer

Da oggi circola una notizia non molto rassicurante: sembra che le ultime release di Internet explorer, regolarmente patchate...rendano il pc estremamente vulnerabile

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:26 nel canale Sicurezza
 




Da oggi circola una notizia non molto rassicurante: sembra che le ultime release di Internet explorer, regolarmente patchate...rendano il pc estremamente vulnerabile.
Il problema, semplificando un pò, sta in questi termini:
utilizzando IE come browser e cliccando su un link che consente il dowload di un file, viene generalmente poposta una successiva schermata che chiede se eseguire il file o se scaricarlo sul proprio HD. L'utente ha in pratica il controllo esatto dell'operazione: esecuzione diretta del file o download.
Il bug in questione permetterebbe di bypassare questa schermata di conferma, con il risultato che "navigando e cliccando" in siti "maliziosi" potremmo ritrovarci installato sul pc qualche file indesiderato (ad esempio un trojan...).
Come accennato in apertura di questa news, ad ora non esiste alcune conferma ufficiale, ma alcuni siti americani di affermata credibilità hanno segnalato il fatto.
A peggiorare la situazione, sembra che il bug sia noto da qualche tempo, ma da fonti Microsoft (al momento) non viene segnalato nulla.
E' presumibile attendere a giorni la comunicazione ufficiale di Microsoft e la pubblicazione della relativa, ennesima, patch.
Ulteriori informazioni a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^