NASA: ecco il timelapse più spettacolare di sempre. 10 anni di riprese del Sole

NASA: ecco il timelapse più spettacolare di sempre. 10 anni di riprese del Sole

Oltre un decennio di riprese del Sole da parte della NASA. 10 anni in cui senza sosta sono state raccolte la bellezza di oltre 425 milioni di immagini ad alta risoluzione. Un record che è stato trasferito in un timelapse spettacolare. Eccolo.

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Uno spettacolo che solo la NASA poteva realizzare. Parliamo del timelapse creato a partire da una serie di immagini scattate al Sole nel corso di 10 anni. Si avete capito bene. A partire da giugno 2010, l'Osservatorio sulla dinamica solare della NASA - SDO - ha deciso di realizzare scatti a ripetizione per permettere di osservare nel dettaglio proprio il Sole per oltre un decennio. Dalla sua orbita nello spazio attorno alla Terra, SDO ha raccolto addirittura oltre 425 milioni di immagini ad alta risoluzione del Sole, accumulando 20 milioni di gigabyte di dati negli ultimi 10 anni. Questa informazione ha permesso innumerevoli nuove scoperte sul funzionamento della stella più vicina a noi e su come influenza il sistema solare.

Il Sole come non lo avete mai visto! Ecco il video

Riprendere il Sole come nessuno ha mai fatto. La NASA ci ha pensato e ha agito dieci anni fa iniziando a fotografarlo con un sistema di strumenti unici. Una triade che ha permesso all'Osservatorio sulla dinamica solare di catturare le immagini del Sole ogni 0,75 secondi. Il solo strumento dell'AIA (Impression Imaging Assembly) permette uno scatto ogni 12 secondi a 10 diverse lunghezze d'onda della luce. Questo lasso di tempo protratto per 10 anni ha permesso di mettere in mostra le foto scattate a una lunghezza d'onda di 17,1 nanometri, che è una lunghezza d'onda ultravioletta estrema che mostra lo strato atmosferico più esterno del Sole: la corona.

 

Realizzando una foto ogni ora, il video Timelapse condensa un decennio del Sole in 61 minuti. Durante le riprese è possibile osservare l'ascesa e la caduta di attività che si verificano nell'ambito del ciclo solare di 11 anni del Sole così come eventi notevoli, tra cui pianeti in transito ed eruzioni.

Mentre l'osservatorio SDO ha tenuto gli occhi aperti sul Sole, ci sono stati alcuni momenti che sono però sfuggiti. Le cornici scure nel video sono causate dalla Terra o dalla Luna che eclissa gli strumenti mentre passa tra l'astronave e il Sole. Un blackout di maggiore importanza si è avuto invece nel 2016 ed è stato causato da un problema temporaneo con lo strumento AIA risolto con successo dopo una settimana. Le immagini in cui il Sole è decentrato sono state osservate quando l'SDO stava calibrando i suoi strumenti.

SDO e altre missioni della NASA continueranno ad osservare il Sole negli anni a venire, fornendo ulteriori approfondimenti sullo spazio e sulle informazioni per mantenere al sicuro gli astronauti e le risorse della NASA.

Una piccola curiosità: la musica di sottofondo è stata personalizzata all'occorrenza per il video di Timelapse ed è intitolata "Solar Observer". E' stata composta dal musicista Lars Leonhard e trovate qui tutte le informazioni relative ad essa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CYRANO26 Giugno 2020, 17:31 #1
Tò ogni tanto una news interessante !



Clmsòlmsòòsmòss
Cappej26 Giugno 2020, 18:12 #2
aspettando il "super Flare"...
ooooooooooooooo26 Giugno 2020, 19:40 #3
nell'ultima parte del video il sole sembra meno attivo rispetto alla prima parte (ci sono molte meno esplosioni e bagliori sulla superficie solare)
WarSide26 Giugno 2020, 21:21 #4
Originariamente inviato da: ooooooooooooooo
nell'ultima parte del video il sole sembra meno attivo rispetto alla prima parte (ci sono molte meno esplosioni e bagliori sulla superficie solare)


E' normale. Siamo nella fase di minimo adesso, quindi meno/zero macchie solari.

Se il timelapse fosse iniziato nel 2008/2009, avresti visto all'inizio del video un'attività solare molto simile a quella odierna (i cicli solari durano 11/12 anni)
chaosblade27 Giugno 2020, 13:59 #5
61 minuti di vita persi
demonsmaycry8428 Giugno 2020, 20:45 #6
che cosa incredibile ...che bello...che potenza =)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^