SpaceX, ultimo test per la Crew Dragon: ecco quando saranno le prime missioni con equipaggio

SpaceX, ultimo test per la Crew Dragon: ecco quando saranno le prime missioni con equipaggio

SpaceX ha completato l'ultimo test importante per la sua Crew Dragon, la capsula con cui invierà i primi equipaggi sulla International Space Station. Ecco quando sono previste le prime missioni

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Scienza e tecnologia
SpaceX
 

L'escape test condotto da SpaceX nel corso del fine settimana è stato un successo, un passaggio fondamentale per portare un equipaggio in orbita. L'azienda ha condotto un test del sistema di emergenza in caso di incidenti di volo sul Crew Dragon, con la capsula che è stata efficacemente espulsa dal razzo Falcon 9 fino a raggiungere l'Oceano Atlantico. Come previsto nel test il razzo si è distrutto subito dopo l'avvio della procedura di emergenza, in virtù del cambiamento improvviso delle condizioni aerodinamiche e della pressione.

Le prime analisi hanno indicato che tutto è andato come previsto, come anche specificato da Elon Musk nella conferenza stampa che ha seguito il test. SpaceX stava provando la nuova capsula Crew Dragon, un veicolo spaziale che la compagnia sta progettando per il programma Commercial Crew della NASA. Fra i requisiti del velivolo è presente un sistema di emergenza da attivare qualora qualcosa vada storto dopo i primi momenti dal lancio, e nel test SpaceX ha eseguito un lancio volutamente fallimentare al fine di dimostrare che la Crew Dragon può sopravvivere ad un'eventualità simile proteggendo i passeggeri.

Il cosiddetto "escape system" della Crew Dragon è formato da otto motori SuperDraco integrati nel telaio della capsula. I piccoli propulsori vengono azionati qualora venisse riscontrato un problema grave sul razzo Falcon 9 e possono allontanare la navicella dallo stesso razzo fino a una distanza di sicurezza. Una volta completato il processo, la Crew Dragon aziona quattro paracadute in modo da potersi adagiare il più possibile delicatamente in mare. A circa due ore di distanza una nave viene inoltre in soccorso dei passeggeri in modo da recuperarli e riportarli sulla terraferma. Non è la prima volta che SpaceX testa il sistema di emergenza della Crew Dragon, ma è la prima volta che il test viene fatto in volo, all'interno di una missione che ha simulato un lancio spaziale vero e proprio.

Il test dello scorso fine settimana è stato importante perché è uno degli ultimi prima che SpaceX possa portare un equipaggio sulla Crew Dragon per condurlo sulla International Space Station. I piani della compagnia prevedevano che potesse essere possibile nei primi mesi del 2020, ma adesso che l'escape test è stato condotto efficacemente Elon Musk ha potuto confermare che il primo volo verso la International Space Station con persone a bordo avverrà fra i mesi di aprile e giugno. SpaceX in passato si era detta fiduciosa che l'hardware per portare a termine la missione sarebbe stato pronto a febbraio 2020.

È sempre bene considerare queste stime con prudenza, visto che le pianificazioni di un volo spaziale possono slittare per diversi motivi e con un preavviso relativamente breve. A maggior ragione se sono stime effettuate da Elon Musk, che sia su Tesla sia su SpaceX, è sempre stato particolarmente ottimista. In quest'ultimo caso, però, la Crew Dragon non dovrà affrontare molti altri test importanti prima di passare all'azione, quindi con il successo dell'ultimo test le variabili che potrebbero rimandare la missione sono diminuite significativamente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^