Volete l'energia solare a casa? Google vi dice se conviene

Volete l'energia solare a casa? Google vi dice se conviene

Project Sunroof è un nuovo servizio embrionale di Google che suggerisce una stima del potenziale energetico di ogni tetto di una città nel caso si voglia installare un impianto fotovoltaico

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Scienza e tecnologia
Google
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cloud7618 Agosto 2015, 17:52 #11
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Io parlo di mondo reale e tu parli del manuale


E certo... Si si siamo d'accordo!
io parlo di interventi da manuale, se poi la gente preferisce fare "alternative" è un altro discorso.
Il problema è che con quelle alternative (solo fotovoltaico) hai come principali svantaggi che:
-non acquisisce confort abitativo
-non abbassa la bolletta del riscaldamento (che è quella più cara) se continua con caldaia a metano e termosifoni

Sì forse riesce a recuperare qualcosa come dici dalla bolletta elettrica concentrando i consumi degli elettrodomestici (ma devono essere bravi) nelle ore di maggior produzione... ma alla fine così secondo me fai un investimento che è quasi inutile, soprattutto a lungo termine, anche perché poi l'impianto lo devi manutenere, cambiare gli inverter quando si guastano ad esempio.
Un impianto fotovoltaico senza una riqualificazione energetica lo reputo al momento una scelta alquanto sbagliata.
Il problema è che ancora tanti che costruiscono risparmiano sull'involucro e poi sbandierano millemila impianti per fornire/recuperare energia in qualche modo... [U]energia che, se avessero fatto le cose per bene con delle belle pareti e tutto il resto NON sarebbe affatto servita[/U].
TheDarkAngel18 Agosto 2015, 18:45 #12
Originariamente inviato da: Cloud76
Sì forse riesce a recuperare qualcosa come dici dalla bolletta elettrica concentrando i consumi degli elettrodomestici (ma devono essere bravi) nelle ore di maggior produzione... ma alla fine così secondo me fai un investimento che è quasi inutile, soprattutto a lungo termine, anche perché poi l'impianto lo devi manutenere, cambiare gli inverter quando si guastano ad esempio.
Un impianto fotovoltaico senza una riqualificazione energetica lo reputo al momento una scelta alquanto sbagliata.


Ora non esageriamo sul qualcosa, prendiamo una abitazione a pavia con una famiglia, 5500kwh con mercato a maggior tutela, 1431€ annui.
Autoconsumo del 40%, 3300kwh con mercato a maggior tutela, 669€, risparmio maggiore del 50% grazie alla magica bolletta enel, rispamio annuo di 762€. (calcolo fatto ora con facile.it)
Dato che i pannelli hanno una vita maggiore di 20anni con una efficienza residua sempre oltre l'80% (che poi guardando i report dei pannelli messi 20 anni fa si scopre che hanno rese maggiori ma tralasciamo, chissà i nuovi magari saranno peggiori), poniamo inverter che muiono ogni 10 anni, alla fine in meno di 10 anni sei già in risparmio. Ad oggi quell'impianto da 4,5kwh, se non hai voglia di farti rapinare, spendi meno di 7600€ (senza poi considerare la detrazione in 10 anni del 50% e il costo della corrente che aumenta).
A me che i conti della serva piacciono un sacco, un fotovoltaico conviene, hai qualcosa di chiavi in mano che funziona a prescindere dall'immobile spendendo meno di 10k€, ora con 10k€ non è che metti tripli vetri e un nuovo cappotto da 20cm o il riscaldamento a pavimento e la caldaia a condesazione

Qui poi si parla solo di nord italia, più scendiamo più il riscaldamento lascia il posto al raffrescamento, al tanto sole ed a rese maggiori dei pannelli.
Cloud7618 Agosto 2015, 18:53 #13
Ellamadonna come fai a consumare 5500Kw annui con soli elettrodomestici?
Il discorso di quei consumi vale se hai qualcosa che consuma energia tipo pompa di calore aria/acqua per il riscaldamento.
Se hai solo la luce, la lavatrice, frigorifero, ecc e hai ancora la caldaia a metano non fai quei numeri lì, ma nemmeno la metà.
TheDarkAngel18 Agosto 2015, 19:02 #14
Originariamente inviato da: Cloud76
Ellamadonna come fai a consumare 5500Kw annui con soli elettrodomestici?
Il discorso di quei consumi vale se hai qualcosa che consuma energia tipo pompa di calore aria/acqua per il riscaldamento.
Se hai solo la luce, la lavatrice, frigorifero, ecc e hai ancora la caldaia a metano non fai quei numeri lì, ma nemmeno la metà.



Se parliamo di case in classe e/f/g non puoi pensare che abbiano elettrodomestici in classe a+++ senza condizionatori e che tutte le spese siano concentrate per il riscaldamento.
Poi dati istat, consumi pro capite persona uso domestico 2012 pavia corrente elettrica 1219kwh, 5500kwh non è fuori dal mondo, purtroppo.

http://dati.istat.it/Index.aspx?Dat...de=DCCV_CNSENRG

Anche rifacendo il discorso su consumi più modesti cambia di un paio d'anni il rientro economico, perchè le spese di progetto e di pratica restano costanti ma l'ordine di grandezza è quello e volutamente non ho considerato fattori migliorativi dell'investimento.
Cloud7618 Agosto 2015, 19:47 #15
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Se parliamo di case in classe e/f/g non puoi pensare che abbiano elettrodomestici in classe a+++ senza condizionatori e che tutte le spese siano concentrate per il riscaldamento.


Sicuramente non saranno elettrodomestici efficienti ma da lì a 5500Kw ce ne passa di roba... anche se usi i condizionatori per una ventina di giorni (certo che se li accendi a giugno e li spegni a settembre altro che...).

Poi dati istat, consumi pro capite persona uso domestico 2012 pavia corrente elettrica 1219kwh, 5500kwh non è fuori dal mondo, purtroppo.

Appunto.. come non è fuori dal mondo... da 1219 a 5500 più del 450% in più.
Ed è quasi giusta quella stima lì, io ad esempio sono sui 1000 (in verità poco meno).

I tuoi conti possono essere anche giusti, non li sto contestando ma se riferiti a gente con consumi a livelli veramente fuori dal mondo, e di parecchio oltre la media, che hai anche citato.
Con quei consumi, a 5500Kw... senza nemmeno i consumi di riscaldamento, acqua calda sanitaria e gas per cucinare... altro che fotovoltaico, serve una minicentrale nucleare!
Se vediamo la media, che più o meno è il mio caso spenderei magari 300 euro in corrente elettrica, anche se ne risparmiassi un 50% col fotovoltaico, di soli costi energia magari porterei a casa un 100 euro... ma ne dovrei spendere almeno 1500 per il riscaldamento.
TheDarkAngel18 Agosto 2015, 19:57 #16
Originariamente inviato da: Cloud76
Sicuramente non saranno elettrodomestici efficienti ma da lì a 5500Kw ce ne passa di roba... anche se usi i condizionatori per una ventina di giorni (certo che se li accendi a giugno e li spegni a settembre altro che...).


Appunto.. come non è fuori dal mondo... da 1219 a 5500 più del 450% in più.
Ed è quasi giusta quella stima lì, io ad esempio sono sui 1000 (in verità poco meno).

I tuoi conti possono essere anche giusti, non li sto contestando ma se riferiti a gente con consumi a livelli veramente fuori dal mondo, e di parecchio oltre la media, che hai anche citato.
Con quei consumi, a 5500Kw... senza nemmeno i consumi di riscaldamento, acqua calda sanitaria e gas per cucinare... altro che fotovoltaico, serve una minicentrale nucleare!
Se vediamo la media, che più o meno è il mio caso spenderei magari 300 euro in corrente elettrica, anche se ne risparmiassi un 50% col fotovoltaico, di soli costi energia magari porterei a casa un 100 euro... ma ne dovrei spendere oltre 1000 per il riscaldamento.


Meglio che non dica quanto consumi io all'anno nonostante 6kWp di pannelli ed avendo il metano per acs e riscaldamento
Comunque i dati dell'istat sono pro capite, i consumi utenza sono circa di 2000kwp, quindi è possibile che una famiglia di 4 o 5 persone, consumi 5500kwp, alla fine si parla di 240€ a bimestre di enel, anche i forum sono pieni di testimonianze, vuoi che chiaramente solo la gente che paga di più si lamenta ma purtroppo si è molto più energivori di quel che si pensa. In fondo i pannelli non sono questione per gli appartamenti, si parla sempre di ville e villette dove ognuno gestisce la propria falda.
Cloud7618 Agosto 2015, 20:16 #17
Sentiamo sentiamo, quanto consumi?
A parte gli scherzi, se consumi veramente così tanto una mano ti fa sicuramente comodo e quindi il tuo discorso è giusto. Se fosse rivolto invece a me farei una fatica immane a rientrare dell'investimento, ognuno deve fare i suoi conti e vedere dove ha il maggior costo, nel mio caso il riscaldamento, ACS, e cucina, tutto riconducibile al gas.
Io penso che comunque tanta gente con bollette elettriche spropositate potrebbe, con comportamenti più consoni, diminuire, e di parecchio, la propria bolletta.
C'è gente che si lamenta e poi ha la casa che sembra un albero di Natale, luci accese ovunque, magari pure faretti o lampadine vecchie accese per ore, anche di giorno, lasciate accese e dimenticate... o apparecchiature lasciate accese pure quelle 24/24 perché è fatica togliere la spina o mettere una ciabatta e spegnere tutto con l'interruttore... le solite cose insomma ma che se ben conteggiate ti fanno spendere un sacco di soldi.
Io ti assicuro che ci faccio caso, ci sto attento, e quei consumi lì francamente non li ho mai visti, infatti sono pure sotto la media...che tra l'altro non conoscevo
TheDarkAngel18 Agosto 2015, 20:56 #18
Originariamente inviato da: Cloud76
Sentiamo sentiamo, quanto consumi?
A parte gli scherzi, se consumi veramente così tanto una mano ti fa sicuramente comodo e quindi il tuo discorso è giusto. Se fosse rivolto invece a me farei una fatica immane a rientrare dell'investimento, ognuno deve fare i suoi conti e vedere dove ha il maggior costo, nel mio caso il riscaldamento, ACS, e cucina, tutto riconducibile al gas.
Io penso che comunque tanta gente con bollette elettriche spropositate potrebbe, con comportamenti più consoni, diminuire, e di parecchio, la propria bolletta.
C'è gente che si lamenta e poi ha la casa che sembra un albero di Natale, luci accese ovunque, magari pure faretti o lampadine vecchie accese per ore, anche di giorno, lasciate accese e dimenticate... o apparecchiature lasciate accese pure quelle 24/24 perché è fatica togliere la spina o mettere una ciabatta e spegnere tutto con l'interruttore... le solite cose insomma ma che se ben conteggiate ti fanno spendere un sacco di soldi.
Io ti assicuro che ci faccio caso, ci sto attento, e quei consumi lì francamente non li ho mai visti, infatti sono pure sotto la media...che tra l'altro non conoscevo


Circa 6200kwh
Le abitudini sbagliate sono veramente parecchie, però non condanno neppure chi dopo una giornata di lavoro non vuole impazzire per le luci accese o la lavastoviglie ad 1/5 di carico o vuole tenersi il suo plasma da 200wh perchè lcd ha il nero grigio o bluastro. In una settimana compri e fai montare i pannelli, un mese perché enel si degni dell'allaccio e sei operativo.
Comunque se davvero hai consumi su quel livello sarebbe quasi interessante una soluzione con batterie.
Cloud7618 Agosto 2015, 20:59 #19
Chissà quando cose tipo questa:
http://www.teslamotors.com/it_IT/powerwall
avranno un costo umano...
TheDarkAngel18 Agosto 2015, 21:15 #20
Originariamente inviato da: Cloud76
Chissà quando cose tipo questa:
http://www.teslamotors.com/it_IT/powerwall
avranno un costo umano...


Può sempre alzarsi il costo della corrente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^