Tesla: automobilista si addormenta con il passeggero mentre viaggia a 140 km/h in autostrada

Tesla: automobilista si addormenta con il passeggero mentre viaggia a 140 km/h in autostrada

L'accusa arriva direttamente dalla polizia canadese che ha rilevato l'infrazione di guida pericolosa oltre che di eccesso di velocità. Il fatto però curioso è che l'autista e il suo passeggero si ero addormentati sulla Tesla che percorreva in autonomia l'autostrada a 140 km/h.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Scienza e tecnologia
Tesla
 
45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crysis7620 Settembre 2020, 10:50 #21
Originariamente inviato da: aldo87mi
Il mio sogno più grande è comprare una di queste macchine a guida autonoma e fare l'amore in autostrada con una donna dietro nel sedile posteriore mentre la macchina guida da sola


Spero che questi giocattoli per ricconi abbiano un sensore sul sedile di guida che percepisca il guidatore seduto , se no veramente assistere ad un 'immagine di aldo che fa l'amore con la propria tipa, mogli, compagna anche no.

ps ho messo aldo come indicare un vattelapesca chiunque
Jackari20 Settembre 2020, 11:43 #22
Originariamente inviato da: corvazo
Pochi giorni fa Tesla ha asfaltato una decina di persone in Cina ma la redazione sorvola... la Tesla ha un grosso bug: accellera di colpo senza che il guidatore possa fare niente e i sensori che dovrebbero stoppare prima dell crash non vanno. Son passati anni e ancora con ste storie. Prima non moriva quasi nessuno, magari un negozio sfondato, una casa in fiamme... ma in Cina dove le strade possono essere affollate se mi fai instant acceleration il ragù è assicurato. Avete mai giocato a carmagheddon negli anni 90? =

https://www.zerohedge.com/technolog...nctions-quality


niky8920 Settembre 2020, 13:47 #23
Originariamente inviato da: corvazo
Pochi giorni fa Tesla ha asfaltato una decina di persone in Cina ma la redazione sorvola... la Tesla ha un grosso bug: accellera di colpo senza che il guidatore possa fare niente e i sensori che dovrebbero stoppare prima dell crash non vanno. Son passati anni e ancora con ste storie. Prima non moriva quasi nessuno, magari un negozio sfondato, una casa in fiamme... ma in Cina dove le strade possono essere affollate se mi fai instant acceleration il ragù è assicurato. Avete mai giocato a carmagheddon negli anni 90? =

https://www.zerohedge.com/technolog...nctions-quality


Sì ancora con ste storie perché il problema è il guidatore. https://www.tesla.com/it_IT/blog/no...les?redirect=no
NHTSA ha anche iniziato un indagine e tutt'oggi non mi sembra abbiano trovato che il problema sia di Tesla
randy8820 Settembre 2020, 14:23 #24
Il problema è del guidatore. Fine.
Chi pensa di potersi addormentare in auto perchè ha "l'autopilot" semplicemente non ha un QI sufficiente neanche per cucinare un uovo al tegamino, figuriamoci guidare un qualsiasi automezzo.

Il fatto che questi mezzi, con queste prestazioni e queste feature vengano vendute a "chiunque" è sbagliato tanto quanto vendere a "chiunque" una pistola. Forse peggio.

In vista delle rivoluzioni in ambito automobilistico che avverranno già nei prossimi anni, va ridisegnato completamente il sistema di accesso alla guida.

-Patenti consegnate a cani e porci, tipo il tizio dell'articolo che butta giù il sedile per dormire come se fosse una pensata normale. Buttando in mezzo di strada milioni di incapaci che non dovrebbero neanche poter guidare una bici, figuriamoci una macchina.

-Patenti che vengono rinnovate a certi anziani nonostante l'impossibilità di continuare a guidare in sicurezza. Vi dico solo che mio nonno andò per curiosità a rinnovare la patente 1 anno dopo aver smesso di guidare VOLONTARIAMENTE(perchè purtroppo a una certa età non si è più in grado), e gliela rinnovarono, per dire...

-Auto sportive, o comunque di grandi prestazioni consegnate al primo scemo che passa purchè abbia i soldi per pagarle, quando invece oltre un certo Kwattaggio dovrebbero essere obbligatori dei controlli stringenti(esame di guida aggiuntivo per auto di tale potenza, test psicologici e medici, divieto di possederle oltre una certa età. Stesso criterio per le auto di grossa stazza tipo i SUV.

-Sistemi che impediscano l'utilizzo manuale di qualsiasi dispositivo elettronico(telefoni in primis) al guidatore.


Cioè, giusto stamattina(senza andare a cercare tanto lontano) un imbecille mi stava praticamente speronando di lato perchè non si era accorto che era arrivato in prossimità di una rotatoria e di uno stop. E gente cosi tra 10 anni al massimo ha la possibilità di poter guidare auto da 100kw con autopilot e sa Dio cos'altro?
niky8920 Settembre 2020, 14:27 #25
Originariamente inviato da: randy88
Il problema è del guidatore. Fine.
Chi pensa di potersi addormentare in auto perchè ha "l'autopilot" semplicemente non ha un QI sufficiente neanche per cucinare un uovo al tegamino, figuriamoci guidare un qualsiasi automezzo.

Il fatto che questi mezzi, con queste prestazioni e queste feature vengano vendute a "chiunque" è sbagliato tanto quanto vendere a "chiunque" una pistola. Forse peggio.

In vista delle rivoluzioni in ambito automobilistico che avverranno già nei prossimi anni, va ridisegnato completamente il sistema di accesso alla guida.

-Patenti consegnate a cani e porci, tipo il tizio dell'articolo che butta giù il sedile per dormire come se fosse una pensata normale. Buttando in mezzo di strada milioni di incapaci che non dovrebbero neanche poter guidare una bici, figuriamoci una macchina.

-Patenti che vengono rinnovate a certi anziani nonostante l'impossibilità di continuare a guidare in sicurezza. Vi dico solo che mio nonno andò per curiosità a rinnovare la patente 1 anno dopo aver smesso di guidare VOLONTARIAMENTE(perchè purtroppo a una certa età non si è più in grado), e gliela rinnovarono, per dire...

-Auto sportive, o comunque di grandi prestazioni consegnate al primo scemo che passa purchè abbia i soldi per pagarle, quando invece oltre un certo Kwattaggio dovrebbero essere obbligatori dei controlli stringenti(esame di guida aggiuntivo per auto di tale potenza, test psicologici e medici, divieto di possederle oltre una certa età. Stesso criterio per le auto di grossa stazza tipo i SUV.

-Sistemi che impediscano l'utilizzo manuale di qualsiasi dispositivo elettronico(telefoni in primis) al guidatore.


Cioè, giusto stamattina(senza andare a cercare tanto lontano) un imbecille mi stava praticamente speronando di lato perchè non si era accorto che era arrivato in prossimità di una rotatoria e di uno stop. E gente cosi tra 10 anni al massimo ha la possibilità di poter guidare auto da 100kw con autopilot e sa Dio cos'altro?


Sono d'accordo su tutto, ma uno se si addormenta può anche non farlo apposta, non è detto che lo faccia perché ha l'autopilot. Un guidatore che si mette stanco alla guida lo fa a prescindere che sia un'auto con autopilot o meno.
digieffe20 Settembre 2020, 14:55 #26
Originariamente inviato da: randy88
Il problema è del guidatore. Fine.
Chi pensa di potersi addormentare in auto perchè ha "l'autopilot" semplicemente non ha un QI sufficiente neanche per cucinare un uovo al tegamino, figuriamoci guidare un qualsiasi automezzo.

Il fatto che questi mezzi, con queste prestazioni e queste feature vengano vendute a "chiunque" è sbagliato tanto quanto vendere a "chiunque" una pistola. Forse peggio.

In vista delle rivoluzioni in ambito automobilistico che avverranno già nei prossimi anni, va ridisegnato completamente il sistema di accesso alla guida.

-Patenti consegnate a cani e porci, tipo il tizio dell'articolo che butta giù il sedile per dormire come se fosse una pensata normale. Buttando in mezzo di strada milioni di incapaci che non dovrebbero neanche poter guidare una bici, figuriamoci una macchina.

-Patenti che vengono rinnovate a certi anziani nonostante l'impossibilità di continuare a guidare in sicurezza. Vi dico solo che mio nonno andò per curiosità a rinnovare la patente 1 anno dopo aver smesso di guidare VOLONTARIAMENTE(perchè purtroppo a una certa età non si è più in grado), e gliela rinnovarono, per dire...

-Auto sportive, o comunque di grandi prestazioni consegnate al primo scemo che passa purchè abbia i soldi per pagarle, quando invece oltre un certo Kwattaggio dovrebbero essere obbligatori dei controlli stringenti(esame di guida aggiuntivo per auto di tale potenza, test psicologici e medici, divieto di possederle oltre una certa età. Stesso criterio per le auto di grossa stazza tipo i SUV.

-Sistemi che impediscano l'utilizzo manuale di qualsiasi dispositivo elettronico(telefoni in primis) al guidatore.


Cioè, giusto stamattina(senza andare a cercare tanto lontano) un imbecille mi stava praticamente speronando di lato perchè non si era accorto che era arrivato in prossimità di una rotatoria e di uno stop. E gente cosi tra 10 anni al massimo ha la possibilità di poter guidare auto da 100kw con autopilot e sa Dio cos'altro?


+1
bondenano20 Settembre 2020, 18:10 #27

Tutto Marketing?

Ma perchè nel mondo tutti quelli che si addormentano in macchina hanno una tesla? Forse le fanno troppo comode?
ramses7720 Settembre 2020, 18:49 #28
Originariamente inviato da: OUTATIME
Con i sedili dritti non ci si addormenta?


Leggere oltre il titolo potrebbe aiutarti a comprendere di cosa si parla.
ramses7720 Settembre 2020, 18:55 #29
Originariamente inviato da: niky89
Sono d'accordo su tutto, ma uno se si addormenta può anche non farlo apposta, non è detto che lo faccia perché ha l'autopilot. Un guidatore che si mette stanco alla guida lo fa a prescindere che sia un'auto con autopilot o meno.


E reclini completamente i sedili (caso dell'articolo), senza farlo apposta? Dai... Parliamo di uno dal QI di una banana a cui non andrebbe fatto guidare nulla.
digieffe20 Settembre 2020, 20:26 #30
Originariamente inviato da: bondenano
Ma perchè nel mondo tutti quelli che si addormentano in macchina hanno una tesla? Forse le fanno troppo comode?


ma perché i lettori non distinguono qualcosa di reale da qualcosa fatta di proposito o fake?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^