Bill Gates propone l' email a pagamento come rimedio allo spam

Bill Gates propone l' email a pagamento come rimedio allo spam

Per combattere in modo efficace lo spam Bill Gates propone un asorta di francobollo elettronico

di pubblicata il , alle 17:00 nel canale Sicurezza
 

Per combattere in modo efficace lo spam Bill Gates propone una sorta di francobollo elettronico, "inventando" le email a pagamento.
Le società che inviano valanghe di email con scopi commerciali dovranno far fronte ad un esborso di denaro, oppure cambiare business.

La tariffa del "francobollo elettronico" dovrebbe avere carattere simbolico per un utilizzo corretto dello strumento email, e diventerebbe una voce di costo significativa qualora il numero di destinatari diventasse importante.

Altra soluzione possibile allo spinoso problema dello spam potrebbe essere la risoluzione di un piccolo quesito prima dell'invio della posta; ovviamente tale quesito dovrebbe essere elaborato in modo tale da poter essere risolto da un individuo "pensante" e non da uno script di codice.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

105 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
imodu09 Marzo 2004, 17:14 #1

Ma fino a che punto vuole arrivare questo???

A questo punto tanto vale che facciamo una colletta, posiamo qualche cavo e ci facciamo una nuova Internet...
AUTOMAN09 Marzo 2004, 17:15 #2
A Bill Gates il francobollo glielo stamperei in fronte. Bisogna intervenire diversamente e appioppare pene finanziarie a chi diffonde tutta stà monnezza. E' ora di finirla di ricevere tutta questa posta indesiderata e soprattutto bisogna che facciano una qualche specie di legge che vieti il furto degli indirizzi e-mail privati. Ogni utente dovrebbe poter acconsentire o no alla ricezione dello spam e pubblicità varia.
Dico bene o dico giusto?
Gekker09 Marzo 2004, 17:17 #3
Originariamente inviato da imodu
A questo punto tanto vale che facciamo una colletta, posiamo qualche cavo e ci facciamo una nuova Internet...

marcobrd09 Marzo 2004, 17:22 #4
quote:
A Bill Gates il francobollo glielo stamperei in fronte. Bisogna intervenire diversamente e appioppare pene finanziarie a chi diffonde tutta stà monnezza. E' ora di finirla di ricevere tutta questa posta indesiderata e soprattutto bisogna che facciano una qualche specie di legge che vieti il furto degli indirizzi e-mail privati. Ogni utente dovrebbe poter acconsentire o no alla ricezione dello spam e pubblicità varia.
Dico bene o dico giusto?
---
dici bene e dici giusto. email a pagamento... e i soldi a chi vanno? guardacaso...mah..proviamo a indovinare...
e' come la storia del rincaro dei cd vergini x la pirateria.. noi paghiamo e x i pirati non cambia niente. ma com'e' possibile che gente del genere arrivi cosi' in alto? ma che mondo...
che cazziassero come si deve gli spammatori, invece di cazziare la gente normale
cps13609 Marzo 2004, 17:28 #5

CPS36

Mi sa che al pluri $$ gli sfuggeun particolare ... che chi fa spam .... sono gli stessi che vendono servizi di posta.
atomo3709 Marzo 2004, 17:30 #6
in fondo a pensarci un millesimo di euro a mail, per uno che invia 10.000 mail l'anno sono 10€, per gli spammer che inviano 100 milioni di email l'anno sono 100.000€. Ma questi soldi uno a chi li dovrebbe pagare?
andreaxol09 Marzo 2004, 17:31 #7
"Mi sa che al pluri $$ gli sfuggeun particolare ... che chi fa spam .... sono gli stessi che vendono servizi di posta"

5 mail alla settimana non sono la fine del mondo

Per spam intendo 40-50 mail al giorno e io questo problema l' avevo...
andreaxol09 Marzo 2004, 17:34 #8
...adesso però sono abbonato alla Tiscali supermail e con 10€ all' anno sono al sicuro da virus e spam.

10€ non sono la fine del mondo
benotto09 Marzo 2004, 17:38 #9
Sarebbe interessante sapere la fonte di questa notizia, così chi fosse interessato potrebbe approfondire.
TRON9809 Marzo 2004, 17:39 #10
Eccolo li!!!! Ma ancora parla!!!

Da adesso inizia in modo ufficiale il lavaggio del cervello, che durerà fino all'uscita di longhorn, per esaltare la sicurezza offerta da palladium, e di tutte le "chicche" di controllo alla "Grande Fratello".

E' l'inizio della fine?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^