Google entra a far parte del gruppo oCERT

Google entra a far parte del gruppo oCERT

La compagnia di Mountain View si impegna nell'ambito della sicurezza del software open source entrando a far parte della squadra dell'open source Computer Emergency Response Team

di pubblicata il , alle 17:23 nel canale Sicurezza
Google
 

Google ha deciso di impegnarsi nella sicurezza del software open source annunciando attraverso uno dei propri blog di essere entrata a far parte dell'open source Computer Emergency Response Team. oCERT è un gruppo costituito da professionisti del mondo della sicurezza informatica, con l'obiettivo di fornire servizi per la mediazione degli incidenti informatici che colpiscono i progetti open source.

Il gruppo inoltre si occuperà di mantenere gli sviluppatori aggiornati su eventuali bollettini di sicurezza sul loro software e di aiutare con il debug e la correzione delle falle individuate. Tutto ciò sarà di notevole aiuto soprattutto a quei progetti che sono stati sviluppati da autori privi di bagaglio tecnico sulla sicurezza.

Will Drewry, autore dell'intervento sul blog ed ingegnere del security team di Google, ha cosi commentato: "spero che questa iniziativa non aiuterà solamente a rimediare ai problemi di sicurezza in modo tempestivo, ma che costituirà anche un mezzo per ulteriori contributi alla comunità open source".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Davis507 Maggio 2008, 18:25 #1


Gopen Source o G-open source?

HackerWolf07 Maggio 2008, 20:57 #2
evviva!
leolas07 Maggio 2008, 23:12 #3
Originariamente inviato da: Davis5
Gopen Source o G-open source?




bella sfumatura, cmq sperei la 2^


good news, in ogni caso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^