In arrivo Zindos, il worm fratello di Mydoom che attacca Microsoft

In arrivo Zindos, il worm fratello di Mydoom che attacca Microsoft

Dopo l'epidemia ancora in atto della nuova variante del worm Mydoom, arriva Zindos, il fratello, che sfrutta la backdoor del worm e attacca Microsoft

di pubblicata il , alle 09:16 nel canale Sicurezza
Microsoft
 

Dopo un giorno dalla scoperta del worm Mydoom.M, si può già fare una stima della percentuale di diffusione. Messagelabs ha fatto sapere di aver intercettato oltre 500.000 e-mail infette dal worm: una cifra notevole ma notevolmente inferiore rispetto a quella delle e-mail intercettate infette dal primo originale Mydoom.

Come già visto nell'analisi del worm Mydoom presente all'indirizzo http://news.hwupgrade.it/12889.html, il worm una volta lanciato nel computer installa una backdoor che resta in ascolto sulla porta TCP 1034. É di queste ore la notizia che Data Fellows, produttrice del noto antivirus F-Secure, ha isolato un nuovo worm denominato Zindos.

Ad una prima analisi del codice, sembra che Zindos sia stato scritto dallo stesso autore del mydoom.M. Infatti il worm si installa nei pc infetti dal MyDoom.M utilizzando la backdoor precedentemente installata. Una volta all'interno del pc, Zindos si copia nella cartella dei files temporanei con un nome casuale e aggiunge sotto la chiave del registro

[HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run] la voce "Tray" = "%TEMP%\<random_name>.exe".

Poi si autoreplica utilizzando una lista precedentemente creata dal worm Mydoom dei computer infettati e sui quali è stata attivata la backdoor sulla porta TCP 1034.
Il payload del worm Zindos è un attacco DDoS contro il sito www.microsoft.com tentandone il download in un ciclo infinito con intervalli di 50 ms.

Non si prevede tuttavia una diffusione di massa di questo worm, visto il continuo rallentamento della diffusione del worm Mydoom dovuto agli aggiornamenti dei programmi antivirus e dalle precauzioni che la maggior parte degli utenti stanno prendendo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max Power28 Luglio 2004, 09:23 #1
Era + simpatico il nome MYDOOM!!!
neouser28 Luglio 2004, 10:06 #2
quanto scommettiamo che ma ms inizia una battaglia legale perchè il nome è troppo simile a windows? eheheheh
SENTINELLA28 Luglio 2004, 13:21 #3
Basta con questi virus non se ne può più.
Passy28 Luglio 2004, 13:35 #4
Passate tutti a linux
SENTINELLA28 Luglio 2004, 13:53 #5

E' vero però

Si ma anche su Linux ultimamente è stato scoperto un virus o sbaglio.
ilsensine28 Luglio 2004, 13:57 #6

Re: E' vero però

Originariamente inviato da SENTINELLA
Si ma anche su Linux ultimamente è stato scoperto un virus o sbaglio.

Non mi risulta.

Comunque non capisco la preoccupazione per Zidnos, per diffondersi ha bisogno di una variante di Mydoom, che sfrutta vulnerabilità stravecchie e strafissate...nella news è anche precisato.
pikkoz28 Luglio 2004, 14:06 #7

X sentinella

Credi che linux sia inattaccabile? senza bugs? programmato da un dio? certo che no.
Certo è anche vero che non era una vulnerabilità clamorosa e subito si è posto rimedio e cmq meglio un virus all' anno che la 50ina di virus settimanali facilmente eseguibili .
SENTINELLA28 Luglio 2004, 14:08 #8
Passerò anche la posta elettronica su Linux. Un giorno cominceranno ad esserci virus anche su Linux.
SLX28 Luglio 2004, 15:09 #9

Nessuno è immune

Nessuno S.O. è immune da virus. Anche il Symbiant per cellulari ha il suo ora. Ma concordo con pikkoz, meglio un virus all'anno che una 50ina alla settimana, stanno veramente stressando. Ci mancava lo chiamassero "Zindows".
Ikitt_Claw28 Luglio 2004, 15:45 #10
Originariamente inviato da SENTINELLA
Un giorno cominceranno ad esserci virus anche su Linux.


Aspettiamo tutti fiduciosi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^