Check Point annuncia Integrity 6.0

Check Point annuncia Integrity 6.0

Check Point annuncia Integrity 6.0 un software client e server Integrity, un prodotto molto conosciuto dagli addetti ai lavori che si basa sulla gestione centralizzata delle difese proattive e la verifica di conformità alle politiche di accesso

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:28 nel canale Sicurezza
 

Check Point annuncia Integrity 6.0 un prodotto molto conosciuto dagli addetti ai lavori che si basa sulla gestione centralizzata delle difese proattive e la verifica di conformità alle politiche di accesso. Per chi non conoscesse Integrity diciamo che è la versione corporate di Zone Alarm, da qualche tempo divisione d. check point.

Una delle principali novità di Integrity 6.0 è Program Advisor, un servizio opzionale che consente agli amministratori di automatizzare gran parte delle scelte sulle politiche di sicurezza applicativa per concedere o bloccare l’accesso alla rete da parte delle applicazioni attive sui PC.
Il servizio è basato su un archivio dinamico che contiene più di 85mila applicazioni. Le decisioni vengono prese in tempo reale dal Program Advisor che permette l’accesso alla rete solo alle applicazioni conosciute e ritenute non pericolose,
mentre blocca le nuove potenziali minacce, anche se mai intercettate prima (per questo “Day
Zero”), che provano a violare la rete aziendale.

Elenchiamo qui di seguito le principali altre novità di questa release, invitandovi a visitare questo indirizzo per ulteriori approfondimenti:

  • Host Intrusion Prevention
  • Nuovo servizio SmartDefense Program Advisor
  • Maggiore integrazione con SmartCenter
  • Nuovo Integrity Advanced Server
  • Implementazione automatica dei client

Integrity 6.0 fa parte nella nuova iniziativa di Check Point denominata “Total Access Protection”, che tra le altre cose intende supervisionare anche alle attività di accesso alla rete via wireless.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8317 Febbraio 2005, 17:32 #1
Ma non è ke i primi due paragrafi andavano invertiti in ordine? :?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^