SpaceX Crew-1 partirà il 14 Novembre a causa di un cambio dei motori

SpaceX Crew-1 partirà il 14 Novembre a causa di un cambio dei motori

La missione SpaceX Crew-1 è ora programmata per il 14 Novembre 2020 dopo la sostituzione di due motori Merlin del primo stadio del Falcon 9 per motivi di sicurezza legati alle fasi produttive (scoperti con un'altra missione).

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Scienza e tecnologia
SpaceXNASA
 

Già a metà Ottobre c'era stato un annuncio del rinvio del lancio della missione SpaceX Crew-1 (la prima con la nuova Crew Dragon che non fosse un test come per Demo-2). La nuova data è stata fissata per il 14 Novembre 2020 e ora si hanno più informazioni sulla motivazione del cambio di programma da parte di NASA e SpaceX.

crew-1 spacex nasa

Un problema ai motori la causa del rinvio di SpaceX Crew-1

La motivazione del cambio di data risiede nella necessità di cambiare i motori del Falcon 9 che avrebbero dovuto portare SpaceX Crew-1 in direzione della ISS. La prima avvisaglia che qualcosa non andava come previsto si è avuto però con una missione senza equipaggio.

Si trattava della missione per il lancio del satellite GPS per conto della Space Force fissata il 2 Ottobre 2020. Il lancio fu annullato (automaticamente) a pochi secondi dal decollo per alcuni valori anomali segnalati.

Analizzando i dati e il razzo si è capito che una partita dei motori utilizzati sui razzi Falcon 9 poteva avere un difetto costruttivo. Ovviamente, considerando che la sicurezza è al primo posto, c'è stata una revisione di tutti i razzi impegnati nei prossimi lanci, compreso quello di Crew-1 e quello per Sentinel-6 Michael Freilich.

crew-1

Un problema di verniciatura

Il problema ai motori Merlin è legato a della vernice utilizzata per coprire alcune parti prima dell'anodizzazione per evitare la corrosione. Dei residui non correttamente rimossi dal produttore si sono staccati andando a bloccare i fori da 1,6 mm per sfiatare le valvole dei Merlin.

Il problema, come evidenziato in seguito, non era però solo sul primo stadio della missione della Space Force ma anche su due motori di quella SpaceX Crew-1. Le ispezioni per trovare i motori afflitti dal problema e la loro sostituzione ha comportato il rinvio dei vari lanci.

Un alto dirigente di SpaceX (Koenigsmann) ha dichiarato di essere comunque soddisfatto di come sono andate le cose. Infatti è stato un modo per confermare che i sistemi di sicurezza dei razzi Falcon 9 funzionano correttamente.

Steve Stich (responsabile del Commercial Crew Program) ha dichiarato "abbiamo lavorato congiuntamente con SpaceX per risolvere questa anomalia del motore. Abbiamo ancora un po' di lavoro da fare, ma il percorso per arrivare al lancio sembra abbastanza buono".

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko_00102 Novembre 2020, 09:47 #1
"vernice utilizzata per coprire alcune parti prima dell'anodizzazione
per evitare la corrosione. "
per anodizzare (probabilmente si parla di alluminio) non si
deve verniciare nulla.
è un processo elettrochimico che si basa sull'immersione
dei pezzi in bagni chimicamente (NaOh e H2SO4) saturi, ad una certa percentuale,
e nel fornire energia elettrica ai pezzi in modo che la superficie
si ossidi e quindi crei la protezione alla ruggine (o si colori).
metterci della vernice comprometterebbe il processo.
tant'è vero che preliminarmente si fanno operazioni di decapaggio
fisico e chimico al fine di eliminare impurità superficiali.
frncr02 Novembre 2020, 10:12 #2
Infatti la vernice (o meglio lacca) che ha causato il problema era usata per mascherare le superfici del pezzo che non dovevano essere anodizzate. Si fa così (o con nastri adesivi) per escludere parti del pezzo dal processo galvanico che altrimenti interessa tutta la superficie immersa nel bagno.
Solo che poi il mascherante andava rimosso, ed evidentemente se lo sono scordato (o durante la sua rimozione una parte è andata a finire dove non doveva, non è chiaro).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^