Myst Online: server nuovamente chiusi

Myst Online: server nuovamente chiusi

GameTap fa sapere che non continuerà ad offrire supporto per l'avventura grafica online Uru Live.

di pubblicata il , alle 15:51 nel canale Sicurezza
 
Nel febbraio del 2004 lo sviluppatore Cyan Worlds annunciava la fine del supporto a Uru: Ages Beyond Myst, valido tentativo di coniugare il genere dei giochi di massa online a quello delle avventure grafiche. Uru, inoltre, è contestualizzato nel mondo di Myst, serie molto popolare tra gli appassionati del genere.

Nel maggio del 2006, GameTap rilevava i diritti per la fornitura dei servizi per Uru, ribattezzando il titolo in Myst Online: Uru Live. Adesso, il fornitore di servizi online ha deciso di abbandonare questo supporto, sancendo, per la seconda volta, la fine della componente multiplayer del gioco sviluppato da Cyan Worlds.

I server saranno attivi ancora per 60 giorni, periodo entro il quale sia i vecchi giocatori che i nuovi avranno l'opportunità di esplorare il mondo di gioco e di conoscere altri giocatori. Rimarrà, invece, attivo il sito della community MystOnline.com.

"È stato molto difficile prendere questa decisione. La nostra scelta è dipesa da ragioni economiche e non certo dalla qualità del prodotto. Nonostante si chiuda l'esperienza con Myst Online, GameTap e Cyan rimangono partner commerciali", si legge nel comunicato stampa diffuso da GameTap.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Praetorian06 Febbraio 2008, 16:07 #1
brutta notizia x chi ci gioca :P
TheMatrix8306 Febbraio 2008, 16:13 #2
già..come se dovessero chidure i server di WoW....impazzirei
Ntropy06 Febbraio 2008, 16:24 #3
Ricordo di aver giocato ad Uru qualche anno fà, salvo poi scoprire che in pratica in gioco continuava on-line e purtroppo all'epoca non avevo l'adsl e quindi lasciai perdere. Cmq ottimo gioco non c'è che dire, enigmi ben calibrati (a volte però un pò difficili) e colonna sonora all'altezza, ripeto peccato che poi continuava on-line............
jukino06 Febbraio 2008, 19:26 #4
Originariamente inviato da: TheMatrix83
già..come se dovessero chidure i server di WoW....impazzirei


scusa, mi permetto di darti un consiglio, da vecchietto trentaquattrenne che sono.
Non conosco e non ho mai giocato a giochi online come questo WoW, saranno anche bei giochi, non lo metto in dubbio. Quello che so per certo è che nel giro di pochi anni finiranno, e come tutti i giochi al computer saranno rimpiazzati da giochi migliori. Prova a entrare in questa mentalità, a convincertene. Quando finirà non credo impazzirai (sì, lo so, era una battuta) , ma credo che ti inkazzerai notevolmente per il tempo sprecato
Ciao!
Dreadnought06 Febbraio 2008, 19:28 #5
lol... altro che dipendenza dalla rete, qua c'è proprio una mancanza di crescita sociale della gente!!
MARROELLO06 Febbraio 2008, 20:33 #6
Originariamente inviato da: TheMatrix83
già..come se dovessero chidure i server di WoW....impazzirei


Tu hai un problema: parliamone, sono disponibile.
keltares197606 Febbraio 2008, 21:25 #7
Io non commenterei cosi malamente una sincera quanto esagerata affermazione di un giovane giocatore come lo siamo stati tutti (altrimenti non si legge una news come questa).
Comunque ho un dubbio, quando una società come la GameTap rinuncia ai suoi introiti chiudendo un servizio in quanto poco redditizio, come può giustamente accadere per un gioco on-line, non potrebbe cercare altre strade anziché lasciare orfani molti giocatori del loro passatempo preferito.
Un esempio potrebbe essere vendere il client ad un prezzo accessibile e lasciare l’accesso ai server free, stile GuildWars. Nella più rosea delle aspettative avendo deciso di chiudere potrebbero rendere open il codice e lasciare ai giocatori la libertà di scelta.
Personalmente ormai non passo molto tempo davanti al PC tanto meno per giocare, tuttavia la saga di Myst avendo più di 15 anni mi ha appassionato da subito, ricordo che fu il primo gioco che comprai per il mio glorioso PowerMac 7600. Bei tempi!!
Come avrebbe detto il grande Nino …
“Giocare è un piacere, se non ce lo lasciano fare che piacere è?”
MARROELLO06 Febbraio 2008, 23:51 #8
Ovviamente keltares hai ragione.
Ti dirò che ho 35 anni e tra lavoro e famiglia qualche ora per giocare a WOW durante la settimana la trovo, mi rilassa.
Ti dirò anche che per molta della gente che trovo là dentro non è solo un gioco, capisci di cosa parlo ? Ti assicuro che non è una sciocchezza.
Saragot07 Febbraio 2008, 01:50 #9
Secondo me è sbagliato paragonare uru a wow, sono totalmente differenti come concezione.
Cmq, gran bel gioco uru, spero che rilascino alcuni dei livelli del multi da giocare in singolo!!!
Apocalysse07 Febbraio 2008, 07:19 #10
Originariamente inviato da: jukino
Non conosco e non ho mai giocato a giochi online come questo WoW, saranno anche bei giochi, non lo metto in dubbio. Quello che so per certo è che nel giro di pochi anni finiranno, e come tutti i giochi al computer saranno rimpiazzati da giochi migliori.


Ci sono le eccezioni
Cosa bisognerebbe dire di StarCraft ? Gioco uscito nel '97, _tutt'ora_ supportato dalla Blizzard con ancora tante miliaia di giocatori online ?
10, no dico, dieci anni di un gioco che ha lasciato il segno e continua, almeno fino a StarCraft II quando uscirà

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^