Ecco la patch straordinaria promessa da Microsoft - MS08-067

Ecco la patch straordinaria promessa da Microsoft - MS08-067

MS08-067 è la nuova patch distribuita con urgenza da Microsoft nelle scorse ore

di pubblicata il , alle 11:10 nel canale Sicurezza
Microsoft
 

Microsoft ha rilasciato l'attesa patch preannunciata nella mattinata di ieri. Contestualmente alla distribuzione dell'aggiornamento sono disponibili alcuni dettagli che descrivono meglio il problema di sicurezza risolto e giustificano il rilascio straordinario, infatti, Microsoft ci ha ormai abituati a un unico rilascio cumulativo con cadenza mensile.

Il bug rilevato in Microsoft Windows 2000, XP, Vista e in Windows Server 2008 potrebbe essere facilmente sfruttato da un exploit eventualmente diffuso attraverso un worm. In realtà il condizionale in questo caso non andrebbe utilizzato poiché Microsoft è a conoscenza di alcuni attacchi già verificatisi in rete. Sicuramente si è lontani da una situazione virale anche se una rapida installazione della patch è estremamente consigliata.

Come riportavamo ieri, nel caso di Windows Vista e Microsoft Windows 2008 il grado di pericolosità scende a importante, mentre sui due prodotti più data è di tipo critico. Questa differenza, pare, è da ricondurre alla miglior gestione dei permessi da parte di Windows Vista e Microsoft Windows 2008.

A questo indirizzo sono disponibili ulteriori informazioni. Microsoft consiglia un rapido e sollecito aggiornamento di tutti i pc che utilizzano i sistemi Windows sopraccitati attraverso il sistema Windows Update.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
diabolik198124 Ottobre 2008, 11:13 #1
La cosa che non capisco è che sono colpiti Windows 2000, XP, Vista e 2008 Server, il Server 2003 è immune a tale problema?
kingvisc24 Ottobre 2008, 11:29 #2
Installata subito, non mi sembra di notare alcun problema sul pc ma non si sa mai
za8724 Ottobre 2008, 11:30 #3
Aggiornato su xp tutto ok...saluti...
I24Zi3L24 Ottobre 2008, 11:31 #4
In questo aggiornamento c'è un messaggio subliminale: Windows Vista e Windows Server 2008 sono più sicuri, cambiate sistema operativo.
iocci24 Ottobre 2008, 11:34 #5
Installata stamattina. Comunque c'è scritto:

However, the attacker must be able to reach the RPC interface to exploit the vulnerability. In the default out-of-the-box scenario, the interface is not reachable due to the firewall enabled by default on Windows XP SP2, Windows Vista, and Windows Server 2008.

In pratica è vulnerabile solo chi ha disattivato il firewall.
gianni187924 Ottobre 2008, 11:35 #6
edit
VEKTOR24 Ottobre 2008, 11:37 #7
La cosa molto strana è data dal fatto che, aperto il link di approfondimento suggerito dalla redazione, nella tabella comparativa dei sistemi operativi compare Xp dotato di SP2, ma non di SP3. Probabilmente un errore del sito: ho installato la patch ieri sera e me la dava disponibile pur avendo il SP3. Bon, comunque tutto risolto.
Per andar così di fretta evidentemente ci sono stati già guai: la redazione conferma in questo senso
Lino P24 Ottobre 2008, 11:37 #8
link alla patch?
andrea8024 Ottobre 2008, 11:39 #9
Originariamente inviato da: diabolik1981
La cosa che non capisco è che sono colpiti Windows 2000, XP, Vista e 2008 Server, il Server 2003 è immune a tale problema?


non lo è, io ho Win Server 2003, e la patch è arrivata ieri sera, ho controllato la KB ed è relativa proprio a questa patch.
goldorak24 Ottobre 2008, 11:45 #10
Originariamente inviato da: I24Zi3L
In questo aggiornamento c'è un messaggio subliminale: Windows Vista e Windows Server 2008 sono più sicuri, cambiate sistema operativo.



Nelle tue fantasie notturne forse....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^