Microsoft Windows 7: già aggirate le protezioni

Microsoft Windows 7: già aggirate le protezioni

Le protezioni di Microsoft Windows 7 - non ancora in RTM - sono state aggirate. Una copia destinata agli OEM opportunamente modificata circola online

di pubblicata il , alle 09:39 nel canale Sicurezza
MicrosoftWindows
 

Ancor prima della reale disponibilità in versione RTM le protezioni antipirateria di Microsoft Windows 7 sono state aggirate. Nei giorni scorsi vari siti online hanno riportato la notizia segnalando anche link precisi e aggiungendo molti particolari che per ovvi motivi tralasciamo.

Microsoft Windows 7, stando alle informazioni ufficiali rilasciate dalla casa di Redmond nelle scorse settimane, sarà disponibile in versione RTM a partire dal prossimo 6 agosto. Alcuni giorni prima di tale data gli OEM dovrebbero ricevere una copia di del nuovo sistema operativo Microsoft e proprio da un OEM, pare Lenovo, proviene la copia oggetto delle attenzioni.

Partendo da tale codice, e con modalità del tutto simili a quanto fatto in passato con Microsoft Windows Vista, è stato possibile bypassare il regolare processo di attivazione online del software attraverso Windows Genuine Advantage. Certo fa sorridere che ancor prima della disponibilità reale del sistema operativo le protezioni siano state aggirate.

Microsoft, come riporta Betanews.com, sembra fare buon viso a cattivo gioco: lo sforzo per aggirare le protezioni per la casa di Redmond conferma l'elevato interesse del pubblico nei confronti del nuovo sistema operativo. Viene però posto l'accento anche sulle problematiche di sicurezza, infatti il codice disponibile online potrebbe esporre inconsapevolmente gli utenti a pericoli di varia natura.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

308 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rhodry31 Luglio 2009, 09:46 #1

Mah

Se i prezzi annunciati da MS sono reali, trovo assurdo usare attivatori e crack vari, ovviamente se invece per comprare Win7 ci si deve svenare, beh sinceramente molti ci penseno eccome, soprattutto dopo che la signora Microsoft fece sborsare bei soldoni per acquistare Vista facendoci diventare di fatto loro beta tester visti gli enormi problemi del suddetto SO. Insomma se costerà veramente 49 euro, una copia sarà sicuramente mia, ma se bisognerà sborsare 100 o più euro, mah... sinceramente non lo so..... Ciao e buon week-end a tutti!
zarko31 Luglio 2009, 09:46 #2
"Viene però posto l'accento anche sulle problematiche di sicurezza, infatti il codice disponibile online potrebbe esporre inconsapevolmente gli utenti a pericoli di varia natura."

Infatti, sembra che a molti di quelli che l'hanno già provato si siano ritrovati senza bootloader...ahah
stefalo31 Luglio 2009, 09:48 #3
scusate... ma la rtm non è mica la 7600 in giro già da giorni (peraltro che ho già scaricato) ?

ps: ma se la rc1 dura un anno ( con riavvii ogni 2 ore dopo mi pare marzo 2010) la rtm fino a quando dura?

non fucilatemi se mi sono perso qualcosa, ma non riesco a spendere su questo forum il tempo che vorrei..
grassie
dwfgerw31 Luglio 2009, 09:48 #4
in molti hanno gia w7 ultimate installato versione finale... ms non merita i mei soldi dopo vista annunciato come il sistema del decennio...
montanaro7931 Luglio 2009, 09:51 #5
la rtm è la versione completa ... dura per sempre ..
CYRANO31 Luglio 2009, 09:51 #6
ah ah ah lol

vabbeh stavolta pero' voglio prendermo original


C;,a;,a;,a;,
bertux31 Luglio 2009, 09:57 #7
se non volete microsoft usate qualcos'altro, basta pirateria, state uccidendo il PC...

criticate tanto micosoft ma non potete farne senza
zanardi8431 Luglio 2009, 10:00 #8
Avranno lasciato la porta spalancata o sono dei fenomeni i pirati?

Finirà come per Vista, cioè con la dichiarazione "Usatelo anche piratato, basta che usiate Windows"?
Righostar31 Luglio 2009, 10:01 #9
Ragazzi? Diciamocela tutta! A parte la notizia già data per scontata... l' RTM era già disponibile una settimana fa... Comunque... E' possibile "bypassare" le registrazioni SOLO ED ESCLUSIVAMENTE perchè... le case acconsentono!!! Microsoft, Adobe e Company... anche se in via non Ufficiale... accettano questa pratica solo perchè è già stato dimostrato che "aiuta a vendere" il programma stesso!!! Aiuta a diffondere il programma!!! Direte: questo è matto! Sicuri? Pensate ad esempio che il Photoshop è il programma più utilizzato al mondo perchè le persone che lo utilizzano hanno tutte speso € 3000 di Licenza? Sapete come mai... ad esempio Sony non ha mai portato a termine la Famosa PSP a cartucce?? Perchè nessuno l'avrebbe mai comprata... non per il supporto... perchè anche dentro ad una cartuccia ci metto un cd... ma perchè il costo dei giochi ufficiali... sarebbe stato troppo elevato!!!
Vi assicuro che se un'azienda decide di realizzare un programma non bypassabile... non lo bypassate di certo! Vale per CD, BLURAY, DVD... e tutto il resto.
IL PRESENTE ARTICOLO NON RAPPRESENTA UN INCENTIVO ALLA PIRATERIA, QUANTO UNA RIFLESSIONE SUL TACITO ASSENSO DI AZIENDE AL FINE DI OTTENERE DIFFUSIONE DEL PROGRAMMA... CHE NE COMPORTA POI LA VENDITA E L'UTILIZZO
Darkon31 Luglio 2009, 10:05 #10
Premesso che non vedo il nesso tra piratare win7 e uccidere il PC.... al limite si uccide microsoft il che è del tutto relativo dato che non mi stupirei che microsoft stessa lasci volutamente win7 facilmente piratabile per ovvie ragioni.

Ma poi ma che volete che gli freghi a microsoft delle copie pirata!?! Molto probabilmente è tutto fatto ad arte. Tanto il più del guadagno lo hanno con le licenze OEM e negli uffici. Di quei retail abbastanza esperti da crakkarlo e/o installare la copia crakkata se ne sbattono altamente anzi ci contano che lo fanno in modo che poi dicano agli amici "eh io ho win7 e va che è una bellezza" in modo da spingere chi crakkare non sa a comprarlo o addirittura aggiornare per intero il pc.

Di certo a microsoft non frega niente delle copie pirata e si guarda bene da mettere reali protezioni insormontabili.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^