SpaceX Starship SN9 completa il secondo static fire: salto a 12 km per domani?

SpaceX Starship SN9 completa il secondo static fire: salto a 12 km per domani?

SpaceX Starship SN9 ha completato in questi minuti il secondo static fire che precede la prova di volo (salto) che potrebbe avvenire tra domani e sabato, visto il meteo favorevole. Non resta che attendere ulteriori informazioni.

di pubblicata il , alle 20:13 nel canale Scienza e tecnologia
SpaceX
 

Continuano le prove a Boca Chica (Texas) dove, da pochi minuti, SpaceX Starship SN9 ha completato il suo secondo static fire dopo che il primo non era andato completamente a buon fine e anche un secondo tentativo era stato interrotto poco prima dell'accensione dei motori. Questa volta tutto sembrerebbe essere andato correttamente aprendo l'opportunità per un salto a 12 km per la giornata di domani.

spacex starship

SpaceX Starship SN9 e il secondo static fire

Il prototipo, che non ha ancora le finiture definitive in quanto inutili in questo momento, ha acceso i suoi tre motori Raptor per qualche secondo. Questo ha permesso di verificarne la funzionalità e permettendo di porre le basi per il salto.

Una ventina di ore fa invece, come scritto sopra, un primo tentativo di static fire (il secondo per SpaceX Starship SN9) era stato fermato a pochi secondi dall'effettiva accensione. Non sono chiare le motivazioni di questo blocco, ma ora sembrerebbe essere stato risolto il problema permettendo l'esecuzione del test.

Il salto a 12 km dovrebbe avere un profilo simile a quello di Starship SN8, anche se si spera questa volta con un atterraggio corretto. Per evitare lo stesso problema occorso in precedenza, questa volta il serbatoio di testa sarà pressurizzato con elio e arrivare a completare l'atterraggio.

Sul corpo di SpaceX Starship SN9 si possono vedere alcune ammaccature dovute alla caduta all'interno dell'hangar di assemblaggio che però non ha causato danni ingenti. Le stesse ammaccature non sono state riparate in quanto non inficiano la funzionalità. Il meteo dovrebbe offrire le condizioni corrette per poter eseguire un salto a 12 km nelle giornate di Giovedì, Venerdì e Sabato. Anche questa volta dovrebbe essere prevista una "live" da parte di SpaceX.

[AGGIORNAMENTO]

Elon Musk ha aggiunto successivamente che sono stati due gli static fire avvenuti correttamente ma che ne sarà tentato un terzo nel prossimo futuro. Quindi, prima del salto sarà necessario aspettare la terza accensione dei motori e solo dopo ci sarà la prova di volo. Un ulteriore aggiornamento: sono stati eseguiti complessivamente tre static fire per SpaceX Starship SN9. Musk ha confermato che non ci sono stati problemi e scherzando ha scritto che non ci sono stati RUD (acronimo di disassemblaggio rapido non programmato). Questo conferma ancora una volta che il salto potrebbe avvenire nei prossimi giorni.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^