Intervista al team di Sygate Personal Firewall

 Intervista al team di Sygate Personal Firewall

Intervistato a Wei Liu di Sygate Technologies Inc., produttore del noto firewall personale. L'intervista affronta i temi della sicurezza in rete e presenta il prodotto Sygate.

di pubblicata il , alle 10:22 nel canale Sicurezza
 

PortaZero ha intervistato Wei Liu di Sygate Technologies Inc., produttore del noto firewall personale.
L'intervista si compone di vari argomenti: il tema della sicurezza in rete, le funzioni offerte dal firewall di Sygate ed in chiusura alcuni commenti sul futuro del mondo Linux.

Abbiamo chiesto a Wei Liu perché si parla così tanto di sicurezza, quali sono i rischi che gli utenti domestici corrono quando sono on-line, cosa ne pensa del firewall integrato di XP e anche un parere su Linux.

Ovunque si guardi ci si imbatte in articoli, tool, recensioni e analisi sulla sicurezza. E’ solo una moda o si tratta di un problema vero?
In origine era una moda, ma ora si tratta di un problema più che vero. Stando ad un recente rapporto, il numero degli incidenti relativi alla sicurezza riportati al CERT sono cresciuti. Nel 2001 ci sono stati 52.658 incidenti segnalati al CERT mentre ci sono stati solo 3.734 nel 1998. Questi sono in prevalenza incidenti consistenti e con un impatto nelle grandi aziende mentre la maggioranza degli utenti domestici e quelli nella piccola e media impresa non hanno mai segnalato problemi di sicurezza. Con la diffusione degli accessi a banda larga e del wireless, la sicurezza sarà un problema con cui ogni utente Internet dovrà confrontarsi.
Come valutate Linux? Ritenete che il movimento libero possa un giorno avere maggiore successo di Windows?
Linux è un sistema operativo molto promettente. La usa stabilità intrinseca, la scalabilità e la sicurezza lo rendono perfetto per i server. Alcune aziende di spicco come IBM, Sun Microsystems e HP stanno puntando molto su Linux e la loro azione potrebbe trasformare Linux nel sistema operativo server dominante. Nel settore client, comunque, Windows sarà il sistema operativo di maggiore uso nel prossimo futuro, a meno che Linux migliori in maniera consistente l’usabilità e la compatibilità, sia sul lato hardware che su quello software.

L'intervista completa è disponibile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^