In collaborazione con Antifurto365

iALARM XR-5, l'antifurto smart per la casa: ecco perché conviene rispetto a un sistema tradizionale

iALARM XR-5, l'antifurto smart per la casa: ecco perché conviene rispetto a un sistema tradizionale

iALARM XR-5 è il nuovo kit di Antifurto365 che include diverse novità e si configura come un'alternativa più semplice da configurare e installare rispetto ai sistemi di antifurto tradizionali

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Sicurezza
 

I sistemi di antifurto per la casa diventano sempre più "mainstream", soprattutto a livello di funzioni e semplicità di installazione e configurazione in ambiente. Si inserisce in questa categoria il nuovo Kit iALARM XR-5 di Antifurto365, sistema internet a multifrequenza Guard a banda stretta, compatibile con sensori a più frequenze che trasmettono insieme su più canali. Dispone di funzionalità anti-jamming, che interviene in caso di eventuale manomissione o oscuramento delle frequenze e nell'ultima versione è presente anche il modulo Wi-Fi integrato.

Il Kit antifurto per la casa iALARM XR5 utilizza la tecnologia XR-5 Multi Frequenze Guard e la supervisione totale di tutti i componenti, fra cui centrale, sensori e accessori. Si può collegare alla rete GSM attraverso il modulo Guard GSM quadrband+5G, funzionante con SIM in dotazione, e può collegarsi alla rete internet anche senza cavi. Il tutto a un prezzo promozionale di 495€.

Antifurto casa

Cosa c'è incluso nel kit iALARM XR5:

Le novità del kit iALARM XR-5 rispetto ai sistemi tradizionali

La grande novità consiste appunto nella possibilità di gestire e programmare tutte le funzioni con l'app per Smartphone iALARM XR. In questo modo aumenta la semplicità d'uso e l'intuitività rispetto alle tradizionali centraline con criptici display e ostici tastierini. L'utente può quindi parzializzare, by-passare o rinominare una zona, ritardare un sensore, attivare la domotica, e compiere molte altre operazioni direttamente dallo smartphone, e da qualsiasi posizione. Il kit si può gestire anche con tastierino, kit proxy o telecomando.

Antifurto casa

In caso di allarme rilevato da uno dei sensori presenti, la centrale avverte con un messaggio push direttamente su smartphone: qui si può scoprire quale sensore ha fatto scattare l’allarme, e - in base alla configurazione - si può essere avvertiti anche telefonicamente o con un SMS. La centrale iALARM XR5 supporta fino a 6 numeri telefonici che saranno contattati dalla scheda SIM in sequenza in caso di allarme, e tra i numeri telefonici è possibile impostare quello delle forze dell’ordine senza canoni né abbonamenti.

Antifurto casa

Fra le novità di iALARM-XR5 abbiamo anche un design rinnovato, più compatto e moderno rispetto alle vecchie centraline in cui spiccano complicati tastierini e display ormai anacronistici. La prima configurazione è semplificata, e può avvenire con il supporto della voce guida in lingua italiana. Il sistema può inoltre supportare novità non previste al lancio grazie agli aggiornamenti, che verranno rilasciati gratuitamente a tutti i possessori. E, caratteristica da non sottovalutare, il prodotto è progettato in Italia sulla base delle esigenze dei clienti italiani.

Riassumendo, ecco le funzioni principali del sistema:

  • Multi-Frequenza Guard: il sistema riceve su più frequenze, mentre i sensori predisposti e le sirene della gamma G3 utilizzano almeno tre frequenze certificate Guard, in particolare le frequenze dei sensori e delle sirene sono 433, 434, 868 Mhz. Un passo avanti rispetto ad altri sistemi a tripla o quadrupla frequenza in commercio che utilizzano ancora sensori e sirene a una singola frequenza.
    Anche in questo caso il kit di Antifurto365 è paragonabile ai più alti standard. La multi frequenza certificata Guard è unica nel suo genere ed è un passo avanti rispetto ai comuni sistemi a tripla o quadrupla frequenza che non prevedono l’invio simultaneo dallo stesso sensore o sirena di tre segnali distinti su tre frequenze distinte.
  • Antijamming: in caso di un'interferenza deliberata il dispositivo antijamming della centrale, accorgendosi che entrambe le frequenze sono totalmente indisponibili, fa scattare l’allarme.
  • Supporto a Google Home, Amazon Alexa, IFTTT: con la nuova release 2020 è possibile comandare la centrale con la voce e interfacciarla con migliaia di altri prodotti compatibili.
  • Server Cloud: per offrire la massima sicurezza e il rispetto delle normative la centrale utilizza il server cloud in Germania o in alternativa in Italia.
  • Assenza di falsi allarmi: Questo aspetto è fondamentale, un antifurto non deve mai generare falsi allarmi che alla fine ci fanno smettere di utilizzare l’impianto.
  • App iALARM XR: l’app di tipo iALARM XR abbinata alla centralina iALARM XR funziona con la connessione internet ed invia e riceve notifiche push direttamente sull’APP! Con l’app iALARM XR si può gestire interamente l'impianto anche da remoto, non si limita ad inviare SMS per attivare e disattivare ma consente qualsiasi impostazione via internet. Una volta installato, l’impianto può essere gestito interamente da smartphone o PC.

Il prezzo? Il kit base, con tutto quello che abbiamo scritto, ha un costo di circa 500€. Potete trovare tutti i dettagli sul sito ufficiale Antifurto365.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

 
^