Due falle in Skype risolte dagli ultimi aggiornamenti

Due falle in Skype risolte dagli ultimi aggiornamenti

Nei giorni scorsi sono state rese disponibili nuove versioni di Skype che risolvono 2 bug di sicurezza

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:37 nel canale Sicurezza
Skype
 
Skype ha rilasciato nei giorni scorsi una nuova versione del proprio software che risolve due falle di sicurezza recentemente individuate.

Il primo problema riguarda i soli client per Windows e riguardava la possibilità di eseguire codice arbitrario sulla macchina, un problema simile a quello rilevato qualche tempo fa. Una descrizione dettagliata è disponibile qui.

La seconda vulnerabilità è invece comune a tutti i client Skype per Windows, Linux o Mac OS X, ma per essere utilizzata necessita di un vero e proprio attacco DoS.

E' disponibile da qualche giorno una versione aggiornata del diffusissimo software, la cui installazione è quindi assai raccomandata.

Fonte: ZDNet.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wonder27 Ottobre 2005, 08:43 #1
Che palle...ora qualsiasi programma che usa internet ha dei buchi enormi. E io disinstalla e reinstalla uffa
dsajbASSAEdsjfnsdlffd27 Ottobre 2005, 10:02 #2
¬_¬' qualsiasi programma ha dei bug, non capisco tutto questo stupore. Meglio che siano trovati e corretti, quindi viva l'update!
Wonder27 Ottobre 2005, 10:19 #3
Lo so che qualsiasi programma ha diei bug. Il mio stupore è rivolto al fatto che i bug sono sempre del tipo che un malintenzionato puo controllare completamente il tuo computer
bizzu27 Ottobre 2005, 14:46 #4
Lo so che qualsiasi programma ha diei bug. Il mio stupore è rivolto al fatto che i bug sono sempre del tipo che un malintenzionato puo controllare completamente il tuo computer

Probabilmente ne ha anche altri, ma non sono di certo critici come quelli di questo tipo, per cui ci si affretta a sviluppare una patch.
Cimmo27 Ottobre 2005, 14:50 #5

x Wonder:

finche' windows adotta l'utente administrator come default cosa ti aspetti?
Cmq i bug ci sono per tutti e non e' una novita'...
fek27 Ottobre 2005, 14:53 #6
Originariamente inviato da: Cimmo
finche' windows adotta l'utente administrator come default cosa ti aspetti?
Cmq i bug ci sono per tutti e non e' una novita'...


E via, ed ora se Skype ha delle falle e' colpa di Microsoft. Manca solo che l'influenza aviaria sia una brillante idea di Ballmer per costringere il mondo a disinstallare Firefox ed abbiamo concluso con la sagra della risata
sinadex27 Ottobre 2005, 15:28 #7
Originariamente inviato da: fek
E via, ed ora se Skype ha delle falle e' colpa di Microsoft. Manca solo che l'influenza aviaria sia una brillante idea di Ballmer per costringere il mondo a disinstallare Firefox ed abbiamo concluso con la sagra della risata
mi pare chiaro, visto che notoriamente le volpi mangiano le galline...
bizzu27 Ottobre 2005, 15:31 #8
Che palle con 'sti flame... altro che influenza aviaria
Prima solo nei 3d che parlano di MS/linux, adesso pure in quelli che non c'entrano niente...

Perché non facciamo un forum apposta? Anzi, un post solo, visto che tanto si ripetono sempre le stesse identiche cose ed ognuno resta della sua idea?
sirus27 Ottobre 2005, 18:00 #9
beh io sono sempre contento degli update dei software...ciò significa che bene o male i produttori ci lavorano quindi ho aggiornato (ieri) sia Skype su Windows che quello su Linux

come ho appena aggiornato MSN Messenger 7.5 che ha avuto un nuovo sviluppo, 7.5.0311 se a qualcuno interessa ...
Cemb27 Ottobre 2005, 18:18 #10
Certo sarebbero più comodi update che non obblighino a disinstallare e reinstallare il software!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^