GPEI: lotta al phishing da Microsoft

GPEI: lotta al phishing da Microsoft

Microsoft ha presentato l'iniziativa Global Phishing Enforcement Initiative che prevede oltre 100 azioni legali contro presunti cyber criminali. Disponibile anche una nuova beta di Internet Explorer 7

di pubblicata il , alle 11:42 nel canale Sicurezza
Microsoft
 
In occasione di un evento tenutosi a Bruxelles Microsoft ha annunciato l'iniziativa Global Phishing Enforcement Initiative (GPEI): tale progetto ha l'obiettivo di combattere il crescente fenomeno del phishing in Europa attraverso la promozione di oltre 100 azioni legali.

“Il phishing è un crimine. Minaccia la fiducia dei consumatori per quanto riguarda Internet ed è un ostacolo agli sforzi del settore e dei responsabili delle decisioni a livello europeo per incentivare l’utilizzo di servizi online innovativi e utili per i cittadini”, sostiene Neil Holloway, Presidente di Microsoft in Europa, Medsio Oriente e Africa.

Microsoft non si limiterà alle sole azioni legali; il progetto Global Phishing Enforcement Initiative prevede anche attività di sensibilizzazione rivolte all'utente finale e collaborazioni con le forze dell'ordine.

GPEI di Microsoft si attuerà in una prima fase relativa a 53 azioni legali circoscritte nei seguenti paesi: Turchia, Francia, Spagna, Marocco, Regno Unito, Germania, Austria, Egitto e Svezia. In una fase successiva verranno coinvolti altri stati europei, del Medio Oriente e dell'Africa. In USA un'azione simile a quella presentata nell'incontro di Bruxelles è già stata promossa e ha portato agli atti 117 azioni legali.

Microsoft, oltre all'impegno fianziario legato a GPEI, continua lo sviluppo di soluzioni antiphishing: tutti i futuri prodotti Microsoft implementano funzionalità dedicate al rilevamenti di questo genere di insidie.

Proprio in queste ore è stata rilasciata una nuova release beta di Internet Explorer 7, prodotto di cui ci siamo occupati in un approfondimento dedicato. La nuova versione dovrebbe implementare un engine di rendering praticamente definitivo, utile quindi per valutare le possibilità offerte dal nuovo browser Microsoft.

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor21 Marzo 2006, 12:01 #1
è un fenomeno che sta dilagando, ultimamente...

quando arrivano a me inserisco come nome utente e password dei pesanti insulti in inglese
Nemios21 Marzo 2006, 12:11 #2
E fai male. Vanno cestinati e basta, altrimenti non fai che confermare che quell'indirizzo email è attivo e ti arriverà come minimo più spam...
bartolomeo_ita21 Marzo 2006, 12:34 #3
io una volta ci sono caduto, con e-bay sisi
SpyroTSK21 Marzo 2006, 12:41 #4
MS non sa cosa inventarsi e "copia" da FF, se Mozilla/opera non si fossero inventati la gestione schede e l'RSS microsoft sarebbe ancora a IE5. Il blocco Popup, feed rss, gestione schede, gestione temi e altre finezze sono tutte copiate, non c'è nulla da dire su questo.
darkgenio21 Marzo 2006, 13:01 #5

non mi sembra un problema

Originariamente inviato da: SpyroTSK
MS non sa cosa inventarsi e "copia" da FF, se Mozilla/opera non si fossero inventati la gestione schede e l'RSS microsoft sarebbe ancora a IE5. Il blocco Popup, feed rss, gestione schede, gestione temi e altre finezze sono tutte copiate, non c'è nulla da dire su questo.


non mi sembra un problema se I.E. / implementa features di altri browsers anche se copiate. Di certo ne migliorano le funzionalità, ed è anche utile che strumenti di provata utilità si standardizzino nell'uso. Vedremo con le release finali come va questo browser, spero si discuterà senza pregiudizi. Anche se personalmente, per lavoro mi è indispensabile FF con alcune sue estensioni (che IMHO parere sono il pregio più grande di FF)
Ciao.
ArticMan21 Marzo 2006, 13:26 #6
Quello che intende lui è che Microsoft non tira mai fuori qualcosa di innovativo, si limita solo a copiare.
E ci mette anche un bel po' prima di copiare
darkgenio21 Marzo 2006, 13:38 #7
sul fatto che Microsoft non tira "mai" fuori qualcosa di innovativo, credo che ci sarebbe da discutere. sul browser, in effetti l'upgrade si è fatto attendere parecchio, probabilmente in questo caso è vero.
ciao
Rubberick21 Marzo 2006, 13:54 #8
Lo stesso sistema grafico era un'idea originaria di Apple...
-fidel-21 Marzo 2006, 15:23 #9
Originariamente inviato da: darkgenio]non mi sembra un problema se I.E. / implementa features di altri browsers anche se copiate.[/QUOTE]

Non può
Di certo ne migliorano le funzionalità


Su quale base affermi questo?
darkgenio21 Marzo 2006, 15:55 #10
@fidel,
nel senso che prima queste features non c'erano, e che quindi incrementano le funzionalità di IE. anche se non originali sono funzioni utili.
d'accordo sul resto... io penso semplicemente che se IE si rivelerà un buon browser, tanto di guadagnato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^