Slitta ancora il lancio della missione Artemis I e del primo volo di NASA SLS verso la Luna

Slitta ancora il lancio della missione Artemis I e del primo volo di NASA SLS verso la Luna

Continuano i problemi e i ritardi per il grande razzo NASA SLS (Space Launch System) che sarà impiegato nella missione Artemis I senza equipaggio per far tornare l'essere umano sulla Luna. Il lancio non è più previsto per Febbraio 2022.

di pubblicata il , alle 14:51 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Nonostante i ritardi e i costi, sembrava che ormai il grande razzo NASA SLS (Space Launch System) per la missione Artemis I diretto verso la Luna fosse in dirittura d'arrivo per il lancio. Dopo aver rinunciato alla possibilità di lancio per Novembre 2021 si è passati a sperare per la partenza della prima missione senza equipaggio per febbraio 2022 (tra il 12 e il 27). Anche questa ipotesi è ormai archiviata.

nasa sls

Secondo le ultime novità ufficiali rilasciate dall'agenzia spaziale statunitense ci sarà un nuovo rinvio del lancio di qualche mese per permettere la sostituzione di un componente fondamentale. Attualmente il lancio è comunque previsto entro il 2022 anche per evitare di complicare ulteriormente la situazione.

NASA SLS e Artemis I: il lancio ora previsto tra Marzo e Aprile

Le ultime informazioni sono arrivate in un comunicato stampa dove viene fatto il punto della situazione su NASA SLS e Artemis I. Attualmente il razzo (che ha sulla sommità la navicella Orion) si trova all'interno del grande edificio chiamato VAB o Vehicle Assembly Building al Kennedy Space Center.

I test che sono iniziati subito dopo il completamento dell'assemblaggio di booster, stadio centrale, stadio superiore e navicella hanno portato a rilevare un problema a uno dei controller dei motori RS-25. Come spiegato "il controller di volo funge da cervello per ciascun motore RS-25, comunicando con il razzo SLS per fornire un controllo di precisione del motore e della diagnostica interna". Ognuno di questi controller (quattro sono i motori RS-25) ha due canali per fornire un backup di comunicazione in caso di avaria. Stando a quanto rilevato nei test, il canale B (secondario) di un controller non si è acceso correttamente.

nasa sls

Questo è un nuovo problema in quanto quello stesso controller, in test precedenti eseguiti su NASA SLS, aveva funzionato come previsto superando anche il Green Run test con i quattro motori accesi alla massima potenza per il tempo stabilito. L'unica soluzione prevista attualmente è sostituire il controller.

Nel frattempo i test su NASA SLS continueranno (per le altre componenti) mentre i tecnici inizieranno le procedure per sostituire la componente guasta. Questo farà però slittare la data di lancio da febbraio a marzo o aprile (se non ci saranno altri problemi). Un problema riguarda i booster laterali a combustibile solido. Questi hanno una data di utilizzo dopo la quale potrebbero non funzionare più correttamente. Questa data è stata superata. Entro la metà del 2022 dovrebbero essere comunque abbastanza affidabili mentre se si ritarderà ancora sarà necessario eseguire test ulteriore per garantirne la funzionalità.

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

Iscriviti subito al nostro canale Instagram!

Perché? Foto, video, backstage e contenuti esclusivi!

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LMCH19 Dicembre 2021, 16:38 #1
É una cosa assurda, SLS é stato un modo per foraggiare le aziende che tiravano a campare con la manutenzione ed i "ricambi" dello STS "Space Shuttle", con l'aggravante che non hanno prodotto manco un lancio utile (questo nonostante utilizzasssero un 90% di roba già sviluppata per lo Space Shuttle).
Di questo passo va a finire che le missioni lunari utilizzaranno un lanciatore riutilizzabile derivato da SpaceX Starship.
Notturnia19 Dicembre 2021, 18:14 #2
che tristezza, speravo di vedere sto lancio in vita :-D
frankie20 Dicembre 2021, 09:52 #3
Solo a me sembra un operazione di backup.
Hanno dato la commissione di creare un lanciatore per la luna a un (gruppo di) aziende che non si sono rivelate fallimentari, ma stan ritardando il tutto giorno dopo giorno. Oltretutto chi non è stato scelto, fra un po' passa per primo.

phmk20 Dicembre 2021, 14:34 #4
Ma vuoi mettere la tecnologia che avevano nei primi anni '70 ?
Quelli si che erano tempi tecnologici, ora invece .... è tutto "troppo difficile", soprattutto per i componenti elettronici, i "VIC20" di una volta erano tutta un'altra cosa ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^