Oggi ci sarà secondo volo di NASA Ingenuity su Marte, l'arrivo dei dati è previsto alle 15:30

Oggi ci sarà secondo volo di NASA Ingenuity su Marte, l'arrivo dei dati è previsto alle 15:30

Il secondo test di volo di NASA Ingenuity è previsto per oggi alle ore 11:30 (ora italiana). Come sempre i dati arriveranno con un po' di ritardo da Marte e quindi le prime immagini e video saranno visibili dalle 15:30.

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Il secondo test di volo per il drone-elicottero NASA Ingenuity è fissato per oggi stando a quanto ha riportato nella notte (ora italiana) il JPL! Come già annunciato durante la conferenza post-volo di qualche giorno fa, ora il test non sarà semplicemente librarsi in aria e mantenere la posizione.

nasa drone marte

Come ripetuto da MiMi Aung (project manager di questa parte di missione), gli ingegneri vogliono spingere i test fino al massimo supportato dal drone-elicottero. Questo perché rimangono ormai pochi giorni prima che questa parte di missione si concluda. A quel punto il piccolo dispositivo verrà abbandonato. La missione principale rimane quella di NASA Perseverance. Il rover però deve rimanere in prossimità di NASA Ingenuity durante i test non potendo quindi esplorare i dintorni.

Il secondo test di volo per NASA Ingenuity

Secondo quanto riportato dal JPL, oggi alle 11:30 (ora italiana) il drone-elicottero compirà il suo secondo test dimostrativo nel campo di volo Wright Brothers Field. Come scritto sopra, non si tratterà di un "semplice" decollo verticale a 3 metri d'altezza come avvenuto in occasione del primo tentativo. Questa volta gli ingegneri, come preannunciato, vogliono effettuare uno spostamento anche laterale.

nasa ingenuity test volo

Questo significa che NASA Ingenuity si solleverà dalla superficie raggiungendo i 5 metri di quota (il massimo consentito dall'altimetro laser è di circa 10 metri). A quel punto stazionerà per qualche secondo, successivamente il drone si inclinerà leggermente e si sposterà orizzontalmente per altri 2 metri. A questo punto si fermerà ancora per qualche secondo per poi tornare alla posizione di partenza.

Durante la seconda fase di stazionamento verranno riprese immagini attraverso la fotocamera a colori da 13 MPixel. Questo permetterà di avere una vista dettagliata di ciò che si trova sull'orizzonte marziano. I comandi sono già stati inviati da Terra all'orbiter che li ha poi scaricati sul rover Perseverance che a sua volta li ha trasferiti al piccolo drone-elicottero.

Sempre Perseverance si manterrà a 64 metri di distanza nella zona chiamata "Van Zyl Overlook". Ancora una volta avremo le immagini delle due Mastcam-Z e le Navcam per darci il punto di vista del rover del volo. Le informazioni dovrebbero arrivare al centro di controllo del JPL alle ore 15:31 (ora italiana). Si tratterà probabilmente inizialmente di qualche video in bassa risoluzione e qualche immagine, sempre a bassa risoluzione. Nei prossimi giorni dovremmo avere tutte le immagini e i video in alta risoluzione.

Altre informazioni da Marte

Il JPL ha anche precisato che nonostante inizialmente si vedesse della polvere sopra il pannello solare di NASA Ingenuity, la produzione di energia è ai massimi da prima del primo test. Una domanda che viene posta di frequente è se un drone come questo possa fornire qualche supporto a InSight o Opportunity per spostare la polvere sui pannelli solari. La risposta del JPL è negativa in quanto non è pensato per farlo e inoltre si trovano a distanze impossibili da percorrere in tempo utile.

Sempre in queste ore sono stati rilasciati due video interessanti circa il primo test. Il primo riguarda un filmato (che si può vedere più in alto nella notizia) nel quale vengono esaltati il contrasto e i dettagli per mostrare come la polvere si sposti al decollo di NASA Ingenuity. Questo è ovviamente un elemento interessante da valutare per i futuri test e per capire come l'atmosfera marziana influenzi dispositivi come questo. Nel secondo video invece si vede il decollo del piccolo drone in maniera più ravvicinata e definita rispetto a quanto visto in precedenza. Non viene seguito lo stazionamento a mezz'aria, ma rimane molto curioso vedere la partenza e l'atterraggio del drone.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^