Antivirus per Mac: Apple rimuove la nota

Antivirus per Mac: Apple rimuove la nota

Imprecisa e vecchia: queste sarebbero le motivazioni che hanno indotto la Mela a rimuovere una nota che ha fatto tanto scalpore nei giorni passati

di pubblicata il , alle 17:36 nel canale Sicurezza
Apple
 

Apple ha rimosso la nota relativa all'impiego di antivirus per Mac OS X che nei giorni passati ha suscitato tanto scalpore, come abbiamo comunicato a mezzo news nella giornata di Lunedì. Secondo un portavoce dell'azienda la nota è stata rimossa perché vecchia ed imprecisa.

Come abbiamo già avuto modo di rilevare proprio in occasione della pubblicazione della news cui abbiamo fatto riferimento poco sopra, il comunicato del colosso di Cupertino è parso subito poco chiaro, consigliando ad esempio l'impiego simultaneo di più software antivirus.

Bill Evans, portavoce di Apple, avrebbe così comunicato ad alcuni siti, tra cui Cnet, le motivazioni che hanno indotto Apple a rimuovere la nota, confermando così alcune ipotesi secondo le quali il comunicato non sarebbe, per qualche motivo, passato attraverso la trafila di controllo e approvazione. Per questo motivo la Mela avrebbe preferito rimuovere la nota in attesa di una nuova versione riveduta e corretta con maggiore attenzione.

Lo stesso Evans, comunque, si prende la premura di riproporre una considerazione che abbiamo avuto modo di sottolineare in chiusura alla notizia pubblicata qualche giorno fa, affermando che "Sebbene Mac OS X sia progettato per fornire un buon livello di protezione dal malware, l'installazione di un software antivirus potrebbe fornire una protezione extra poiché nessun sistema operativo può essere considerato immune al 100% da qualsiasi pericolo".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

105 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
theJanitor03 Dicembre 2008, 17:38 #1

Lo stesso Evans, comunque, si prende la premura di riproporre una considerazione che abbiamo avuto modo di sottolineare in chiusura alla notizia pubblicata qualche giorno fa, affermando che

"Sebbene Mac OS X sia progettato per fornire un buon livello di protezione dal malware, l'installazione di un software antivirus potrebbe fornire una protezione extra poiché nessun sistema operativo può essere considerato immune al 100% da qualsiasi pericolo".


niente proclami di infallibilità?
fanno progressi
gutti03 Dicembre 2008, 17:39 #2
Ok dire che la nota era imprecisa... ma perchè vecchia???
Lud von Pipper03 Dicembre 2008, 17:46 #3
anche ammettendo che i Mac siano molto meno vulnerabile di un PC ai malware, credo che siano i peggiori portatori sani di infezioni, in rete e fuori.
Se poi aggiungiamo che ormai la stragrande maggioranza dei Mac sono dotati di Bootcamp e windows...
Speriamo davvero che questi Mac inizino a montare un qualche tipo di antivirus.
Robbynet03 Dicembre 2008, 17:52 #4
Originariamente inviato da: Lud von Pipper
anche ammettendo che i Mac siano molto meno vulnerabile di un PC ai malware, credo che siano i peggiori portatori sani di infezioni, in rete e fuori.
Se poi aggiungiamo che ormai la stragrande maggioranza dei Mac sono dotati di Bootcamp e windows...
Speriamo davvero che questi Mac inizino a montare un qualche tipo di antivirus.


Si vede che non hai mai toccato un Mac in vita tua.
SwatMaster03 Dicembre 2008, 17:56 #5
Originariamente inviato da: gutti
Ok dire che la nota era imprecisa... ma perchè vecchia???


Prima imprecisa, poi vecchia, ed infine "non controllata".
Something puzzes.

Quoto la perplessità.
manowar8403 Dicembre 2008, 18:08 #6
Originariamente inviato da: SwatMaster
Prima imprecisa, poi vecchia, ed infine "non controllata".
Something puzzes.

Quoto la perplessità.


c'è poco da essere perplessi visto che praticamente non esistono virus al momento per mac, vuoi per la minore diffusione di osx, vuoi per le basi solide di unix ecc.
Tra l'altro se non erro gli antivirus in figura controllano virus per windows, ovviamente utile in ambito anziendale dove come è stato detto sopra, i mac si trasformano in ottimi portatori sani.
Severnaya03 Dicembre 2008, 18:11 #7
"Something puzzes"


questa è geniale!!!
SwatMaster03 Dicembre 2008, 18:18 #8
Originariamente inviato da: manowar84
c'è poco da essere perplessi visto che praticamente non esistono virus al momento per mac, vuoi per la minore diffusione di osx, vuoi per le basi solide di unix ecc.
Tra l'altro se non erro gli antivirus in figura controllano virus per windows, ovviamente utile in ambito anziendale dove come è stato detto sopra, i mac si trasformano in ottimi portatori sani.


Mi mancava quest'info sulla perfetta salute dei Mac -anche se immaginavo-, ma la mia perplessità nasceva dal fatto che prima dicono una cosa, e subito dopo ritrattano. In maniera confusa, per di più.

Originariamente inviato da: Severnaya
"Something puzzes"


questa è geniale!!!


Criceto03 Dicembre 2008, 18:22 #9
Originariamente inviato da: manowar84
Tra l'altro se non erro gli antivirus in figura controllano virus per windows, ovviamente utile in ambito anziendale dove come è stato detto sopra, i mac si trasformano in ottimi portatori sani.


Neanche tanto, visto che non ci sono le ActiveX su Mac che sono il mezzo di diffusione primario su Win...

Un antivirus su Mac ad oggi è perfettamente inutile.
Ci sono stati casi di 2 o 3 trojan per Mac, ma bisogna essere davvero polli per cascarci in quanto richiedono comunque la password di amministratore.
E comunque hanno diffusione pressoché zero.
*sasha ITALIA*03 Dicembre 2008, 18:23 #10
L'altro giorno dopo la news per curiosità ho scaricato ed installato per la prima volta McAffe (o come cacchio si scrive) Virus Scan. L' ho lanciato, ha controllato TUTTI i file dell' HD, più di 84 Gb e dopo circa 3 ore ha dato il suo responso.

Ebbene, dopo almeno 2 anni di assidua attività online senza alcun tipo di antivirus (ma solo col Firewall di OS X) tra P2P e siti porno e warez a go go non ha trovato nulla di nulla.

Fate vobis... logico che si parla di virus per OS X, perchè se ci mettiamo a parlare di possibilità di intrusione le cose cambiano...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^